Salta i links e vai al contenuto

Maltrattamenti in chiesa

Lettere scritte dall'autore  

Sono entrato in una chiesa a farne parte come aiutante e studioso, all interno della chiesa ho conosciuto dei furboni e imbroglioni ecco come:
Alcuni conoscenti del prete mi hanno chiesto di lavorare per loro perché conoscendo il prete mi avrebbero trattato bene, invece mi hanno schiavizzato, non pagato correttamente per il lavoro prodotto e hanno usato la chiesa a fini di lucro. Quando ho chiesto i miei soldi, mi hanno detto che sono un deficiente mi hanno denigrato e burlato fino a oggi ancora lo fanno.
Hanno parlato male di me a mio padre e mia madre dicendo che siamo una famiglia stupida, in tutta la comunita’ della chiesa regnano dicerie brutte su di me e la mia famiglia.
Persone che salutavo non posso più salutarle per colpa di due malviventi che hanno detto infamie su di me per scopi di soldi e anche per gelosia, perché sono stato pure bravo a fare il loro mestiere.
Resta tutto anonimo dove è successo sto fatto, comunque state attenti ai malviventi che adoperano la chiesa più per fini di scopi malvagi che per buoni fini verso la chiesa stessa
e verso la comunita’.
E’ vero ci sono propio delle persone cattive al mondo e speriamo che la loro influenza non superi mai il 20 percento.

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook Maltrattamenti in chiesa

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Lavoro - Spiritualità

20 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    guerriero -

    o è la chiesa che fa pena?? stai lontano, quell’ambiente fa + schifo di quanto pensi

  2. 2
    Leilaluna -

    voglio scriverti il passo di un libro di Susanna Tamaro che leggevo ieri sera e che mi ha colpito, è fatto apposta per te:

    Un giorno sono andata da Don Firmato, se non mi sapeva rispondere lui chi altri avrebbe potuto farlo? Stava sonnecchiando nella penombra fresca in fondo alla chiesa. Mi sono seduta accanto gli ho sfiorato la manica.
    “Sei tu”, ha borbottato.
    “Voglio sapere una cosa.”
    “Dimmi”
    “Che cos’è l’amore?”
    Si è girato a guardarmi, i suoi occhi erano lenti, acquosi.
    “Quanti anni hai?”
    “Dodici.”
    “L’amore è peccato.”
    Tra tutti i peccati Don Firmato preferiva quelli della carne, per questo gli altri bambini lo chiamavano tra di loro don Bistecca.

    E ora il mio commento: questo solo per farti capire come proprio i preti siano i peggio su certe cose, compreso anche l’amore.. e si.. anche se è solo la frase di un libro potrei dirtene moltre altre di cose molto più veritiere.
    Non mi stupisce che nenche ti creda o ti difende.. al paese del mio ragazzo i preti si sono mangiati i soldi per ristrutturare la chiesa che è li con i ponteggi da anni e con quei soldi ci hanno aperto una pizzeria.. t’ho detto tutto.

  3. 3
    Monk -

    Mah, da ogni parte esistono i farabutti e gli imbroglioni. Anche nella Chiesa.

    Però non mi sembra il caso di generalizzare, partendo anche dal libro della Tamaro. E poi, al tempo in cui lei pose a quel prete la domanda, quanti laici avrebbero dato la stessa risposta? E’ ovvio che tutta la società era diversa, all’epoca.

    Ci sono ecclesiastici davanti ai quali levarsi tanto di cappello, ed ecclesiastici davanti ai quali invece bisognerebbe arrossire di vergogna, al posto loro. E’ un po’ come in qualsiasi altro ambiente. Non esagererei la cosa. Tutto il mondo è paese.

  4. 4
    micione72 -

    NON TUTTI SONO COSI!
    Bravo Monk!
    Da tempo volevo scrivere le tue stesse parole!

    Conosco Uomini di chiesa, dinanzi ai quali si rimane esterefatti per la loro grande bontà e cultura ed uomini di chiesa che meriterebbero il rogo!

    Ciao a tutti

  5. 5
    micione72 -

    Errore: esterrefatti e non esterefatti! Sbaglio!???

  6. 6
    Leilaluna -

    sicuramente monk, ma si vede che io ho un’odio verso i preti che ci posso fare? 😀

  7. 7
    Ari -

    Puoi fartelo passare ragionando.

  8. 8
    Leilaluna -

    si vede che a me la chiesa non ha dato nulla.. se non calci nel culo anche a me.
    Non credo nella sua istituzione, ma sono credente quello si.
    Ci sono preti e preti, sicuramente non dico di no, ma non voglio star qui a dirvi tutte le ripicche che mi ha fatto il mio prete quando ero una ragazzina, e tutti i soldi che ho visto mangiarsi per la pieve mentre costruivano quella pizzeria.
    Molti sono solo bravi a predicare e a fare sermoni nei quali non credono nemmeno loro, sono quasi uguali a tutte quelle persone ipocrite che nella realtà sono delle bestie e poi vanno la domenica in chiesa a battersi il petto.
    Io non preferisco andarci in chiesa se poi devo assistere alla comunione di persone che non meritano di ricevere il corpo di Cristo.

  9. 9
    lupe -

    Ciao a tutti, é vero che le persone della chiesa non sono tutti uguali ci sono i buoni ed i cattivi però fatalità anche al mio paese il nostro vecchio parroco ha aiutato il nipote a costruire un albergo lo hanno scoperto per sbaglio dei miei compaesani

  10. 10
    ChiaraMente -

    Sei in chiesa, lavori per la chiesa, chiedi la malattia per depressione e oi se vuoi dimostra che te l’hanno fatta venire loro, ne hai parlato col parroco. Male che vada ci perdi il lavoro. Sopporti ancora?

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili