Salta i links e vai al contenuto

Non sopporto mio padre

  

Ho 16 anni e sono una ragazza. Odio mio padre, lo detesto e vorrei che morisse, so che è una cosa brutta da dire ma è quello che penso, lui ha il vizio del gioco, non fa altro che giocare, e ogni volta che io o mia sorella o mio fratello gli chiediamo qualcosa dice sempre che non ha soldi, invece per andare a giocare alle slot machine i soldi ce li ha sempre… Non so più che fare, litiga sempre con mia mamma per questo motivo, lei va sempre a lavorare e i soldi che lei guadagna non può tenerseli lei perchè li vuole lui per andare a giocare, e lei poverina glieli deve dare se no lui da di matto… Io non ce la faccio più, vorrei scappare di casa, mi sono stancata di questa situazione…Ho detto con mia mamma di divorziare da lui ma lei non vuole… Cosa devo fare io?

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia - Me Stesso

2 commenti a

Non sopporto mio padre

  1. 1
    ivaneddu87 -

    Cara Emmaa il mio nome è Ivano, la tua è una situazione davvero pesante! Il consiglio piu grande che posso darti inanzi tutto e se hai degli zii o comunque parenti piu grandi di te con i quali ti fidi, fai presente la situazione e chiedi aiuto a loro cosi magari possono parlare con tuo padre e affrontare la situazione! La sindrome da gioco e una vera e propia malattia che va curata!!!! Queste persone se non lo faranno io ti consiglio di farlo voi in un momento in cui e sereno, parlatelo e dittele che è una malattia e va curata non puo assolutamente togliere il pane ai figli per questo vizio assurdo! Le persone che giocano devono capire chela vittoria e la somma dei soldi che non giocano!..io odio queste persone ma vanno aiutate anch’io oggi hoi scritto su questo sito per problemi d’amore ma ho letto questa tua lettera e mi ha toccato particolarmente! ti auguro con tutto il cuore che tu riesca nel tuo intento e capisco perfettamente le ingiurie che mandi a qull uomo!! spero che ne possa uscire la piu presto da questa situzaione ti auguro tutto ilbene del mondo!Ivano

  2. 2
    IO -

    Lascia perdere i parenti, non servono a nulla se non a fare pettegolezzi con altri parenti..
    parla con tua madre e i tuoi fratelli, informatevi sul centro più vicino a voi dove poter andare a chiedere informazioni e indicazioni sul come parlare e sul cosa fare con tuo padre.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili