Salta i links e vai al contenuto

All’improvviso mi ignora totalmente

Lettere scritte dall'autore  

Buongiorno a tutti, vorrei che qualcuno desse un commento a quanto mi è capitato e che ora vado ad esporre:
Dunque, ho trascorso 2 settimane di vacanza presso una stazione termale, e già subito il primo giorno dal mio arrivo, vengo simpaticamente abbordata da un signore di una certà età, (60 e più) che si trovava lì in compagnia di due ragazze. Vengo invitata a cena, ma elegantemente mi defilo, per qualche sera. Nel frattempo durante il giorno, ho avuto modo di scambiare quattro chiacchere con questo insolito trio, e in fattispecie con l’ attempato signore, il quale oltre ad una simpatia travolgente, ha una storia di vita ed esperienze abbastanza simili alle mie, e nel corso di queste chiaccherate scambiamo pareri e consigli.
Tutto questo mi porta ad accettare di uscire a cena con loro (nessuna delle due ragazze ha un legame con lui) per tre sere consecutive e a noi si aggregano anche altre persone conosciute in albergo. Tra me e Marco si crea un bel feeling, lui partirà la domenica, (chiedendomi insistentemente di andare con lui, o quantomeno di permettergli di pagarmi il soggiorno, cosa che, ovviamente non ho accettato) mentre io mi trattengo un’altra settimana. Ci scambiamo un regalo ed è inutile negare che al momento della sua partenza, mi sono sentita persa, e anche nei giorni successivi ero sottotono.
I contatti fra noi però sono continuati telefonicamente anche un paio di volte al giorno. Domenica scorsa sono rientrata a casa, e dopo esserci sentiti un’ ultima lunedì mattina, ad oggi, di lui non so più niente, l’ho cercato due volte e non ha risposto al telefono, nè mi ha richiamato.
Gli ho inviato un sms chiedendogli se per caso ho fatto o detto qualcosa che l’abbia offeso, ma anche questo è rimasto senza risposta. Davvero, non so cosa pensare di una persona così.
Anche perchè ci sono rimasta davvero male, lui sembrava avere una considerazione così alta di me e d’ improvviso mi ignora totalmente.
Che ne pensate?

L'autore ha scritto 8 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    ChiaraMente -

    Hai 60 anni anche tu?

  2. 2
    yalode -

    No, ne ho 45…..ma che differenza fa scusa?

  3. 3
    raffaele -

    Ecco, solito discorso di donne preziose, ma cosa facciamo di male noi uomini che voi donne dovete essere così diffidenti ?
    Hai capito che lui aveva un’alta considerazione di te, è il viceversa che lui non ha capito di te, ma uno quanto vi deve corteggiare ?, e perchè ? visto che abbiamo raggiunto la parità care donne, insomma datti da fare un po di più anche tu, altrimenti se continuate a tirarvela significa che siete inferiori, altro che parità !

  4. 4
    ChiaraMente -

    Non c’è bisogno di alterarsi, hai parlato di ragazze e ho pensato a delle ventenni, e tu non hai detto quanti anni avevi. Farà qualche differenza se hai 20 anni o 45, no? Comunque, lasciamo perdere, preferisco evitare di cercare di capire oltre, tanto più che di spiegazioni ce ne possono essere mille, con o senza alta considerazione da parte sua.

  5. 5
    yalode -

    Ragazzi, grazie per aver risposto: 2 precisazioni.
    Non sono alterata, e non mi ritengo nè faccio la preziosa….
    Ma come posso darmi da fare di più, se questa persona non risponde neanche alle mie telefonate?
    Penso di essergli servita come tappabuchi nei suoi momenti liberi tra un massaggio e l’ altro…peccato, perchè per due o tre giorni mi sono sentita importante…va be, como se dice…todo pasa.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili