Salta i links e vai al contenuto

Non so come andare avanti (2)

Come iniziare per spiegare mia lunga storia? Forse meglio dire solo ultima parte se no non mi basterebbe intero sito purtroppo. Ho 34 anni e sono del Est Europa, ho vissuto diversi anni in italia in quanto sono separata da un italiano e ho una bambina con lui, che ora vive con lui perché io non avevo ne lavoro ne una casa dove poterla tenere ( vi prego qui di non giudicare dicendo come so cattiva madre che bimba non sta con me perché vi assicuro che ne soffro già abbastanza e unica cosa che mi consola un po’ e il fatto che non li manca niente con padre). Da più meno un anno ho avuto una storia con un altro italiano con quale convivevo e che adesso è finita a dire vero nemenno capisco bene perche, cioe cio che non capisco e che io che li ero sempre vicino in tutto sto tempo in tutti problemi e periodi neri, io che li ho perdonate delle bugie e anche il tradimento (il che non e stato facile perché ancora adesso al pensiero mi viene da stare male) alla fine vengo trattata male, si capisco nervossismo che non ho un lavoro, lui da poco non lavora e in cerca di lavoro, tutti problemi di tutti giorni a volte ti portano ad essere più nervoso e cattivo di cio che vorresti e ho sempre sopportato, ora io son venuta per qualche giorno nel mio paese per risolvere alcune cose e sto per qualche giorno da mia mamma, con lui una lite dietro altra via internet, solo cattiverie e niente altro e poi mi sento dire be non tornare più. Mi e crollato mondo adosso anche se devo dire con grande dispiacere che e già da qualche mese che avevo senszione che lui mi tratta male solo perché non ha coraggio di lasciarmi e vuole che lo faccia io in modo che così può di nuovo andar giro ahime mi ha lasciato così come facceva quando l’ha lasciata precedente compagna, non so era solo una mia sensazione e adesso mi ritrovo in situazione che : ho un biglietto di ritorno per italia ma non ho dove tornare, da mia mamma purtroppo non posso stare perché non li lo permette padrone di casa e giá anche lei a fatica va avanti, percio impossibile in 4 giorni trovare un lavoro con alloggio in italia e idem qui, non so che fare se usare bglietto di ritorno e rimanere in qualche stazione italiana come senzatetto, non so se pensare a cose peggiori, non so davvero cosa fare.. disposta lavorare intera giornata in cambio di vito alloggio ma razionale da rendermi conto che un posto così non trovi in giro di qualche giorno.. a prescendere che già italiani hanno difficolta trovare lavoro figuriamoci io…. e così mi ritrovo qui adesso a 34 anni a pensare il senso della mia vita se così si può chiamare e non so davvero dove sbattere la testa…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

5 commenti

  1. 1
    IO -

    il tuo ex marito e padre di tua figlia non credo avrà problemi nell’aiutarti no? a meno che tu non abbia fatto chissà cosa per farti odiare pure da lui..

  2. 2
    tristestraniera -

    non ho fatto nulla pr farmi odiare ,ma non mi aiuta non mi ha mai aiutato non parliamo mai con mia figlia son on contatto senza appoggio di lui e credimi non so come fa essere cosi ma era sempre con sorriso quando sentiva che ho problemi

  3. 3
    tristestraniera -

    per farmi odiare pure da lui ? io non mi son fatta odiare da nessuno, anzi nella vita nelle mie possibilitá ho sempre aiutato altri e adesso vedo che e propio vero che piu aiuti altri e piu sei sola quando hai bisogno ..non so ..a dire vero ormai non ho piu forza nemenno per pensare credimi…non riesco mangiare..dormire..ragionare solo buio

  4. 4
    Corvirio -

    Leggi i miei post e scrivimi su studioadsl2008@libero.it forse ti posso aiutare. Ciao

  5. 5
    tristestraniera -

    ciao corvirio, ho letto i tuoi post e ti ho inviato una meil anche se credo che io le speranze nn cel ho piu

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili