Salta i links e vai al contenuto

Non riesco più a mantenere la calma

Lettere scritte dall'autore  pippi_love

Salve a tutti, vi scrivo perché stasera ho litigato per l’ennesima volta con mio marito. Vi spiego brevemente la situazione: Sposata da soli 4 mesi ma da 2 che litighiamo per tutto e in modo quasi continuo. C’è da dire che non riuscendo a trovare lavoro da 1 anno e passando la maggior parte del tempo in casa, spesso mi sento frustrata e abbastanza giù di morale. Lui non mi è di aiuto anzi, gli piace provocarmi in tutti i modi sia perché sa che sono gelosa, sia facendomi sentire inutile sminuendomi continuamente. A causa sua ho anche litigato con la mia suocera perché a seguito delle sue numerose “sparizioni” ho chiesto lei dove fosse e mi ha preso per i fondelli pure lei trovando la scusa del lavoro, li non ce l’ho fatta sputandole la cruda realtà, cioè che ogni volta giustifica suo figlio e che è comunque un uomo di 40 anni e non un bambino. Spesso mio marito fa paragoni con la sua ex moglie, mi racconta le sue scappatelle e di come lei lo perdonava. Trovo tutto questo assurdo, credo che si tratti di violenza psicologica. Non so come muovermi per divorziare, a chi rivolgermi. Attualmente non ho un reddito non so come poter far fronte ad un avvocato. So solamente che questa situazione è davvero pesante, mi sento presa in giro da lui, sto soffrendo di depressione che mi prende anche a livello fisico, non so come procedere. All inizio non era così, litigavamo ma normalmente, è come se adesso non gli importasse più nulla di me ma che comunque mi vuole avere accanto per possessione. Ho tanta paura e dolore perché ha preso in giro me ma soprattutto la mia famiglia. Mi sento a pezzi…Vorrei un consiglio. Grazie

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi: Non riesco più a mantenere la calma

Altre sul tema

Altre nella categoria: amore - famiglia - me stesso

10 commenti

  1. 1
    La verità -

    Ma dagli un calcio nei coxlioni così impara e lo sterilizzi che è meglio.

  2. 2
    Zezy -

    Magari fosse così semplice ma non lo è soprattutto fisicamente mi trovo in una situazione di svantaggio e non mi conviene fare così … grazie comunque per il consiglio ma vorrei un consiglio più concreto per uscirne correttamente.

  3. 3
    Solnze -

    Innanzitutto com’è la tua famiglia? Potrebbe aiutarti a sostenere le spese di un avvocato? Cosa ne pensano di un divorzio, ti riprenderebbero in casa o comunque ti supporterebbero psicologicamente?

    Frattanto che pianifichi come agire per vie legali, dentro casa devi cambiare psicologicamente. Noi italiane siamo spesso succubi degli uomini. Frequentando straniere (dell’est) mi sono resa conto che loro sono molto più toste e non si fanno mettere i piedi in testa così. Inizia a rispondere a tono, digli che si vede come la sua ex moglie tollerava le corna: infatti è un ex. Digli che lui sta con te solo perché sei l’unica che se l’è cagat0 e che probabilmente se lo filerà nel prossimo futuro e che se trovi lavoro lo sfanculi subito, tanto uno così non serve ad un tubo, e che nel frattempo lo reggi solo perché ti serve un portafogli. Rimettilo al posto suo. Fatti rispettare. Non avere paura di dire cattiverie, tanto lui già le dice. Occhio per occhio.

    Ciao.

  4. 4
    Una che ci è già passata -

    Hai sposato un narcisista patologico, spiace dovertelo dire ma ti sei trovata una bella gatta da pelare.. A questo punto quello che puoi fare è farti aiutare da un bravo psicoterapeuta per uscire dal meccanismo della sottomissione ( che è ciò che ti lega a lui ) e allo stesso tempo cercati un bravo avvocato che si intende di disturbo narcisistico e che possa supportarti nella causa di separazione ( esiste il gratuito patrocinio ), che dovrai purtroppo affrontare se non vuoi passare il resto della tua vita a soffrire atrocemente. Dopodichè dovrai comunicare con lui solo ed esclusivamente tramite il tuo avvocato. Mi sembra di capire che non avete figli.. quindi sei ancora in tempo per rompere ogni contatto e tirartene fuori completamente. Buona fortuna.

  5. 5
    Deluso58 -

    Ma perché hai sposato uno con cui hai sempre litigato?
    Uno dal carattere veramente patologico?
    Mah…

  6. 6
    Zezy -

    Grazie per i vostri preziosi consigli sono una luce in fondo al tunnel per me .

  7. 7
    gabriele -

    Tremendo che si sia permesso di fare il paragone con la ex moglie, si merita di essere trattato pan per focaccia.
    Io amo le donne, dico davvero, ma quando vi mettete in casa degli uomini inetti, mi sfugge sempre il motivo che vi porta a continuare stare con questi individui, che voglio dire una volta per tutte sono dei gran cafoni, irrispettosi, narcisi patologici. Certo che dovresti divorziare, perchè da ciò che racconti si è permesso di fare il paragone con l’ex moglie, e che lo perdonava delle scappatelle, questo significa che probabilmente ha fatto delle scappatelle anche durante il vostro matrimonio. A prescindere dal fatto di avere amici o familiari che ti possano aiutare o meno, cerca di renderti indipendente, e in parallelo potresti anche mettere a punto in piano per farti rispettare come meriti, per esempio trovando il modo di avere delle entrate economiche e facendo la separazione dei beni,

  8. 8
    gabriele -

    Oppure potresti, una volta avute entrate aprire un tuo conto corrente personale, mi sembra di capire che tu stia subendo anche una sudditanza economica, che è assolutamente ingiusta. Naturalmente, se puoi farti aiutare dai familiari tuoi, non esitare a chiedere aiuto, hai tutto il diritto di avere una vita serena, e di essere felice, se lui ha il modello del macho mediterraneo, lascialo lì dove sta.
    La prossima volta che ti manca di rispetto puoi sempre ricordargli, che almeno se fa le scappatelle, delude sessualmente altre e non te, che sei sua moglie.
    P.s. Ricordati che a lui, il divorzio non conviene, perchè poi c’è l’addebito, visto che ha avuto la brillante idea di dirti che va con altre…

  9. 9
    MisterT -

    Sei sposata con lui da solo 4 mesi, non avete figli quindi non hai impedimenti di sorta. Dagli un calcio in culo, torna a vivere momentaneamente dai tuoi e cercati un lavoro.

  10. 10
    lmao -

    Il matrimonio è la tomba dell’amore, c’è poco da fare. Se il 99% di chi si è sposato poi si è lasciato o si fa le corna o vive infelice…c’è piu di un motivo. Ragazzi, non sposatevi, per nessun motivo. Mi ringrazierete un giorno

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili