Salta i links e vai al contenuto

I miei pensieri contorti e non so cosa fare

Lettere scritte dall'autore  

Cercherò di spiegare in breve quello che sto vivendo e che mi fa stare male a volte e mi fa pensare un sacco, sperando di trovare qualcuno che possa darmi qualche consiglio.
All’inizio di luglio sono stato lasciato dalla mia ragazza perché mi diceva che non sapevamo più stare insieme ed era un continuo di litigi ma grazie al cielo sono riuscito a prendere bene il colpo e ho passato una bella estate con gli amici, anche se notavo che lei mi osservava sempre.
A metà agosto è venuta a casa mia è mi ha detto che voleva tornare insieme a me, mi ha spiegato che sentiva la mia mancanza e voleva dimostrarmi che lei mi amava davvero.
Ora siamo di nuovo insieme è devo essere sincero perché mi sembra che stiamo bene insieme ma io mi porto dietro e dentro delle cose, temo che nel periodo che non eravamo insieme abbia potuto fare sesso con qualcun altro e non so perché questa cosa mi turba, tanto che del periodo che non siamo stati insieme non ci siamo fatti nessuna domanda.
Ora non so bene come comportarmi ma mi ritrovo con lei che mi dice sempre più di amarmi e che vuole dimostrarmelo in tutti i modi ma non so perché non riesco a essere tranquillo al cento per cento.
Voi che ne pensate?

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

11 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Francy -

    Beh sinceramente non ti capisco,ma tu cosa provi per lei??Lei ti ama,ma tu? solo la gelosia ti corrode nel pensare che forse e’ stata con un’altro?Quando e’ ritornata, ha capito che per lei eri molto importante..Si e’ comportate onestamente nei tuoi riguardi,a capito di aver sbagliato ed e’ ritornata su i suoi passi..Ora tocca a te dimostrare che sei un’uomo da non scordare ..Dai vivi l’amore senza pensieri corrosivi..ciao

  2. 2
    gio -

    E normale in un rapporto avere paura e insicurezza sulla persona che abbiamo di fianco,anche se questi turbamenti partono da noi e hanno lo scopo di distruggere la vita di coppia,cerca di capire le paure che ti assalgono, e cerca di avere un dialogo con lei,la sincerità è la cosa piu’ bella,se lei ci tiene a te capirà il tuo stato d’animo,non chiuderti ,liberati.

  3. 3
    griver -

    Grazie francy per aver risposto.
    Io credo di essermi già comportato da uomo perche quando è tornata senza rancore e perchè credo di amarla sul serio ho deciso di tornare con lei,anche se molta gente mi diceva di non farlo e tutt’ora mi dicono di stare attento e solo che a volte questi pensieri che mi vengono in mente mi fanno raffreddare un pò e mi fanno pensare che se quello che penso fosse vero non avrei la forza di andare avanti(scusa la ripetizione).

  4. 4
    griver -

    Grazie gio per quello che mi dici ma sai penso che come ho detto a francy,se sapessi che quello che penso è vero non avrei la forza di andare avanti e di poterla toccare come faccio adesso,forse non la vedrei più come la vedo adesso,sarebbe diversa ai miei occhi.
    Può essere un pensiero sbagliato ma è quello che sento adesso.

  5. 5
    Francy -

    Griver..scusami se mi ripeto,ma sono tutte insicurezze tue,e sono convinta che non dipenda da lei,le avresti comunque con un’altra persona…quando imparerai che si può anche sbagliare,che puoi anche soffrire in amore che bisogna anche saper perdonare..allora ama..cribbio quello che ha fatto o non,quando non eravate insieme sono cose sue,l’importante e’ che ora e’ con te totalmente..adesso si che deve guadagnare la tua fiducia…Se vivi con tali pensieri di lei..e meglio che te ne vai, non vivresti serenamente l’amore alla fine lo distruggi…auguri ciao

  6. 6
    gio -

    Hai paura che lei possa aver tradito la tua fiducia, e se non l’ha fatto e magari un giorno lo facesse? tu vivresti sfiduciato fino a quel giorno,vivila serenamente dai tutto te stesso senza risparmiarti e l’orgoglio gettalo alla corrente,non è amico di nessun uomo o donna.

  7. 7
    griver -

    Cara Francy è paura di veder sfumare un sentimento vero è completo.
    Se io non sapessi che in amore si può soffrire,si deve saper perdonare e si può sbagliare non sarei qui a parlarne e non sarei nemmeno ritornato con lei,avrei mandato avanti il mio orgoglio e magari dopo averla vista tornare da me,le avrei potuto dire “no grazie”,ora non ne ho più bisogno,ma non l ho fatto.
    Ora questa storia la stò rivivendo,ma il dispiacere passato in quei periodi che non eravamo insieme adesso fà pensare.
    Forse non mi capisci o io non sono in grado di spiegarmi bene,comunque ti ringrazio lo stesso per aver risposto.In bocca al lupo anche a te per tutto,ciao.

  8. 8
    Marti -

    Caro Griver,
    mi sono trovata in una situazione simile 2 anni fa..
    ero follemente innamorata di un ragazzo che in qualche modo mi
    ha fatto gli stessi discorsi che la tua ragazza ha fatto a te.
    Dopo 3-4 mesi si ripresentò da me come se nulla fosse successo e
    ricominciammo a frequentarci! Di primo impatto fu la cosa più bella del
    mondo.. ritrovare una persona che non avevi smesso di amare..
    Ma alla lunga gli effetti di quei mesi di assenza si facevano sentire.
    Ogni litigio o ogni momento di difficoltà lo vivevo con molta più angoscia che mai, perchè il mio pensiero era che avrebbe potuto rilasciarmi ancora..
    Ero rabbiosa e guardinga su tutte le situazioni.. non riuscivo a fidarmi neanche se effettivamente sembrava più innamorato.
    Il mio unico pensiero era che quella persona per 4 mesi non c’era stata!
    Che quella persona probabilmente non sapeva neanche quanto avevo
    sofferto mentre non c’era.. E come non mi aveva rispettato lasciandomi con motivazioni egoiste allo stesso modo non mi stava rispettando ripresentandosi da me come se nulla fosse.
    Per questo capisco quello che hai scritto e se hai un pà di amore e rispetto per te stesso credo che potrai condividerlo

  9. 9
    Griver -

    Cara Marti,tutto quello che mi hai detto è successo. Mi spiego meglio.Da quando ho scritto questa lettere sono cambiate un sacco di cose,non mi fa paura niente
    più.A febbraio le ho chiesto se quando non eravamo insieme avesse avuto qualche altra esperienza con qualcunaltro e come mi immaginavo mi ha detto di si.Preciso che non siamo stati insieme per un mese e mezzo.
    Appena saputa questa notizia ho cercato di dimenticare ma notavo che ogni volta che litigavamo o succedeva qualcosa quello che sapevo tornava a farci litigare e a volte ha dato fastidio anche all intesa sessuale perchè io mi bloccavo
    e pensavo che non potevo immaginarla con un altro mentre faceva l amore.Proprio due settima fà un altra bruttissima litigata
    in cui mi ha messo anche le mani addosso ma che mi ha fatto pensare e ho deciso che l’argomento doveva essere affrontato bene.
    Le ho chiesto chi fosse e cosa di preciso fosse successo ogni minimo particolare perche volevo sapere la verità.Mi ha spiegato che
    non hanno fatto sesso ma che una sera in discoteca ci sono stati dei baci e che lui era un suo ex.
    A questo punto io ho deciso di prendermi una pausa e le ho spiegato che mi serviva per capire bene cosa volessi fare.
    Se questo non ci avrebbe compromesso sempre.Le ho detto che forse mi sarebbe bastata solo un ora o forse un giorno ma che non volevo sentirla,
    il giorno dopo però lei non faceva altro che chiamarmi e piangere.
    Dopo poche ore l ho ritrovata sotto casa mia con un cartellone in cui c’era scritto”Perchè quello che verrà sarà meglio di quello che è stato…guarda nel tuo cuore cerca un posto per me”.
    Questa frase mi ha fatto pensare e ho deciso di non tirare più fuori l argomento,sono veramente innamorato di lei e anche se so(e l ho anche detto anche a lei)che tutto quello che mi ha detto
    puo essere una bugi avrei cercato di essere me stesso.Ora non so come andra e ho sempre paura che mi possa lasciare di nuovo ma ho deciso di vivere.
    Tutto qui!

  10. 10
    Marti -

    Fai bene a viverla se è quello che ti senti.
    Non puoi placare un sentimento che provi! Sarebbe solo che peggio…
    A volte essere testardi è un difetto non da poco..

    Sarà il tempo a farti capire giorno per giorno che scelte intraprendere!
    Se l’amore che hai per lei è talmente forte da farti andare avanti, se l’amore
    per lei ti fa stare bene, allora ti auguro un lieto fine, ma mi raccomando non sottovalutare nessun sentore, nessuna tensione, nessuna incertezza..
    Penso che tu sia un ragazzo giovane, come me, e talvolta a quest’età è più facile superare la fine di una storia.
    Io 2 anni fa presi questa decisione perchè la sofferenza interiore che mi causava la relazione era troppa.
    Lasciandolo ho sofferto molto e tornare da lui sarebbe stato troppo facile.. ma ce l’ho fatta, grazie agli amici, agli hobbies e ora guardandomi indietro non faccio che sorridere, ripensando a quanto ho guadagnato.
    In bocca al lupo per tutto

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili