Salta i links e vai al contenuto

Lui mi piace, ma non si fa avanti. Demordere o insistere?

E’ da un po’ di tempo che mi ritrovo in una situazione alquanto imbarazzante. Beh, una mia amica ha riferito a questo ragazzo che mi piace, ovviamente su mia richiesta. Io fingo di non sapere che gliel’ha detto e ammetto che ultimamente il nostro rapporto si e’ intensificato. Parliamo spesso, credo di piacergli, ma lui non si decide a farsi avanti. Ormai e’ a conoscenza del fatto che mi piace, pero’ non capisco il perche’ del suo comportamento. Insomma, se non gli interessavo non mi parlerebbe con frequenza, anzi, avrebbe troncato il rapporto. O agisce in questo modo perche’ e’ lusingato dalle mie attenzioni… O semplicemente vuole tenermi nella “friend zone”. Non so cosa fare. Mi piace, si, ma non posso aspettarlo in eterno. Quindi mi affido al vostro giudizio maschile: secondo voi dovrei demordere o insistere?

L'autore ha scritto 10 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

15 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    delarge -

    anche se è innaturale, provaci e prendi tu l’iniziativa.. lui magari non il coraggio e aspetta che qualcosa succeda.. non aver paura che si rovini il rapporto.. coi maschi non succede

  2. 2
    Jumbo -

    Un maschio medio vuole pensare di essere lui a conquistare “la preda” anche se tutti noi maschi appena appena sgamati sappiamo bene che è sempre lei a scegliere; tutto il resto è solo una recita come lo è il corteggiamento.
    In genere lui propone e lei dispone, ma quando avviene il contrario, visto che i tempi e la cultura di oggi lo consentirebbero, lui viene come dire, spiazzato dalla situazione. Inoltre le donne volitive e sicure di sè imbarazzano un pò, specie quando, come credo sia il caso di questo ragazzo, si è giovani e ancora privi di esperienze concrete.
    Visto che ti frequenta ha certo interesse per te, ma va coi piedi di piombo per i motivi che ti ho descritto: non vuole esere sedotto, vuole sedurre, anche se in realtà sarà il contrario, vuole pensare di esser lui il cacciatore.
    Fatti “preda” e lo avrai.

  3. 3
    Afterlife. -

    Credi? So che in queste cose bisogna sempre mettere da parte l’orgoglio per provarci… Ma ho solo paura di un rifiuto. Come farei a guardarlo piu’ in faccia? Non so proprio. A volte mi viene il coraggio di 10 secondi, ma poi ci penso su, razionalmente, e ritengo sia inopportuno. Ma l’amore non e’ razionale, no?

  4. 4
    Jumbo -

    Il sesso non è per niente razionale, l’amore, invece, è uno stato della coscienza assolutamnte razionale, ancorchè NON calcolato.
    Tu stai in buona fede scambiando l’attrazione sessuale per amore, anche se usualmente quando non gli si vuol dare dei connotati sconvenienti si usa questo romantico termine, ma lui ti fa sangue e forse non sai perchè, invece quando si ama si sa il perchè.
    Ma sei nel giusto, non temere: tutte le storie cominciano con questo tipo di inspiegabile attrazione, che poi può trasformarsi in altro.
    Tuttavia permane la mia sensazione che la tua sincera attrazione dimostrata, lo spiazzi un pò nei termini che ho spiegato. Se ci pensi bene gli sta succedendo quello che accade a molte donne quando si sentono corteggiate da un uomo che non avevano notato prima: sono lusingate e preoccupate allo stesso tempo. Se capita ad un uomo è ancora più spiazzante. Dagli tempo senza assillarlo e secondo me si farà vivo lui. Devi “pasturare” come fanno i pescatori, prima o poi si attaccherà al tuo…AMO.

  5. 5
    secco -

    Se non vuoi aspettare in eterno, fai qualcosa!

  6. 6
    Afterlife. -

    Jumbo il tuo discorso ha senso.. Credo sara’ quello che faro’. Quindi dovrei farmi desiderare? Cosa suggerisci? Perche’ i ragazzi hanno una capacita’ impressionante nel fraintendere il flirtare con l’essere una poco di buono. Anche se lui e’ il tipo di ragazzo sensibile, dolce e timido. Ma e’ pur sempre un ragazzo, quindi credo valga la tua teoria della preda e del cacciatore. Grazie.

  7. 7
    Andrea -

    Afterlife: “So che in queste cose bisogna sempre mettere da parte l’orgoglio per provarci… Ma ho solo paura di un rifiuto”.
    Ehehe..benvenuta nel mondo maschile. Almeno ti sarà di utilità per capire cosa ci tocca passare ogni volta.
    Il mio consiglio è di buttarti, non crollerà il mondo e dimostrerai coragigo.

  8. 8
    pegasus11 -

    ma scusa fatti avanti tu…. non c’è scritto da nessuna parte ceh dev’ essere per forza l’uomo a farsi avanti!

  9. 9
    Afterlife. -

    Vi ringrazio per il vostro tempo e i vostri consigli. Cerchero’ di seguirli e fare il mio meglio.
    Gentilissimi,
    Afterlife.

  10. 10
    Jumbo -

    “Essere troppo prudenti può costituire anche uno svantaggio. Se una donna nasconde i suoi sentimenti con tanta cura anche all’oggetto amato, può perdere l’occasione di conquistarlo, e in questo caso sarebbe una ben magra consolazione pensare che nessuno ne ha saputo mai nulla”.

    Jane Austen, Orgoglio e pregiudizio, 1813

    Ecco Afterlife, con questo aforisma di Jane Austen mi sembra che non vi sia altro da dire al riguardo relativamente a come tu dovresti comportarti.
    Discrezione e sicurezza dei tuoi mezzi e agisci. Non hai nulla di cui devi preoccuparti. Neppure di un suo rifiuto ( momentaneo).
    Ciao

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili