Salta i links e vai al contenuto

Mi ritrovo sola a vent’anni…

Lettere scritte dall'autore  sognatrice93

Ciao a tutti, per caso ho trovato questo sito e leggendo delle cose ho scoperto esserci molte persone con una situazione simile alla mia. Sono una ragazza di vent’anni e sto attraversando un periodo brutto della mia vita. Non ho molti amici anzi ho tre amiche e purtroppo avendo finito il liceo l’anno scorso e vivendo in un paese ognuna ha preso diverse strade, 2 di queste studiano al nord e un’altra è a un ora da me, quindi ci sentiamo solo telefonicamente. Anch’io ho intrapreso l’università quest’anno ma per ragioni economiche non ho la possibilità di affitare casa per stare a due passi dall’università quindi viaggio. Adesso ho gli esami e quindi in teoria sto a casa a studire, in pratica studio un po’ per il resto passo il tempo a pensare alla mia vita, a come non ci sia nulla di buono in essa e guardo tv e computer, “bella vita”. Non sono una ragazza a cui piace molto appparire nel senso che purtroppo noto oggi nella società sempre più ragazze super-intraprendenti, che si spingono oltre per raggiungere i loro scopi e dedite all’apparire, all’esibizionismo. Detto ciò vivo male il non poter uscire più almeno una volta alla settimana per la mancanza di compagnia, vivo ancora più male il fatto che a vent’anni non abbia mai avuto un ragazzo, una storia, io che credo tanto nell’amore ma forse lui in me un po’ meno. Mi sto realmente preoccupando, cosa faccio se nulla cambierà? come faccio a trovare qualcuno se non esco? Tra le altre cose non ho la patente, altro mio grande fallimento, cioè non so perché due anni fa non sono riuscita a superare il test nonostante avessi studiato molto. Non so bo mi sento strana, un anormale che vive in una società dove sembra non esserci posto per ragazze serie e diffidenti come me. Spesso una frase che dico alla mia amica è questa “vivo come un vegetale” nel senso k non faccio altro che guardare tv, mangiare, computer, le mi dà conforto e mi dice “ci sono io con te e non ti lascerò mai” ma io le rispondo “tu stai a chilometri di distanza ed io ho bisogno di un contatto faccia a faccia, di uscire, conoscere qualcuno”. Questa situazione non mi va più bene e non so cosa fare per cambiare visto che mi ritrovo aimè sola. Volevo sentire delle opinioni, dei consigli, secondo voi è normale tutto ciò? Non so quanto ancora possa sopportare tutto ciò.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Mi ritrovo sola a vent’anni…

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

13 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Skym -

    Attacca i tuoi problemi ai fianchi. Iscriviti a scuola guida, iscriviti in palestra, vai a studiare in biblioteca invece di stare a casa.
    La tua amica che sta a un’ora da te la puoi anche andare a trovare ogni tanto. Se cominci a pensare di avere un problema sei finita. Usa la testa per pensare a cose utili. Io ero come te e ho buttato via ANNI in modo inutile. Basta alzarsi in piedi e camminare in una direzione a caso.
    Detto questo ciò che stai passando è normale e comune a tutti; quando finisce una fase della vita e ne comincia un’altra è normale rimanere spiazzati. Non avere fretta ma non perdre tempo.

  2. 2
    Musa -

    Coltiva un hobby! Ci sarà pur qualcosa che ti piace fare!! Ormai su internet si trova di tutto quindi potresti seguire un corso on line e spendere così meglio il tuo tempo!
    Non ti abbattere!! Sii sempre fiduciosa!! Ringrazia Dio per quello che ti ha dato e pian piano vedrai che tutto riprenderà colore!!!
    In bocca al lupo per gli studi!

  3. 3
    Aton -

    Datti al running. Ossigena il cervello e tonifica il corpo. Dopo qualche tempo lo farai in compagnia. Ha il vantaggio che costa poco e fa bene, soprattutto allo spirito.

  4. 4
    Punto -

    Ciao sognatrice,
    ho letto la tua lettera mi ha colpito in quanto avrei potuto scriverla io qualche anno fa.
    A distanza di anni mi sono pentito di aver vissuto così male quel periodo, di averlo trasformato in una tragedia, senza rendermi conto che i periodi bui con relative batoste della vita sono ben altri e purtroppo poi li ho provati sulla mia pelle.
    Ma ti capisco, eccome.
    Capisco la sensazione del tempo che sembra sfuggire dal nostro controllo e lo vediamo volare via sotto il naso e ci sembra di averlo sprecato. Capisco la paura che nulla cambi e di rimanere indietro mentre tutto e tutti vanno avanti.
    Capisco come ci si sente quando si è stufi della propria situazione e si vorrebbero cambiare le cose ma al contempo non si ha la forza per farlo.
    Sei giovanissima, certo che cambieranno le cose. Ma per cambiare una situazione negativa ormai consolidata bisogna cambiare abitudini, modo di pensare, agire, solo così si spezza il cerchio negativo.
    Non pensare che servano cambiamenti epocali, si inizia dalle piccole cose: andare a correre, studiare in biblioteca, andare a fare la spesa da sola, volontariato, uno sport.
    Alcune di queste cose sono gratuite e ti permettono di conoscere persone.
    Riguardo alla patente non so perchè non hai più riprovato, ma se ne hai la possibilità ritenta, perchè secondo me il “fallimento” ancora ti brucia e il fatto di poter guidare ti darebbe maggior sicurezza ed indipendenza.
    Meglio provare esbagliare che vivere col rimpianto di non aver provato. E questo vale per tutte le cose.

  5. 5
    Paoletto -

    Evviva…una ragazza normale!!!! ancora esistono!!! brava sognatrice!!! non ti prendo in giro, ma ti voglio bene per quello che hai scritto!
    non ti preoccupare…l’amore si accorgerà di te quando meno te lo aspetti e sarà per sempre! quelle come te vincono…studia. da li parte tutto!

  6. 6
    sognatrice93 -

    Ringrazio tutti per le belle parole,mi avete dato un pò di forza,grazie skym e muasa, ascolterò i vostri consigli,cercando di pensare positivo,e coltivare qualche hobby…aton proverò ad ossigenare il cervello!:-)Punto,hai ragione meglio sbagliare che interrogarsi tutta la vita sul perchè non si è riusciti a far qualcosa,sono contenta che puoi capirmi e che hai superato tutto ciò,grazie…bhè paoletto grazie anche a te, sì sono una ragazza normale :-)vado a studiare appunto perchè ho tre libri di pscologia che mi guardano arrabbiati,e devo riuscire a farcela entro i primi di marzo,cominciamo la giornata,ciao a tutti ragazzi,buona giornata! 🙂

  7. 7
    Punto -

    Ciao sognatrice,
    Sono contento di sentirti così!
    Ma se studi psicologia dovresti essere tu ad aiutare noi,no noi ad aiutare te:)

  8. 8
    Paoletto -

    Buona domenica sognatrice…bravissima, studia! Anche io mi laureo adesso a 33 anni in ingegneria con 110…ho avuto un milione di problemi…il periodo di transizione, il cambio di scuola…ma la cosa più brutta è stata la morte di mio padre e tutte e conseguenze a casa…vedo questi giovincelli che pensano solo a fumare, divertirsi, senza valori…certo che poi c’è crisi! tu studi psico, non ti devo dire niente, sai tutto. inoltre sei molto matura…come si deve essere. Pure io a 20 anni ero solo, poi ancora di più dati i miei problemi a casa…mi chiudevo a riccio!!! ma ora vedo che quelli con tanta compagnia non stanno meglio di me…quindi in fin dei conti è tutto relativo. dipende da noi. quello che vogliamo. carattere è la parola giusta. il carattere non si dimostra con le uscite serali o le fumate in compagnia, ma con il lavoro ed il raggiungimento di obiettivi. e chi come te, alle 9 di domenica mattina pensa allo studio, merita il massimo rispetto. quasi mi innamoro di te! (scherzo o no???) In bocca al lupo per gli esami!!!!

  9. 9
    sognatrice93 -

    Punto hai ragione suona strano cmq non sarò psicologa,non sarei in grado :-)è una delle tante materie che dovrò darmi in questo lungo percorso che spero possa andar bene…paoletto troppo buono,ma cmq io e lo studio non è che andiamo d’accordissimo,cerco di trovare la giusta motivazione e spero che possa ottenere qualcosa di buono…in ogni caso credo che alla fine ognuno faccia il proprio percorso,con i propri errori e le proprie vittorie…io spero solo di realizzare anche una minima parte dei miei sogni,che sono molto semplici e normali,non ambisco a chissà chi,solo trovare la serenità con me stessa e cmq con gli altri e spero che ciò non avvenga in un futuro troppo lontano.crepi il lupo 🙂

  10. 10
    Punto -

    Ciao sognatrice,
    Qualcuno qui ti ha fatto dei commenti entusiasti come hai potuto leggere,quindi cm è successo qui puó tranquillamente accadere anche nella vita reale.
    Cerca di essere la ragazza che ti stai mostrando qua e coltiva sogni,hobbies,interessi.vedrai che quando sarai più sicura e più completa automaticamente risulterai anche piú attraente per gli altri.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili