Salta i links e vai al contenuto

Non capisco perché mi manca

  

Salve a tutti, siamo stati insieme 1 anno, tra gelosie esasperate di lui e veritiere mie.
Ci siamo lasciati dopo tante bugie sue. Ora lui ha un altra una ragazzina di 19 anni ma ha fatto dei passi indietro dicendo che si era reso conto dello sbaglio ma che non poteva lasciarla fino a che la stagione estiva non fosse conclusa in quanto lavorano insieme in un locale estivo. Nel frattempo io ho chiesto a lui spiegazioni, cosa sono per te, ci tieni, mi ami, ma lui nulla, nemmeno una risposta. Si fa sentire e vedere poco e quando si fa vedere non parla non spiega e in questi giorni ho notato che mette i mi piace a tutte le foto di una ex con cui stava prima di me. Bugie tradimenti la fanno da padrona. Nonostante tutto questo, la consapevolezza che lui è questo e lo sarà sempre non capisco perché mi manca, perché vorrei vederlo, anche se quando poi stiamo insieme mi rendo conto che non c’è più nulla, che forse non lo amo nemmeno più. Troppo male, troppe bugie, troppi sotterfugi.. non ci capisco più niente. Quando gli dico basta non voglio più sentirti sto meglio, ma poi mi assale come la nostalgia, sento la mancanza, ma poi di che?? Di chi?? Forse è solo paura della solitudine. Il nostro rapporto non ha vissuto gran momenti. In un anno abbiamo passato più tempo a litigare e a scoprire le sue menzogne che tempo a volerci bene. Una sera gli ho anche urlato io ti odio, con te non sono felice. Ma poi ci sono sempre tornata insieme. Mi sembra che la sua unica preoccupazione sia solo se ho un altro o meno. Penso che in realtà di me, come di tutte le altre poco gli interessi, siamo solo delle persone che rafforzano il suo ego, pronte a dirgli si siamo qui x te x sempre. Non so perché mi comporto così, come detto sapendo tutto ciò. Un aiuto vi chiedo un aiuto ormai non vivo più.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti a

Non capisco perché mi manca

  1. 1
    remo -

    Ho capito il clichè della storia. Uno psicoterapeuta ci ha scritto un libro su queste dinamiche….non ma vorrei citarlo per non far pubblicità. Se mi dai la mail ti scrivo il titolo e li avrai tutte le risposte.

  2. 2
    Andrea74 -

    Il tuo ex è una canaglia seriale. Che col tempo peggiorerà. Menzogna come mezzo di comunicazione, finta gelosia ed egocentrismo allo stato puro. NO CONTACT. Unico modo. Non rispondere a chiamate, sms, messaggi su FB, niente. Le canaglie seriali vivono per ditruggere brave/i ragazze/i.

    Hai solo paura di rimanere da sola. Ma se esci da questa schifo di storia, sola non ci resti a lungo.

  3. 3
    vale -

    * Andrea hai più che ragione..alla fine analizzando tutte le cose e prendendo coraggio ho visto la realtà delle cose,ho visto la verità ,ho visto lui..bambino viziato e insicuro ,vuoto… persona che cerca felicità in rapporti destinati a finire.Non è possibile ripetere sempre le stesse identiche cose.sta con una ragazza ,poi la lascia ,inizia un altra storia ma non molla quella precedente..poi pensa che quella attuale sia giusta ,ma subito ci ripensa ,ricominciando a contattare l’altra.dando tutta la colpa della sua infelicità alla persona che gli sta accanto.come ho fatto a nn capirlo prima? forse non volevo vedere. e il bello è che nega tutto dicendo che sono io la paranoica. come puoi stare cn una ragazzina viverci insieme e contemporaneamente sentirti con 2 ex…(sempre se nn ci siano altre) fai del male a 3 persone x il tuo stupido ego.

  4. 4
    Andrea74 -

    Di maschi di me rda purtroppo è pieno il mondo. Il tuo ex non vale tanto, sta tranquilla, se scegli bene a breve starai con un bravo ragazzo e te ne sbatterai (GIUSTAMENTE!) di quella inutile canaglia.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili