Salta i links e vai al contenuto

Milano, lavori del Centro Garibaldi: code chilometriche e vigili zero

Il Comune di Milano ha concesso alla societa’ che costruisce le torri del futuro centro Garibaldi di restringere la carreggiata sulla via Melchiorre Gioia all’incrocio con viale Don Sturzo. Risultato: una coda di alcuni kilometri che Lunedi 22 arrivava fino a Greco. Dal tipo di transenne sembra una decisione a lungo termine.
Vigili zero, aumento del tempo semaforico su via Gioia zero. Ma quello che piu’ sconcerta e’ che in un area di cantiere vasta come quella in oggetto non si sia potuto ricavare quel piccolo spazio all’interno e non occupando la strada. La linea 43 non ha piu’ orari e la mattina tra le otto e le nove possono passare anche 30 minuti tra due corse quando la frequenza e’ di 6 minuti.
Che bello sentire sul bus il messaggio che il Comune ha incrementato le corse e metterci 30 minuti a fare pochi kilometri!
f.valenti

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili