Salta i links e vai al contenuto

NON mi ama e ciò mi blocca….

Lettere scritte dall'autore  giuggiola23

Ciao a tutti/e! Questa la mia storia..
Sto con un ragazzo da quasi 3 anni, lui 29 io 22.
Avrei bisogno di essere ascoltata, non so più cosa fare!!
Ci vedevamo all’incirca 7 anni fa, per poi lasciarci perché troppo immaturi.
Dopo, ho avuto una storia di 3 anni con un’altra persona (infima) che era riuscita a farmi innamorare e mi usava, premetto che non ho mai avuto belle situazioni, né in casa, né al di fuori, per me era l’inizio di un periodo no che sta dilungando fino ai giorni odierni.
Dicembre 2010: lui cerca il mio numero, ci sentiamo, ci vediamo, stiamo abbastanza bene.
Lui mi dice “ti lasciai, ma lo feci per il tuo bene. Vediamoci, poi si vedrà “.
Passano i giorni, i mesi, mi dice “sei una bella persona, sto bene con te”, è carino e gentile, seppur distaccato. Iniziamo ad avere rapporti.
Passa un anno e mezzo, decido di uscire con un’amica, e becco lui quasi come per magia con un’altra, senza volerlo, che mangiano assieme e si baciano, poi mi passano davanti mano nella mano. Io distrutta. Mi sale la carogna.
Mi dice che deve parlarmi, inizia subito con cose tipo eh ma eravamo ubriachi, e poi so che tra me e lei non ci sarà mai nulla, voleva fare sesso ed io le ho detto di no, e poi tu potevi prenderla a sberle e dirmi di tutto, io ti voglio bene mi spiacerebbe se non ci vedessimo più.
A fronte di ciò ho pensato allora magari ci tiene, e potete ben capire, perdonato.
Passano altri mesi, facciamo viaggi, andiamo a concerti, usciamo, seppur lui mi dica che non ha stimoli e io non contribuisco di certo.
Con l’estate, inizio ad innamorarmi, e capisco di provare qualcosa, glielo confesso, sentendomi rispondere io provo solo un grande affetto, e nulla più, se non battute ironiche per aggirare il discorso.
Sento che si allontana e si fa più freddo.
Dice che lo faccio perché ho bisogno di conferme.
Più che altro è che non mi dice mai nulla se non ciccina pulcina ecc ecc
Gli chiedo se per lui sono una scopamica, perché è così che mi fa sentire, mi dice levatelo dalla testa lo vedi anche tu che non è così che facciamo cose assieme.
Gli ridico che lo amo e gli chiedo perché mai io dovrei stare con una persona che non mi ricambia; mi risponde io non ti amo, non posso obbligarmi a farlo anche se vorrei, perché sei molto migliore di persone di cui mi sono innamorato e non lo meritavano.
Io non ti amo perché tu non ami te stessa e non hai autostima. Considerato che ne ho passate tante, considerato che ogni volta che ha bisogno io ci sono, che si comporta quasi come un padre… a volte faccio cose in un modo sbagliato, o che a lui sembra sbagliato, e mi insacca senza pietà, cioè, in malo modo, dicendomi che è così che devo imparare.
Questo mi crea frustrazione, e mi chiudo in me stessa o a farmi paranoie, poiché ogni cosa che faccio sembra sbagliata, ho paura di agire.
Io sono stanca, dopo quasi tre anni, di sentirmi dire sempre le stesse cose, sono in stand-by e forse avrei bisogno di stare sola… problema: io tengo davvero a lui e non so da dove iniziare per lasciarlo… perché vivo nella speranza che possa cambiare qualcosa, perché mi dice andiamo a fare viaggi, facciamo questo e quello, quindi significa che mi include nei suoi progetti futuri…
Non mi ama… stiamo insieme cioè lui mi considera la sua ragazza ma non mi ha mai chiesto se mi volevo mettere con lui.
Ultimamente, ho preso il mio coraggio in mano e gliel’ho detto… io non posso più stare con te. Non sentendomi rispondere nulla a parte frasi metaforiche del tipo “volevo un ombrello sotto il quale ripararmi, ma non me l’hai fornito”, ribadisce che continua a non provare nulla per me e continua perché è curioso di vedere cosa succede, mentre io mi sento a disagio in questa situazione.
Ora, io ho paura che sia colpa mia, ma credo che se in un rapporto non si è in due non si vada da nessuna parte…
Ed è quello che ho provato a spiegargli senza ottenere risposte, a parte un “poi ne parleremo meglio”quindi sono qua, sulle spine, e lui mi ha detto se vuoi lasciamo perdere.. ma intanto mi cerca sempre.
Mi spaventa la sua non presa di posizione il suo non scegliere. Perché sembra che io debba essere responsabile di ogni cosa che dico senza essere ascoltata.
Mi dà della rompi.
Dice che per colpa delle mie paranoie penso solo a quelle e non riesco a vivermela in modo sereno…
Ma io vorrei davvero una risposta, lui mi fa sentire come se io pretendessi di essere amata e di sentirmi dire determinate cose mentre io vorrei solo sapere cosa pensa!!
Inoltre, dice che non ho attenzione, che continuo a ripetere i miei sbagli di non curanza, è vero poiché ho la testa un po’ nei pensieri ma a me sembra invece di essere migliorata un po’… non è facile cambiare
Chiedo un parere ho moltissima paura che tutto questo sia colpa mia..
Ora dice che non mi dovrei preoccupare di chiedergli se mi ama, ma piuttosto di fare si che si innamori di me! Ogni volta, non mi risponde, non mi chiede chiaramente le cose, non mi dice che mi vorrebbe con lui, non mi coccola, non mi chiama in nessun modo, non mi sento preziosa.
Vorrei capire se sono io stupida o fissata!
Io vorrei un amore d’empatia, un amore alla eternal sunshine of the spotless mind… sono stufa di accontentarmi laddove gli altri sono felici ed io no.
Tra l’altro lo tradisco e ogni caspita di uomo che ho incontrato insisteva per offrirmi di meglio, ma non ho ceduto.
Ed è impossibile lasciarlo perché trova sempre una scusa.
Ed io mi ritrovo sempre qua senza una risposta… pffff
Non si può vivere per aspettare

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: NON mi ama e ciò mi blocca….

Lettere correlate a:

NON mi ama e ciò mi blocca….

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti

  1. 1
    Noemi88 -

    Ciao Giuggiola..
    dalla tua lettera credo che tu sappia già la risposta a tutte le tue domande, altrimenti non ti sentiresti così.. La questione è molto semplice, purtroppo,tu sei innamorata, mentre lui no. Sembra una banalità ma in questa differenza è racchiuso tutto il problema. Se una persona è innamorata, mentre l’altra non lo è che storia vuoi che ne venga fuori? Da quello che hai descritto lui ti cerca, è vero, magari per fare viaggi, uscite varie e per avere rapporti fisici, ma ti rendi conto anche tu che questo non ti basta.
    Lui sta facendo un gioco sporchissimo, perchè è vero che ti dice apertamente che non ti ama (continuando a frequentarti per i suoi comodi), però poi ti fa intendere che questo sia addirittura colpa tua. Tu non hai nessuna colpa, se non quella di esserti innamorata della persona sbagliata. Devi semplicemente accettare il fatto che non ti ama e staccarti da lui in modo netto. Così eviterai di continuare di perdere il tuo tempo con una persona che non ti vuole e potrai aprirti ad un’altra che invece ricambierà i tuoi sentimenti.
    Non ti devi accontentare delle briciole che questa persona ti da!!

  2. 2
    kiddie -

    non sentirti in colpa perchè non ne hai! A lui fa comodo avere una ragazza accanto pronta a soddisfare tutti i suoi bisogni…apri gli occhi e mandalo a quel paese. Lo so che non è facile prendere una decisione del genere ma renditi conto che ti stai facendo del male a continuare a dargli corda. Non merita nulla…allontanalo dalla tua vita…guarda…invece di farti star bene ti fa soffrire e tra l’altro ti fa passare pure come quella che non fa nulla per lui…cioè che non fai niente per farlo innamorare…ma che la smettesse!!!

  3. 3
    Luna -

    @non so da dove iniziare per lasciarlo@… ho capito cosa intendi dire… anche come sei invischiata in questa storia… in cui anche il suo essere indiretto, rimandare, giocare con le parole, dare dell’inadeguata a te non e’ casuale, come il fatto che tu senta l’alta responsabilita” su di te mentre e” lui quello che non c’e’… ma non si inizia a lasciare da qualche parte (per quanto la tua esasperazione stia montando) ma si lascia… lasciando. anche perche’ sei cosi dentro a questo andazzo che del suo assurdo cogli solo una parte

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili