Salta i links e vai al contenuto

Non sono niente

Ciao amore mio, io appartengo a te. Come stai? Io non tanto bene. Mi butto sempre in mezzo a tante vite, mi mescolo, mi reinvento giorno dopo giorno, non penso, mi trascino avanti, blocco la mente al tuo pensiero. Ma a volte capita che mi sento sola, sola, sola. Perché mi manchi, non ti trovo, è inutile, le mille vite a cui appartengo non fanno te. Mai. Perché scrivo non so, perché spero che tu mi senta da lassù, che tu mi veda felice tra le braccia del mio ragazzo che non amo e non amerò mai. Perché non ti trovo. Mai in nessun luogo, in nessuno. Mille persone non faranno mai un secondo di te. Un secondo del mio cuore. Cerco di vivere senza amore, in fondo ci sono altre cose che riempiono, che fanno vivere… mi convinco, ma a volte sono solo delle grandi bugie che il mio pensiero vuoto vuole sentire per rimanere in stand by… senza te, senza me. Mi hai inventato, mi hai scoperto, se te ci credi, noi non saremo mai divisi. Mentre non ballo più, mentre non sogno più con la musica nelle orecchie, mentre mi ritrovo a scrivere quasi di nascosto vergognandomi, sì, di non riuscire a dimenticare… dimenticare.. mentre cerco di non distruggermi del tutto. La strada è il mio tappeto rosso, il bar all’angolo è il mio futuro. Mi sento male Luca, mi manchi che quasi non riesco a capire più se respiro ancora o no. Ti amo. Così rimarrà.

L'autore ha scritto 8 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

4 commenti

  1. 1
    maya354 -

    Ti capisco…
    E’ dura, ci sono giorni che non riesco a capire da dove provenga la forza – se così si può definire – che mi fa andare avanti… il dolore che si prova va oltre, ed il ricordo, e la certezza che nulla sarà più e nulla mai ritornerà è devastante. Non so, dicono che il tempo aiuta a risanare tutto…io attendo che il tempo faccia il suo, ma so perfettamente che per quanto tempo potrà passare, resterà una traccia indelebile di ciò che è stato e di ciò che sarebbe potuto essere di un Amore, di quell’Amore disegnato per noi, come lo volevamo noi che tanto avevamo sognato…

  2. 2
    Roberta -

    In un luogo lo troverai,in un uomo ci sarà una parte del tuo Luca,magari lo stesso sguardo,lo stesso modo di sorridere,la stessa camminata….tutte queste cose insieme ma anche una sola….è successo a una mia amica,si è innamorata di nuovo,di nuovo ossigeno da respirare…succede nei grandi amori…succederà anche a te…

  3. 3
    Kim -

    Dio quanto deve essere doloroso! Non posso nemmeno immaginarlo. Hai amato tanto, si vede, e ami ancora. Spero che il Signore possa darti la serenitá che meriti, e te la dará, ne sono sicuro…

  4. 4
    festadiunamorna -

    @ maya354: traccia indelebile di quello che ero e adesso non sono più. Mi manca lui come me stessa, io ero lui, mi sono scoperta lui da sempre. E adesso non sono..più. E’ un dolore che non riesco a ridurre col tempo. Spero che questa forza di cui parlano non sia soltanto rassegnazione. Un bacio grazie per i commenti.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili