Salta i links e vai al contenuto

Non riesco a uscirne

Ciao,
sono passati più di due mesi da quando ci siamo lasciati e ancora non riesco a uscirne. Non c’è niente che mi distragga perchè la sera e i weekend, dopo il lavoro, mi ritrovo da solo a piangere e a a sentire la mancanza della mia ragazza, della mia storia d’amore durata 5 anni. Mi manca tantissimo. Qui non si parla di tradimenti o di altri ragazzi: come ho già detto in altre lettere io mi sono “seduto” e per parecchio tempo,nonostante i continui avvisi. Non avevo avuto altre ragazze, non sono mai stato lasciato, sto malissimo. La notte dormo poco e male. Mi ritrovo troppo spesso a piangere, a pensare a lei. Secondo me lei prova ancora qualcosa per me anche se quando ci vediamo finiamo sempre per litigare portando a galla sempre i soliti problemi, quelli che ci hanno separato. Ragazzi cosa devo fare? Io rivorrei la mia ragazza. Se lei facesse un passo indietro, mi perdonasse, ancora una volta… io non ricadrei negli stessi errori. Ma qualcuno è tornato insieme anche dopo mesi? Come è stato dopo?
Non ho proprio speranze e mi devo rassegnare? Io mi conosco, non ne uscirò facilmente. Sono uno di quelli che ultimamente esce solo sperando di incontrarla, per incontrare ancora una volta il suo sorriso…

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti

  1. 1
    Math -

    2 mesi??? 2 mesi non sono niente caro mio, pazienza pazienza. A me ne sono passati 8 e ancora non ne sono uscito completamente, fai tu…

  2. 2
    gabryfra -

    ciao claudio,so cosa si prova,una sofferenza atroce che sembra non finire mai.Non so cosa abbia causato la vostra separazione ma voglio darti ugualmente dei consigli:un buon amico accanto che ti ascolta,un libro,la musica ….lo so che continuerai a piangere e a non dormire ma vedrai,ne sono certa, che pian piano ti rendereai conto che soffrire fa parte della vita e che devi subito cambiare pagina alla tua perchè il rischio che si corre è troppo alto e porta alla disperazione,all’angoscia,alla depressione e poi per cosa?Smettila, dai uno schiaffo e prendi a calci nel sedere questa brutta storia perchè credimi non ne vale la pena,questo tu lo sai bene,vedi infatti in che stato ti ritrovi.Certo potrebbe anche perdonarti e se vi incontrate abbiate almeno la maturita’di discutere serenamente e senza litigare ma chiaririre una volta e per tutte la vostra relazione,rinfacciarsi continuamente le cose non serve, potrebbe invece essere utile metterci una pietra sopra e non parlarne piu’,concedendosi un’altra occasione e tornare insieme,provaci e in bocca al lupo………..

  3. 3
    alberto -

    caro claudio,gabryfra ha detto giusto,la tua storia per come e’ scritta e’ praticamente uguale alla mia,e come te,dopo 2 mesi non ti dico in che stato sia psichico,che fisico ero ridotto…fiumi di lacrime a tt le ore,dormire poco,sognarla e svegliarsi col magone…perdere quasi 10 kili,e sono gia magro di mio,ogni cosa che vedi o ascolti,ti riporta a lei perche’ lo hai vissuto assieme,io dalla disperazione ho pensato seriamente al suicidio,ho preso antidepressivi e visitato da psicologi,con scarsi risultati,ma pure io ti dico che devi armarti di tutto cio’ che puoi per deviare la tua mente e concentrarti ad altro,e’ impossibile all’inizio..stanne certo che soffrirai ancora per molto tempo come 1 cane,ma 1 passo alla volta con l’aiuto del tempo,ti dico io che migliorera’,ti sgnera’ a vita questa tua situazione non te la dimenticherai piu,vedrai il mondo con occhi nuovi e cambierai,sarai 1 persona migliore e piu matura,te lo garantisco,saprai autoanalazzarti meglio e gestire le emozioni,purche’ tu ti rimbocchi le maniche e parti con tutto quello che ti piace fare,anche controvoglia all’inizio,ma con l’aiuto degli amici,uscendo e svagandoti,l’aiuto dei libri,importantissimi anche per me che non ne ho mai aperto 1,l’andare al cinema,viaggiare se puoi,andare in palestre e stare tra la gente.
    ma anche le cose piu banali che magari pensi che siano da sfigati,falle,tutto va bene,come dice pezzali,e’ 1 quotidiana guerra alla razionalita’,ma va bene purche’ serva per farti uscire..
    io sono stato lasciato quasi 10 mesi fa,e per almeno 6 sono stato 1 totale vegetale..e avevo gia i miei problemi,ora non sono guarito,ma il calvario posso dire che e’ finito,non soffro piu come prima,anche se stare da soli e’ 1 peso,e’il tuo nemico quotidiano da abbracciare col sorriso,ma guardo la vita con speranza e fiducia,perche’ ci sara’ sicuramente 1 altra ragazza chissa’ dove che aspetta te.
    non abbatterti,la vita e’ dura,ma ti ripeto,ti fara’ crescere veramente molto e te lo dico io che non sono 1 cima,certe cose solo chi le passa puo’ capirle…
    allora..dacci dentro campione,e tra qualche mese sarai tu a scrivere queste cose,prprio come ero io qualche mese fa a scrivere quello che hai scritto tu
    1 grosso in bocca al lupo;)siamo con te..

  4. 4
    claudio82 -

    Ma qualcuno è mai tornato insieme? Io la amo ancora. E’ colpa mia se ci siamo lasciati perchè sono entrato in “routine”. E lei non smetterà mai di rinfacciarmi tutto quello che le ho fatto passare.

  5. 5
    gabryfra -

    claudio caro se lei ti rinfaccia di continuo il male che gli hai fatto è segno che è molto arrabbiata ma nello stesso tempo ho la senzazione che lei ti stia pensando ancora sta a vedere in che termini….Io non so cosa gli hai fatto,se lo sapessi potrei mettermi nei suoi panni e dirti cosa farei io al suo posto.Come si fa a dire se qualcuno è tornato insieme…dipende da tante cose.Cmq mi pare di capire che l’hai fatta proprio grossa,prova un po’tu a metterti nei suoi panni e vedere un come si ci sta….

  6. 6
    Spectre -

    Io ci sono tornato dopo meno di un mese.

    Dopo due anni circa eravamo di nuovo allo stesso punto. Lì per lì si cerca di fare di tutto per ricucire, soprattutto se tutti e due sentono che si può riprovare ancora perchè il legame è fortissimo. Il punto è che o si lavora sui problemi seriamente, oppure è come dare l’aspirina a un malato grave. Punto.

    Tu in due mesi pensi d’avere già le carte per poterti comportare diversamente? Non penso proprio, perché se hai fatto certe cose significa che sono radicate in te e per estirparle serve un’altra persona, con nuove dinamiche di coppia, ma soprattutto servi tu rinnovato davvero.

    Nel mio, a distanza di molti mesi inizio a poter dire d’essere arrivato un punto reale di svolta. E non sono due. Ora, mi pare di poter dire che parli sull’onda dell’abbandono e del distacco. Ti farà crescere questa storia, eccome. Chissà se avrai un’altra chance con lei, io ti auguro di no, così vivrai fino in fondo i tuoi errori imparando da essi. A me all’inizio pareva impossibile, oggi dico che è meglio così.

  7. 7
    chainedheart -

    anche io ci ero ritornato dopo 2 mesi ( cn la mia grazie a dio EX)… sai cosa è successo? dopo averla portata a parigi per il nostro anno a marzo 2008 ho scoperto tramite amici che lei mi aveva lasciato per un altro….lei negò tutto ogni cosa ma io lo vedevo che nella sua versione c’era qualcosa che non quadrava. fino a che scoprii ogni cosa e ci lasciammo d nuovo il gg prima d pasqua..ora lei sta d nuovo cn sto tipo …ma x mia fortuna c ho solo riso e ora sn 4 mesi k è scattato qualcosa d meraviglioso cn una persona che era mia amica da ben 2 anni… sai come mi sono rialzato? il male che m ha fatto è stato così’ tanto e così schifoso ..le sue bugie il cercar d metterm icontro tutti pur di passar da innocente….tutto questo m fece così male che cancellai ogni sentimento per il semplice fatto di aver capito k la persona in cui credevo in realtà non esisteva…perchè soffrire per qualcuno che nn merita una lacrima? ti rialzerai..sorridi e vai avanti…la vita è così breve e non ha senso sprecarla in lacrime…tanto la ruota gira e tutto torna vedrai! ^_^ ^_^

  8. 8
    Chantal_cuore_impavido -

    Dopo una storia così lunga (e se è stato un grande amore) è difficile riprendersi presto (dopo una storia durata anni a me ci sono voluti 4 mesi per iniziare a guardare qualcun’altro con interesse).

    Tu sottolinei che da parte tua non ci sono state corna o altro di questo genere.. beh se non è successo questo il perdono è possibile.
    Se invece ci fossero stati tradimenti è ovvio e lo sanno tutti che la parola “perdono” non dovrebbe nemmeno essere nominata e nè sicuramente pretesa.

    Ma non è questo il caso quindi non mi allungo con il discorso.

    ——————————

    Ecco, facendo questa distinzione ora però bisognerebbe esaminare che cosa hai fatto per deluderla così:

    La trascuravi? preferivi gli amici a lei? se ti chiedeva dei favori glieli facevi mal volentieri e glieli facevi pesare?
    uscivate poco e la lasciavi spesso nei week-end a casa nelle belle giornate in cui magari potevate farvi un giro?…

    insomma (fammi sapere se ci ho preso o meno) ma in questo caso la separazione te la sei proprio cercata !!!

    Un potenziale ritorno lo vedo veramente duro… dovrai sudare sangue…

    ——————————

    Problemi economici? famigliari tra i piedi? poco tempo da passare insieme? screzi di ordinaria routine di coppia?

    Queste ultime sono le cose che si possono perdonare…
    MA TI DEVI DARE DA FARE!!!

    Si sa che se vuoi che ritorni non puoi stare lì a dormire sugli allori, il tempo passa e 2 mesi sono tanti per riuscire a farla tornare, corri corri corri, fai qualche gesto plateare, sorprendila, falle capire quanto ti manca, se farai passare altro tempo non tornerà più.

  9. 9
    claudio82 -

    la seconda…le ho appiattito la vita.

    Ieri in tv uno di 40 anni da Jerry Scotti ha detto “felicemente single”. Bella società individualista che ci siamo creati

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili