Salta i links e vai al contenuto

Che ne pensate? Non mi merita vero?

Lettere scritte dall'autore  

Premetto che sono un ragazzo romantico, dolce, e che ho dato il 1000×100 in questa relazione! Non la rendevo mai gelosa, e ne sono fiero di essermi comportato bene con lei, perchè io sono fatto così…Non le facevo mancare nulla e pure …

Sono stato lasciato 2 mesi fa dalla mia ex ragazza, lei mi ha detto ti lascio perchè devo essere felice, perchè non posso darti niente per ora e non posso renderti felice. dopo che lei mi ha lasciato solo dopo tre giorno sono andato sotto casa sua per dirle di riprovarci con tanto di lettera e mi ha detto di no, in questi due mesi mi facevo sentire su facebook e per messaggi,le ho detto di non essere troppo precipitosa e buttare via 3anni e mezzo di relazione cosi, ma niente mi diceva le solite cose non posso tornare ti prenderei in giro.. tre giorni fa mi ha dato delle colpe dicendomi, che ho sbagliato tutto io, perchè non mi sono fatto vedere e mi facevo sentire solo su facebook, lei voleva che ritornassi ancora sotto casa sua e non scriverle di tornare per messaggi o su facebook,voleva che le davo una scrollata per farle capire che stava sbagliando(?), Ma 1 settimana fa precisamente mi ha detto fatti una vita nuova, cerca di essere felice perchè te lo meriti io non posso renderti felice,Mi ha detto anche quelle volte che la contattavo, se cambio idea ritornerò, Ma purtroppo non capisce che è stata lei a lasciarmi e a dirmi non voglio piu tornare con te ovni volta che la contattavo. E io nel mio piccolo le ho fatto notare la mia presenza mentre lei no! se ne voleva uscire in bellezza dicendo che non gli ho dimostrato niente! è morta mia nonna, lei non si è fatta vedere per rincuorarmi solo un msg con scritto ti sono vicino…
Io non mi dovevo far perdonare niente, aveva tutto… in questi 3anni e mezzo non ho mai fatto niente, lei anzi una volta mi disse per me puoi morire e l ho perdonata, un altra volta ho scoperto dei msg brutti e l ho perdonata, altre volte con degli amici anche mandava frecciatine, del tipo tu non fai testo o cose cosi, e sorvolavo.L’ultimo sabato passato insieme, lei mi disse vieni alle 8 a casa non prima perchè devo studiare, siccome ero in giro sono arrivato 15 minuti prima e mi ha detto: ti avevo detto di venire alle 8 non mi ha neanche salutato, ma stai vedendo il tuo ragazzo che in teoria ami, 15 minuti di studio non fanno nulla! anche io sono studente universitario.
Non dovevo essere io in caso a farmi vedere anzi una volta le dissi, ti aspetterò perchè ti amo … che delusione, ma dopo che ha voluto girare la frittata dicendo che ho sbagliato io l ho ringraziata scrivendole grazie perchè mi hai fatto capire che non sei la persona giusta per me e che non ti merito
Certe volte però penso a lei e dico stavo bene, ho passato momenti belli con lei perchè si è comportata cosi:(

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

33 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    Paolo25 -

    No tu sei proprio la mia copia sputata ragazzo mio mi ci rivedo in ogni virgola…allora è proprio una legge scritta questa. E’ inutile commentare di post così ho riempito tutto il sito. Donne di questo calibro…col tempo ci rimpiangerete amaramente…..ragazzi così non se ne trovano tanti

  2. 2
    colam's -

    Il tuo e’ un errore comune: hai dato troppo non pretendendo da lei il rispetto. In certe situazioni bisogna “purtroppo” rimettere in riga anche la ragazza.

    Mettici una bella pietra sopra, rimugina su tutte le frustrazioni che ti ha fatto vivere, tu hai fatto anche troppo. No contact e peggio per lei.

  3. 3
    Max1234 -

    Lei è cambiata totalmente abbiamo passato due anni e mezzo perfetti, anche se ci sono stati quei problemi, come il msg o per me puoi morire ecc ecc ma lei ci teneva a me… L’ultimo anno è stato un disastro, Aveva una doppia maschera ogni volta che uscivamo con amici, In pratica quando parlava con amici tutta sorridende, appena le rivolego la parola cadeva in depressione.
    Inoltre per la rabbia il giorno che mi ha lasciato le ho detto che questo ultimo anno si è comportata male, che non lo rifarei se potessi, e si è aggrappata a questa frase dice che le ho detto cose terribili, In ogni caso ero incavolato, ed effettivamente non lo rifarei perchè non rimpiango nulla però Non può aggrapparsi a questa frase al solito sono tornato da lei Dopo 3 giorni a dirle o sbagliato a dire sta frase, a essere troppo inpulsivo! NOn ha apprezzato nulla, ha gettato tutto nella spazzatura e io le chiedevo solo un pò del suo amore… Come ho detto in precedenza ,io sono un tipo romantico e in questi due mesi e mezzo scrivevo cose dolci , le ho fatto la lettera quando mi sono presentato sotto casa sua, E lei venerdi mi ha detto anche i 12 enni scrivono ste cose! Vi rendete conto? dopo tre anni e mezzo questo è il ringraziamento, il ringraziamento di non averla mai lasciata per strada al buio come ha fatto un suo ex, ed averla accompagnata sotto casa alla porta sempre! e vabbè

  4. 4
    Samoa -

    Ha ragione colam’s, il problema di fondo sta nella mancanza di rispetto. Quando manca quello, abbiamo già perso in partenza.
    Anch’io come voi ho subìto lo stesso trattamento, e faccio presente che sono una ragazza, quindi non si tratta di una problematica che colpisce esclusivamente i maschietti.
    Max1234, no, lei non ti merita, la tua altra metà è ancora là fuori da qualche parte ma di certo non si trattava di questa ragazza. Il viaggio dell’amore, a mio parere, si percorre in maniera “sana” quando entrambi viaggiano alla stessa velocità: un rapporto 1000:100 l’hai detto pure tu, è sbilanciato. Tu eri la parte più “debole” perché davi tanto, troppo, immagino che nutrissi un sentimento puro e altruistico, ma lei sfruttava quelle tue attenzioni per puro soddisfacimento personale, egoismo, per rinforzare la sua autostima, non dava nulla in cambio. Io mi sono ritrovata in questa situazione perché sentivo di avere tanto amore da dare, e l’ho fatto a discapito di me stessa. Avevo così tanto bisogno d’amare che mi sono dimenticata di me. Non amando prima me stessa, non esigendo il rispetto che mi era dovuto in quanto essere umano, mi sono lasciata mettere i piedi in testa con facilità ed ho innescato una relazione non paritaria, ma di dipendenza: ti assicuro che una storia del genere è meglio perderla che trovarla. Dovresti ritenerti fortunato che lei ti abbia lasciato andare per la tua strada, libero di rifarti una vita (quando ti sentirai pronto ad amare di nuovo ovviamente) con una persona che ti corrisponda veramente. Ti dico questo perché il mio ex continua ancora a tormentarmi per tornare insieme (sfruttando il fatto che ora sono sola, che ero profondamente innamorata di lui, mentre a lui non è palesemente mai importato nulla di me, anzi, mi trattava al pari di un’arancia da spremere). Non mi sta permettendo di andare avanti con la mia vita, vorrebbe tenermi ancora lì buona buona mentre lui se la spassa allegramente con altre. Onestamente trovo che questo sia il gesto più meschino ed egoista che un essere umano possa concepire. Non mi ha portato rispetto quando stavamo insieme e non lo sta facendo nemmeno ora che tutto è finito. Quei brevi istanti di illusoria felicità che mi ha fatto vivere, non valgono tutta quella reale sofferenza. Quando una persona ti ama davvero, ti rispetta e fa di tutto per non farti soffrire. Se così non è, non va bene per noi.

  5. 5
    Max1234 -

    Sabato l’ho incontrata per strada in mezzo a gente , solo uno sguardo non ci siamo salutati.
    Cosa mi consigliate voi di salutarla?
    Io onestamente non ce la faccio a salutarla, Prima che mi incolpasse di ingiustamente di non aver fatto nulla la salutavo… adesso non ce la faccio

  6. 6
    Ciccio -

    No, fai l’indifferente non la salutare nemmeno, una così è meglio perderla che trovarla.

  7. 7
    Paolo25 -

    Lasciala perdere…una così non merita manco un’unghia del tuo saluto

  8. 8
    Max1234 -

    Io credo che si sia comportata cosi incolpando a me perchè può essere che gli piace un altro , ma in ogni casono sono sicuro che se non riesce con questo ritornerà da me , ma sarà troppo tardi…
    E comunque non ne vale la pena stare con una cosi, l’ho amata veramente tanto, era al primo posto di tutto… questo è il ringraziamento e vabbè

  9. 9
    Paolo25 -

    E’ sicuramente così…a me è andata così….un altro le faceva la corte ed io di colpo avevo 10000 difetti nonostante avessi venduto l’anima al diavolo per lei

  10. 10
    colam's -

    una cosa che sto imparando (parzialmente a mie spese) è : chi è malfidato lo è perché è un fregarolo. Si dice che “i ladri hanno paura dei ladri”, mentre gli onesti cascano dalle nuvole quando gli capita di essere ingannati o traditi o derubati, appunto perché l’onesto certi retro pensieri non li fa, mentre il disonesto sapendo di esserlo pensa anche che tutti gli altri possono esserlo verso di lui.

    Questo per dire che, sempre di mia esperienza, anche chi sbraita sulla “correttezza” è il primo ad avere delle scorrettezze sulla sporca coscienza. E chi fa a gran voce la parte dell’amico tradito è il primo traditore. Così nel caso tuo, lei si attacca a briciole per sbraitare contro di te, affinché non escano fuori le sue di pecche.

    In realtà lei è proprio la prima a non aver fatto nulla per la vostra coppia, e guarda caso è proprio quello che ti rinfaccia sbraitando.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili