Salta i links e vai al contenuto

Mia madre vuole che vada via di casa

Lettere scritte dall'autore  manue

Ciao io sono un ragazzo che ha appena compiuto 18 anni e che fa il 5 anno a scuola.
Io e mia madre abbiamo litigato perché lei dice che io a casa non faccio niente (lavare i piatti, pulire a terra, cucina e lavare) anche se non è così perché contribuisco anche io nelle faccende di casa, mia madre mi ha detto che sono stato uno sbagliato e che gli sto rovinando la vita e che sono un male per lei per questa ragione mi ha dato ultimatum dicendo che tra tre giorni me ne devo andare di casa.
Non so cosa fare. Qualcuno mi può consigliare?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Mia madre vuole che vada via di casa

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia - Me Stesso

4 commenti

  1. 1
    Yog -

    Leva le tende, sei maggiorenne, è ora.
    Va con Dio.

  2. 2
    Gimmy -

    Poi quando un figlio se ne và, e li cancella dalla propria vita piangono dicendo di aver sbagliato… non ce l’hai un papà, dei nonni, magari a cui fare un po di affidamento in attesa che ti trovi un lavoro e mettere qualcosa da parte per tentare di costruire il tuo futuro lontano da chi non ti merita???
    sentir dire delle cattiverie cosi pesanti dalla propria madre è orribile; nella vita ci si può confrontare, esprimere dissensi, malcontenti ma niente può giustificare un simile disprezzo.

  3. 3
    Bohemien82 -

    Durante l’adolescenza i miei genitori non sai quante volte mi hanno detto di levarmi dalle scatole..fa parte del normale conflitto genitori e figli. Quando poi decisi a 23 anni di andar via davvero, mia madre piangeva e mio padre quasi😄.
    É stata un’ottima decisione comunque. Mi ha permesso di crescere, maturare realmente e di progredire nel mio percorso esperenziale. Ragion per cui vai via. Magari all’estero. Noi italiani viviamo troppo tempo sotto il tetto dei genitori. In Europa, in generale, si va via proprio intorno alla tua etá. Non aver timori, sei giovane ed hai il tempo per poter far tutto.

  4. 4
    Bottex -

    Concordo in linea di massima coi commenti precedenti: appoggiati magari temporaneamente a parenti o amici, in attesa di finire almeno le superiori e poi vai via. Tua madre ha detto delle cose molto cattive e se lo merita. Mi dispiace che tu debba fare questo distacco così brusco dalla casa paterna (io ho avuto modo di farlo più gradualmente), le cose inizialmente non saranno facili per te. Quando ti sarai sistemato però, avrai il forte vantaggio di essere indipendente già in giovane età. Questa cosa ti sarà molto utile e tua madre dovrà allora rosicare e pregarti perché tu vada a trovarla. Un’ultima cosa: se sei già bravo a scuola e pensi di fare l’università, cerca di impegnarti al massimo per ottenere una borsa di studio, ti sarà utile! In bocca al lupo!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili