Salta i links e vai al contenuto

Perché mi logora così?

  

Ciao a tutti, credevo di aver trovato veramente l’uomo finalmente che cercavo da tempo, invece dopo anni di solitudine dopo la separazione da mio marito, sono finita tra le braccia di non so come definirlo.
Io 45 anni lui 43, all’inizio sembrava una favola, lui mi portava dappertutto locali di lusso, viaggi, ristoranti, discoteche…. ora l’unico posto è rimanere dentro a casa sua, mi fa da mangiare lui…. a casa sua e in nessun posto. Quando mi sono lamentata, l’unica risposta: se non ti va bene cosi, possiamo cambiare non ci vediamo più. Bella risposta come una lama al cuore. Ma non solo: dopo ogni qualvolta siamo a letto, inizia a dirmi che la tale, quella e quell’altra sono stupende, che vestono bene, e che le ha invitate fuori. Mi chiede sempre delle mie amiche, in questo modo: la tua amica me la farei propri, la tua amica chissà com’è, mi dai il numero della tua amica. Quando vado in un pub o locali va incontro alle mie amiche, le sbaciucchia tutte gli fa i complimenti davanti a me, e a me : ciao e stop nient’altro. Mi fa sentire veramente una…. non posso dire. Veramente mi sento vuota, brutta, scema. Ho provato a farlo ingelosire con altri, niente da fare, anzi continua ancor di più. È che lui quando mi vede arrabbiata si gode, ride come uno sguaiato…. e io ci sto male. Sabato sera ero elegantissima tutti me l’han detto ma lui: ma come sei vestita, ma che profumo hai non mi piace per niente, non stai bene rossa eri meglio bionda… insomma non era così all’inizio, mi riempiva di complimenti. Io mi sento orribile e ormai penso di non piacergli più, e lui che mi passa a fianco e va a ballare con le altre davanti la mia faccia e io cretina che gli corro a dietro… Cosa posso fare?, non è possibile tutto ciò, vi chiedo e vi ringrazio tanto per un vostro consiglio se potete… grazie.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti a

Perché mi logora così?

  1. 1
    SAM -

    Levati dalla situazione, e fallo presto!

    Ma ti pare che il tuo uomo debba comportarsi così?

    E’ pieno il mondo di persone come si deve! Mollalo in tronco e non farti mai vedere piangere da lui.
    Oppure non mollarlo ufficialmente, questa è la cosa più bella da fare…

    Da quanto capisco non vivi con lui, altrimenti non si spiega come venga a salutare le tue amiche e anche te.
    Quindi deduco che dove vi incontrate tu ci arrivi con le tue amiche e lui per conto suo.

    Perfetto! Non devi affrontarlo per forza, non lo chiami più, non lo contatti più su facebook e anzi se ci sei, levatici o bloccalo.
    Non rispondergli al telefono, e se gli rispondi…”Ciao stasera vieni da me?” – “No mi spiace non riesco ho questo o quello da fare”.

    Sparisci dalla sua vita. Quando si accorgerà che gli manca una bottarella ogni tanto magari ti cercherà, e tu sfanculalo sempre così.

    Quindi lascia che ti rincorra un po’ e vedi tu…ma di fatto io da maschio non mi permetterei certi discorsi…

    Se vuoi resistere con lui e soffrire…devi cambiare visione, usa la sua e digli cose del tipo: “Chissà che mega arnese ha quel tuo amico” 😀 A un uomo (un uomo normale) non fa piacere sentirsi inferiore sotto aspetti di virilità o simili 🙂

  2. 2
    Desdemona -

    Secondo me non ti logora. Semplicemente tu eri una preda per lui non una persona da amare, per mettere a prova il suo ego di ciò che riusciva a fare, tu sei una sfida contro se stesso. Come i bambini, che fanno il filo al giocattolo nuovo fino a natale, poi quando i genitori glielo comprano, ci giocano due settimane e si dedicano ad altro. Semplicemente lascialo. Una persona innamorata non si comporta così. Penso ti meriti di meglio. Vuoi davvero stare con un bamboccio insicuro che a quarantanni si mette ancora a giocare contro il muro a chi ce l’ha più duro? Penso di no. Penso tu abbia qualcosa di meglio da fare nella tua vita che perdere tempo con uno così vuoto. Insomma, si può stare bene a quarantanni anche da sole, piuttosto che finire fra le mani di certa gente.

  3. 3
    ylenu -

    Un uomo che si comporta così, tutto farebbe pensare tranne che è innamorato. O no?
    Quindi, la decisione spetta a te.
    Se non ti senti amata, vuoi continuare a starci insieme?
    Vuoi continuare a stare insieme a un uomo che non ti da le attenzioni che vorresti e che, come è normale che sia, dovrebbe darti?
    Se la risposta è sì, allora dovrai accettare e andare avanti.
    Se la risposta è no, lascialo e vai per la tua strada che di uomini buoni pronti a capire il grande valore che hai ce ne sono tanti!

    Parti col riconoscere tu stessa questo gran valore che è in te. Vedrai che poi capirai che non meriti un uomo così…perché dovresti meritarlo?! Solo per non essere/rimanere “sola”? Non ci credo che senza di lui saresti sola, anzi!

    Cerca di donare un po’ più di bene a te stessa e riconosci che meriti di più, che non meriti umiliazioni, che meriti attenzioni e amore, proprio come quelli che dai tu!

    Coraggio! Ciao!

  4. 4
    Mau -

    ” Sembrava una favola…..Locali di lusso…..Viaggi…Ristoranti….Discoteche…”.
    Un uomo con una bella Carta di credito…….
    Se non l’avesse avuta, ti saresti innamorata/invaghita lo stesso?
    Forse, dico forse, questo modo di porsi nei tuoi confronti (pagando qua pagando là) non ti ha mai fatto riflettere appieno sull’Uomo dato che eri distratta dalle possibilità del suo portafoglio e dalle sue smancerie.
    La solitudine e la mancanza di affetto possono aver alterato il tuo obiettivo metro di giudizio.
    Cerca uno con meno soldi e più amore da darti.

  5. 5
    Jinny -

    Rispettati lisabu, e lascialo. Cosa altro deve dire e fare questo uomo (omminicolo o quaquaraquà, direbbe Siascia) per umiliarti alla massima potenza? Ti mette alla prova e mette alla prova se stesso, fino a che punto può arrivare per sminuire te ed esaltare se stesso e dare sfogo alla sua esigenza di controllo sugli altri.
    E tu, cosa ti aspetti da lui? Hai paura di rimanere sola? Ti fai bastare quello che ti dà (compagnia, sesso, senso di appartenenza) perché temi che non arriverà altro?

    Arriverà invece, da te stessa.

    Credo tu abbia ormai compreso che il suo gioco perverso ha radici in suoi problemi, diciamo difetti di fabbricazione che non dipendono da te. Si rifà su di te di cose che gli sono accadute in passato e lui pensa, anzi é sicuro, che tu subirai sempre, perché hai 43 anni e non avrai il coraggio di “rinunciare” a lui.
    Non farti rovinare la vita da un uomo che é un vampiro sentimentale, un caso clinico per psichiatri e psicologi.

    Mi sembra di capire che tu una vita sociale la puoi avere, hai amiche e amici, quindi non restare chiusa in casa e/ in te stessa, confrontati con loro. Ti diranno che hanno notato certi atteggiamenti e magari non te lo hanno detto per rispetto, per non farti sentire peggio. Ma ricordati che tu non devi sentirti male o in colpa per un essere di questo tipo, uno così ti tira a fondo con lui nel suo inferno, mascherando tutto con l’immagine dell’uomo brillante.

    Sii coraggiosa e scegli te stessa.

  6. 6
    lisabu -

    Grazie a tutti voi che mi avete dato consigli, difficile lasciarlo, mi sono innamorata come una 15enne, a volte penso che sono io che mi comporto sbagliato con lui, che forse lui potrebbe trattarmi in altro modo, è vero come dice Jnni che lui ha avuto seri problemi con la ex moglie per il figlio, vero , tante persone mi han detto: lui per quello che gli ha fatto patire la moglie odia tutte… In 6 mesi che ci frequentiamo ho tentato di tutto per farlo innamorare….è che vorrei stanca di lottare vorrei fargli patire anch’io tutto quello che lui fa e dice con me.
    Come scrive Mau, non portava fuori solo me , ma voleva in compagnia una mia amica e il suo amico,pagava anche per loro, noi due soli mai…..mi vergogno a raccontarlo ma è veramente triste per me questo.

  7. 7
    Jinny -

    Cara lisabu, riprenditi ora la tua vita, te lo ripeto.
    Proprio per la tua infatuazione o innamoramento!
    Tra altri sei mesi sarà magari lui a lasciarti, con una scusa qualunque, o a tradirti senza neanche nascondertelo troppo, proprio per provocarti ed umiliarti.

    Non so se hai provato a parlargli in modo chiaro e trasparente, forse no, forse ti intimorisce la sua possibile reazione e forse temi di sminuirti.
    Stai tranquilla, essere chiari non é mai sbagliato, anche se devi “confessargli” di essere (forse) innamorata di lui e di sentirti a disagio e umiliata. Non sarà una prova di debolezza, al contrario dimostrerai di essere forte e capace di confrontarti anche con ciò che non piace e fa paura.

    Se lui reagirà male, sarà una prova ulteriore della sua pochezza ed é davvero meglio per te lasciartelo alle spalle. Secondo me non é giusto farti tirare a fondo in un abisso di dolore che potrebbe andare avanti per anni per le colpe di altri che lui non é stato capace di metabolizzare.
    Facci sapere.

  8. 8
    hidalgo -

    ma…ci stai prendendo per i fondelli o sei davvero cosi sfigata?no perche una zerbina del genere ,non puo avere altro che quello!ma assurdo..ma dignità?? il tuo amor proprio?la personalità?devo capire di cosa esattamente sei innamorata,quindi se ti da anche un calcio in culo rischi l orgasmo ?no cioè fatemi capire!!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili