Salta i links e vai al contenuto

Non capisco… (2)

Lettere scritte dall'autore  

Buongiorno, scrivo nella speranza di poter avere qualche consiglio in merito ad una situazione che sto vivendo da qualche mese e cercare di capire il comportamento di una persona. A giugno sono uscita con un collega di lavoro (stessa azienda, ma reparti diversi) e sin da subito entrambi ci siamo trovati bene insieme, a parlare, ridere…cosa per me strana…sono una persona riservata e timida soprattutto verso il sesso opposto. Così lo rivedo altre 2 volte…ci baciamo e anche qualcosa di più, ma in lui in tutto questo è strano, non si fa sentire così cerco di capire quali siano le sue intenzioni: per farla breve è interessato a me, sta bene con me, ma dato che siamo colleghi di lavoro la cosa deve finire (fosse mai iniziata…) e possiamo essere solo amici. Mi ha spiegato che in passato lui ha avuto un’altra relazione con una collega in un altro luogo di lavoro e diciamo che lei lo ha messo in imbarazzo davanti a tutti con una scenata di gelosia e che poi da quel momento ha subito il mobbing da parte degli altri colleghi. Ascolto la sua spiegazione, cerco di fargli cambiare idea, ma nulla. Gli spiego che vorrei semplicemente conoscerlo prima di pensare ad una possibile relazione…ma niente. E’ una persona molto rigida mentalmente, dice che ha imparato degli errori del passato e che non torna mai su i suoi passi.
Nei mesi successivi cerco la sua amicizia senza alcun secondo fine (per me il fatto che non ci possa essere una storia non esclude l’essere amici), ma lui si inventa sempre scuse per non vedermi, dice che non ha più niente da dirmi e a lavoro fa praticamente finta che non esisto (anche quando ci troviamo a parlare in un gruppo di persone).
A malincuore me ne faccio una ragione e accetto la situazione che è durata fino alla settimana scorsa quando una collega di lavoro ha organizzato un’uscita in quattro anche con lui. Durante tutta la serata scherza con la mia amica senza rivolgermi mezza parola, ma prima di andare a casa rimaniamo soli e ci baciamo appassionatamente in macchina. Naturalmente lui non si è fatto sentire nei giorni seguenti e così ho provato a chiedergli di rivederci tramite messaggio, ma non ho avuto risposta. E’ possibile che la paura lo freni a tal punto? Come dovrei comportarmi? Grazie a chi vorrà rispondermi.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Lavoro

4 commenti

  1. 1
    nico62 -

    ma dico io non potevi capitare nelle mie mani
    è proprio vero dio manda pane a chi non ha denti

    mi capitasse mai una volta a me

  2. 2
    colam's -

    sì, gli amori tra colleghi creano a volte problemi sul lavoro. Penso che se lui o te lasciaste questa ditte se ne potrebbe riparlare..

  3. 3
    gio -

    Clover ascoltami lascialo stare uno cosi non è normale, non fare lo sbaglio di corrergli dietro, se ti vuole lascia che venga lui,cerca di non consideraro fai anche tu il suo gioco e poi vedi come si comporta, ricorda se interessi a un uomo questo fara di tutto per stare con te, se continua a comportarsi cosi non gli interessi. ciao e buona fortuna

  4. 4
    tabularasa -

    si gio ha ragione…questo ho è molto impaurito o sa che quando ti vuole
    ci sei e allora o gli parli di nuovo apertamente , o se ricapita non ti
    fai baciare e gli dici che o con te o senza questi assaggi non li dai
    gratuiti.

    p.s. non fare cavolate con questi chiari di luna in italia manca solo
    che per conquistare uno che non sai se ti vuole ti licenzi…. byee

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili