Salta i links e vai al contenuto

Al momento non vedo un futuro

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

180 commenti

Pagine: 1 16 17 18

  1. 171
    Ilarina -

    Ciao a tutti!
    Non credo sia questione di sesso, anche se le differenze di genere esistono ed esisteranno sempre. Qui siamo donne e uomini feriti, delusi, che hanno investito tanto in progetti di vita con persone sbagliate, immature, senza rispetto, che fino al giorno prima facevano grandi parole e grandi promesse. Perdoniamo intanto noi stessi, lo dico sempre: siamo brutte persone, stupide e ingenue perché abbiamo lasciato che queste persone ci mentissero, perché abbiamo creduto in loro, perché abbiamo visto il buono che c’era e abbiamo amato? O fanno tanto tanto schifo loro e non ci meritavano assolutamente? Torniamo ad essere lucidi e obiettivi ragazzi, non siamo di certo noi la parte “bacata”. Non permettiamo che uccidano la speranza, la nostra autostima. Non siamo vittime, semplicemente perché ci hanno fatto un favore andandosene, rivelandosi per quello che sono e che da innamorati non vedevamo. Non aspettatevi delle scuse, non arriveranno, ma ringraziateli ogni giorno per avervi liberato da relazioni che potevano sfociare in matrimoni o figli infelici. Facciamo tutto quello che possiamo per tornare a respirare, a vivere. Ripartiamo da noi, dalle cose semplici che ci fanno star bene, riprendiamo il nostro cammino, NOSTRO, quello per cui sicuramente tutti noi abbiamo seminato. Non lasciamoli vincere.
    Vi voglio bene ragazzi!

  2. 172
    Cris -

    @ silvia

    “nn credo gli uomini pensino a queste cose”

    cioè?!???? a cosa pensano gli uomini?

  3. 173
    silvia -

    ciao Cris,io mi intendevo al fatto che l’ex di michi è andato in viaggio con la sua attuale compagna nel posto in cui doveva andare con michi, qualcuno a lei gli ha riferito la notizia e ci è rimasta male e gli è venuto in mente che dovevano andare insieme,lui non ci avra’ sicuramente pensato che quella meta la doveva raggiungere con la sua ex…mi riferivo a questo

  4. 174
    silvia -

    animafragile come stai????????

  5. 175
    animafragile83 -

    Ciao silvia hai fatto bene a iscriverti in palestra vedrai ti aiuta per l’umore e conosci nuova gente io ho un’amica in palestra ora e ci vediamo fuori. Miraccomando concentrati su di te anche quando diventa complicato vinci tu..io sto lavorando la notte faccio ancora molti incubi su di lui sono molto nervosa perche’ avrei voluto rispondrrgli male ma resisto..ogni tanto sbircio su wup ma so che e’ lontano e tra un po’ anche dal mio cuore…mi ha fatto male ma sto capendo tutto perche’ lha fatto…devo imparare a farmi scivolare tutto…ho visto le foto i suoi occhi ed e’ triste dentro..lo conosco ma ha deciso di non volermi piu’ ed io ho deciso di fargli le valige e andare via…pur amandolo..l’amore non basta. Ora arrivera’ quello che e’ giusto per noi e se non sara’ giusto non aspetteremo anni perlomeno io non aspettero’ 6 anni….ti auguro una buona serata ed e’ vero che passa tutto…te lo giuro…quello che vivi ora saranno attimi…ricordatelo..e forse un giorno lo perdonerai e guarderai avanti…per te stessa!

  6. 176
    Ilarina -

    Buongiorno a tutti,
    come state? Da quel che leggo non benissimo, ma tranquilli… va via. Per me ogni giorno è sempre meglio, e non l’avrei mai detto tempo fa. Chiedetevi sempre cosa volete per voi, cosa desiderate e ritenete di meritare. Il pensiero di non essere stata veramente amata dal mio ex, alla lunga, si è trasformato dentro di me e.. sembra impossibile, ma ora mi AIUTA: inizialmente lo negavo con tutte le forze, poi i dubbi (su me stessa e i miei comportamenti, principalmente), poi il dolore, acuto, l’accettazione.. ORA?
    E’ la spinta gigante a guardare a un presente e a un futuro senza di lui, ciò che mi manda avanti e che mi porta giorno dopo giorno ad amare me stessa. Con che razza di persone siamo stati? VOI vi sareste comportati così? Dovreste essere solo tanto orgogliosi di non essere come loro: io sbagliata non mi sento e non voglio sentirmici, solo perché lo ero per lui (e lui lo era per me).
    Ragazzi, riempite i vuoti, concentratevi su quello che c’è, non su quello che manca. Confrontatevi con gli altri, apritevi agli altri e ai loro problemi. Non siate vittimisti e masochisti: non sono queste le tragedie della vita, e lo sapete bene.
    Chi sta come noi non “cade” per un solo fattore (la rottura).. probabilmente, ragazzi, abbiamo trascurato troppe cose – forse per anni – e abbiamo dato a loro un’importanza (un potere, se vogliamo) esagerata.. abbiamo colmato certi nostri vuoti con l’amore che provavamo per loro.. sono solo degli esseri umani eh?
    Riprendiamoci le nostre vite e le nostre strade, le abbiamo trascurate per troppo tempo. Il nostro tempo è prezioso e ne abbiamo già sprecato abbastanza: amen, è andata così, ma quello che abbiamo adesso non dedichiamolo ancora a loro.. non sprechiamolo nell’autocommiserazione, nel rimpianto e nella rabbia.
    Siamo belle persone che sanno amare, è tempo di amare noi stesse (e di non smettere mai più di farlo, se è vero che queste esperienze dovevano insegnarci qualcosa).
    Fatemi sapere come state, cosa vi piace fare e fate per stare sereni e per passare le giornate.
    Vi abbraccio.

  7. 177
    Cris -

    il problema è che ti guardi in giro… e nn vedi nulla d interessante… allora le persone ti mancano ancora di più.

    zzZzZZZzZzz

  8. 178
    cri -

    hai ragione cris…triste verita’..io spero sempre in un mi manchi che accarezzi la mia anima..

  9. 179
    Jack_91 -

    @cris e @cri, vi capisco bene. Basta davvero che manchi una persona per farci sentire più soli e persi. Dobbiamo imparare ad amare noi stessi, anche soli, malandati. Soprattutto ora. Solo allora saremo in grado di darci ancora, non trovate?
    Mi permetto di aggiungere, per @cri: non conosco la tua storia, come vi siate lasciati ma non farti illusioni. Lo dico (e lo ripeto anche a me stesso, beninteso): la speranza è un bene ma in certi casi può ucciderti, logorarti. Bisogna pensare a noi, solo a noi. Quel “mi manchi” (seguito magari da un “ho sbagliato, ho capito che voglio te nella mia vita”) è ciò che desideri tu, lei/lui molto probabilmente no. Metti in conto che non arriverà mai. Magari il pronostico è sbagliato, ma in questo modo riuscirai ad affrontare meglio la sua assenza.
    In bocca al lupo e forza ragazzi/e!

  10. 180
    SILVIA -

    Ilarina,animafragile,ciao amiche come state?

Pagine: 1 16 17 18

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili