Salta i links e vai al contenuto

Non ho amici, lavoro e basta. Non è facile la solitudine

Salve vorrei descrivere sinteticamente la mia situazione. Sono single da 14 anni e ho 36 anni, per un certo periodo ho avuto delle conoscenze, poi il vuoto. Piano piano gli amici veri si sono sposati, fidanzati, figliolati, e io sono rimasto senza nessuno. Per mie debolezze ho anche avuto problemi di droga e sono andato in comunità e mi sono disintossicato ( si parla di circa TRE ANNI FA ). Attualmente sono sotto cure farmacologiche psichiatriche, lavoro 14 ore in edicola e alterno periodi in cui vivo da solo a quelli che torno a vivere con i miei. Non ho amici, lavoro e basta, non ho più praticamente voglia di fare niente, uscire la sera anche perché sono solo. Mi sono preso un sacco di paure psicologiche e fisiche e mentali. Non mi è più facile affrontare la solitudine.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia - Me Stesso

3 commenti

  1. 1
    Yog -

    Beh, dopo 14 ore di edicola, onestamente non credo che tu possa metterti in cerca di ragazze. Ti capisco. Con l’aggravante che una volta tutti invidiavano l’edicolante per l’accesso illimitato a certe risorse, ma da quando c’è internet è finito tutto.
    Prova con i siti di dating, non vedo molte altre vie di uscita.

  2. 2
    Angwhy -

    L’edicola è sempre stata un luogo di incontri e di pettegolezzi e anche se oggi sono meno frequentate di un tempo stando li 14 ore qualche conoscenza dovrai pur farla,a meno che,come penso,non te ne importi neanche piu di tanto

  3. 3
    Bottex -

    Purtroppo, quello di rimanere soli a quell’età lì, se non hai una compagna, è un problema comune a tanti, che ho già letto sul forum. Perché appunto, quando i vecchi amici hanno ormai una loro famiglia o convivono, hanno già altro a cui pensare e non ti considerano più di tanto. Il mondo va così. Ora, nel tuo caso il problema è accentuato dalle cure e da un orario di lavoro troppo lungo. Se le cure che stai facendo non ti precludono la possibilità di cercare un lavoro migliore, ti consiglio di farlo. O comunque, un lavoro che non ti tenga impegnato per 14 ore, ma che ti lasci il tempo per altro, così avrai modo di cercare un’altra compagnia. I siti di dating sono un buon consiglio, provali. È molto probabile infatti che le varie cose siano collegate tra loro: meno lavoro = meno stress = più tempo per cercare nuove compagnie = meno depressione.
    Se invece le cure che stai facendo sono pesanti e ti condizionano molto, pensa prima a finire quelle. Poi risolverai il problema del lavoro e della compagnia, una cosa alla volta. Dovresti parlarne con i tuoi dottori, che ti consiglierebbero sicuramente meglio.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili