Salta i links e vai al contenuto

Mia mamma vuole un fidanzato

Per favore vi chiedo un urgente consiglio. Mia mamma è rimasta vedova da circa un anno, è una persona solare e in buona salute(ha 65 anni) va sempre a trovare mio papà al cimitero e gli porta sempre fiori.
Un giorno si è confidata con me dicendo che a stare sola proprio non ce la fa e mi ha chiesto se per caso trovasse un nuovo compagno come reagirei io. Io le ho detto che la vita è sua e che se vuole un po’ di felicità, se la merita tutta. Mio marito che va molto d’accordo con mia mamma le ha proposto di presentarle un uomo che ha la sua età e che conosco anch’io.
Nonostante io abbia voluto tanto bene al mio papà, ora lui non c’è più e ciò che conta per me è la felicità di mia mamma.
Però mia mamma non ha chiesto solo a me se ne sono contenta o no, ma anche a mio fratello e a mia sorella e loro non vogliono nel modo più assoluto, tanto che le hanno detto che se si trova il fidanzato non le portano più a bambini (perchè lei tutti i pomeriggi accudisce i nipotini)
Mia mamma è d’accordo con mio marito che in settimana si fa una cena qui a casa mia così da presentarle questo conoscente, e che se si piacciono e se si frequentano io dovrò spiegare ai miei fratelli che lei ha un fidanzato. I miei fratelli non sanno di questo incontro, nemmeno dell’esistenza di quest’ uomo.
Vi prego ho paura vi prego aiutatemi, se loro si piacciono non so proprio come spiegarlo a mio fratello e a mia sorella, sono sicura che i miei fratelli mi sbraneranno viva, e con me anche mia mamma.
Aiutatemi, consigliatemi, per favore….

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia

25 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    selvatika -

    Vai avanti per la tua strada. Tua madre è fortunata ad avere una figlia come te. I tuoi fratelli sono egoisti..Non pensano alla solitudine di tua madre. Aiutala tu:)

  2. 2
    Luna -

    Tua mamma ha tutto il diritto di stare bene e anche di innamorarsi. E non ha bisogno del permesso di nessuno. Poi mi puo’ incuriosire che pensi gia’ che forse una persona ancora da conoscere possa diventare un fidanzato, mentre magari potra” essere un buon amico o non una persona con cui scattera’ un’affinita’, ma forse il concetto e’ soprattutto che ha un sano desiderio di riaprirsi alla vita e di questo in se’ (anche perche’ e’ decisamente giovane ancora anche se non una ragazzina, maoggi a 65 di certo vecchi non si e’) chi le vuol bene puo’ essere solo contento. La sua ingenuita’ e’ stata probabilmente nel parlarne in anticipo, anche con chi probabilmente immaginava avrebbe detto NO. Per il suo rispetto verso la sensibilita’ dei figli. In realta’ tua madre avrebbe potuto anche semplicemente conoscere una persona e a 65 anni non chiedere il permesso a nessuno per rivederla. Anzi, anche non dire i fatti suoi se non ne aveva voglia. Se i tuoi fratelli non temono solo di perdere una nonna tuttofare a disposizione e’ anche umano che possa turbarli la “novita’” se ci fosse, ma il ricatto e la minaccia di ritorsioni e’ un”altra cosa. Immagino tra l’altro che tuo marito voglia presentarle uno che considera una brava persona. Fermo che puo’ frequentare chi vuole lei forse i tuoi fratelli potrebbero stare ancora piu’ tranquilli per questo. Una mia amica tempo fa non era :O che sua madre avesse un compagno ma che si fosse messa a frequentare gente conosciuta su internet e in altre citta’. Anche se prima manco sapeva cosa fosse internet. Poi e” andato tutto bene e magari tua madre non chatterebbe mai, ma trovo meno preoccupante che chieda a suo genero un appuntamento in famiglia! Ho l’impressione che i tuoi fratelli abbiano un’idea distorta dei sessantenni di oggi. E abbiano deciso che tua madre deve sentirsi solo una nonna. Se pensi che mio “zio”, amico di famiglia e nonno a 60 ha mollato tutto, e’ scappato di casa e si e’ rifatto una vita… tua madre mi sembra che abbia desideri e aspirazioni di stare bene, ma con serenita’ in mezzo ai suoi cari. Ha chiesto persino a voi cosa ne pensate e non era nemmeno un suo “dovere”. E’ adulta e vaccinata e se vuole domani puo” andarsene anche in America. Sono i tuoi fratelli che si devono ridimensionare, non lei. E se fanno cosi’ non otteranno nulla di buono, solo inutili tensioni e malessere.

  3. 3
    Aton -

    Le cose stanno come dice Luna. I tuoi fratelli sono egoisti, ma non babbalei, sanno bene che una nuova unione può significare che metà del patrimonio familiare rischia di finire in tasca altrui, ma tanto eravate già in tre e non ho la sensazione che abbiate da spartire la Fiat (ora FCA). Quanto ai nipotini, esistono ottime baby sitter: sono i nuovi lavori che rialzeranno il PIL.

  4. 4
    IO -

    i tuoi fratelli sono solo degli egoisti, sono felici di far fare da babysitter alla mamma ma non sono interessati alla sua felicità.

  5. 5
    Sarah -

    tua madre ha tutto il diritto di trovarsi qualcuno, che poi non è detto che se lo sposi,a nceh se avesse un compagno e allora?I tuoi fratelli hanno la loro vita e i loro ricatti sono meschini!

  6. 6
    mr x -

    Mi sembra che la decisione ormai l’hai presa, quindi, che aiuto vorresti? Non capisco…se ai tuoi fratelli non sta bene, prenderanno le loro decisioni, anche se dubito che smetteranno di portare i figli, con quello che costano asili e baby-sitter, alla fine dovranno farsene una ragione.

  7. 7
    Luna -

    Aton, certo che il nome FCA e’ tremendo… o punti di vista, mi dirai… 😛 Comunque si, alla fine la mamma “rivoluzionaria” fara” bene a se stessa, al Paese e dara’ una ridimensionata alle sue adulte e egoiste creature. Il ricatto per mezzo nipoti nun se po senti’…

  8. 8
    Giada -

    Non ti devi preoccupare di ciò che potranno dire i tuoi fratelli , il ricatto che loro vogliono fare di togliere…. I nipotini alla nonna si ritorcerebbe solo su di loro. In ogni caso l’ultima parola spetta solo e solamente alla tua mamma.

  9. 9
    rossana -

    Marcellina,
    mi sa che sei la sola a voler davvero bene a tua mamma (voler bene = volere il suo bene, rispettare i suoi desideri ed esserle pure di supporto per realizzarli).

    mi ha fatto piacere, anche, leggere il tuo post perchè ritengo che, quando una donna vedova mantiene il desiderio vitale di avere un nuovo compagno, questo può sì significare che non è in grado di vivere serenamente da sola ma, anche e soprattutto, che è stata felice nel suo primo matrimonio, cosa sempre più rara!

    tutti i miei auguri più belli per un futuro a due della tua mamma!

  10. 10
    Aton -

    Comunque un tipo al mio paese era figlio di un medico benestante; figlio unico, peraltro. La madre è premorta quando lui era al liceo e quando è arrivato alla laurea il padre si è sposato… la donna delle pulizie. Non è andato al matrimonio, ovviamente, ma non gli è servito a molto mettersi per traverso: il padre è schiattato un paio d’anni più tardi e la donna delle pulizie s’è beccata metà dei (tanti) liquidi, più mezza casa, più l’INTERO usufrutto della casa, vita natural durante (e si sa quanto le donne siano longeve, soprattutto quelle delle pulizie, rese asciutte dalla pulvirulenta atmosfera domestica). Non vorrei essere costretto ancora una volta a ricordarvi l’enunciato del teorema del Menga, ma ritengo che – nella sua formulazione classica – sia un distillato di verità.

    @Luna
    Si, FCA è un nome che lascia pensare a qualcosa di meno meccanico di un’automobile. Però non credo che una FIAT tiri più di una coppia di elefanti, non comunque la Panda, nemmeno la Punto, manco ancora la Cubo.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili