Salta i links e vai al contenuto

Mi manca il mio papà

Ciao, mi chiamo Fabiana ho 17 anni e sono una ragazza molto timida.
Molto spesso mi ritrovo sola con i miei pensieri, e le mie agonie… I miei genitori sono separati da ben 9 anni…Mio padre subito dopo la separazione decise di andare a vivere al nord, non ci vediamo quasi mai, raramente ci sentiamo al cellulare.. ed ogni giorno mi manca sempre di più.
Mi manca ogni giorno che mi sveglio e lui non c’e.
Ogni giorno che mi sveglio e lui è a lavoro e non torna.
Mi mancano i compleanni trascorsi insieme a lui, i giorni passati insieme, le lunghe camminate in riva al mare. Da quando è andato via mia sento sola, certo ho mia madre, ma lei torna sempre stanca da lavoro e molto spesso non ha tempo per consolarmi un po’.
Mi mancano le attenzioni che mi dava mio padre, quando ero triste mi guardava negli occhi e capiva cos’è che non andava.
Adesso invece, quasi nessuno mi guarda più negli occhi, non c’e più nessuno che s’interessa di me.. nessuno che mi dice ” aspetta, ma tu come stai? ” .
A volte sono così arrabbiata con mio padre , per tante di quelle cose … non mi pensa quasi mai, ha sempre dimenticato i miei compleanni, a volte dimentica il mio nome confondendolo con quello della sua seconda bambina… Invidio così tanto la sua bambina, lo ha accanto tutti i giorni, può abbracciarlo quando vuole.. io invece no, devo aspettare il momento giusto, devo aspettare una maledettissima data.. e quando torna e poi va via è un dolore assurdo.
Voglio il mio papà tutti i giorni qui con me, proprio come tanto tempo fa.. Ma so’ che chiedo l’impossibile, ma ogni giorno vivo con la speranza che lui tornerà.. tornerà per restare PER SEMPRE. 🙁

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia - Me Stesso

5 commenti

  1. 1
    Cricom -

    Tesoro, non so per quale motivo tuo padre non ti chiama e non è giusto che tu viva sempre aspettando. Avercelo accanto tutti i giorni non si può, ma parlane con tua madre. Dille che ti senti sola, che ti manca tuo padre. Se ti manca così tanto chiamalo. Chiamalo ogni giorno se ne senti il bisogno e digli che hai bisogno di lui ogni giorno. Digli che ogni giorno lo vorresti sentire e che vorresti vederlo più spesso.

  2. 2
    Gabriele -

    Ciao Fabiana.

    Mi fai una grandissima tenerezza e trapela il bisogno che hai di tuo padre.

    Prova a chiamarlo, sarà contento.
    Certo, tu speri che sia lui ad interessarsi di te.
    Non pensare che non gli interessi più, forse è solamente preso dai suoi impegni lavorativi.

    Ciao piccina.

  3. 3
    bonaparte -

    Fabiana ho 25 anni e all’eta’ di 13 mio padre e’ venuto a mancare. a me manca tanto soprattutto in questi anni in cui avrei tanti consigli da chiedere. a me manca e non posso chiamarlo, tu puoi perfino riabbracciarlo. non pensarci 2 volte fai le valige e vai da lui per l’estate!

  4. 4
    tristezzainfinita -

    Cara Faby, ti manca ed è normalissimo…. mi hai fatto tanto emozionare col tuo scritto e direi che sia il caso di metterti in contatto con lui per recuperare il rapporto…. Un abbraccio e non sentirti sola perchè sono sicura che lui non ti abbandonerà mai.

  5. 5
    paola13 -

    Ciao tesoro,scusa se ti rispondo così tardi, io sono nella tua stessa situazione solo che ho solo 13 anni,mia madre e mio padre si sono separati quando ne avevo solo 3… e ne lui ne la famiglia di mio padre si sono fatti mai sentire,solo raramente,ai compleanni,natale e pasqua. Ma una o due telefonate all’anno non ti cambiano la vita .vivo costantemente con la speranza che lui un giorno possa ritornare da me anche se adesso ha la sua compagna,ma da cui non ha mai avuto figli.purtroppo mio padre é sempre stato un tipo molto strano,aveva le sue idee,i suoi modi di fare in parte sbagliati,e uno dei suoi peggiori difetti era ed é l’orgoglio.per orgoglio non riesce ad accettare il fatto che mia madre mi abbia portato ‘via’ da lui,ma lui non ha mai voluto parlarmi o tantomeno incontrarmi!!! Nessuno glielo ha mai impedito.
    Ebbene è questo che mi fa tanta rabbia,il fatto che pur non avendo fatto niente,sono io quella che ne soffre i piu bella situazione .! Purtroppo ,mi manca ogni giorno di piu e la mia vita sta diventabdo uno strazio a furia di aspettarlo.
    Spero che un giorno tu possa riabbracciare “per sempre” il tuo papà,e chissà ,forse anche io un giorno ci riuscirò,un forte abbraccio da una persona che ti capisce.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili