Salta i links e vai al contenuto

Lutto in famiglia dell’ex

Sono più di 4 mesi che non vedo il mio ex, sì proprio quello str…. che mi ha lasciata, ha continuato a venire a letto con me per un altro anno continuando ad illudermi che la cosa potesse ancora funzionare, lo stesso che per un mese aveva un’altra ragazza che faceva cornuta con me! lo stesso che mi ha detto di non farmi più sentire perchè mi odiava dal più profondo del suo cuore, e da allora non mi ha più vista nè sentita.
Lui sembra essere felice adesso a detta dei suoi amici, è felicemente fidanzato con quell’altra (tempo addietro mi disse “me la scopo e ciao”) e le cose gli vanno sempre tutte bene.
Io sono insofferente, lavoro molto, infatti sono riuscita ad acquistare da sola la mia prima macchina e a pagare anche un’assicurazione intestata a me (fior di quattrini mi costa!!!).
Sono ancora infelice perchè spesso penso a lui, non so cosa mi manca di lui visto che insieme ci siamo solo fatti del male. Esco con molti ragazzi, sono quasi riuscita anche quasi ad innamorarmi di un altro ragazzo che (guarda caso) assomigliava a lui!
Il problema è che li faccio scappare perchè pensando di aver perso già troppo tempo, metto la quarta e salto i preliminari di dovere per avere una storia seria!
Comunque il fatto è questo. E’ morto suo nonno.
Ho saputo che 2 giorni fa hanno fatto i funerali. non credo che lui ci stia più di tanto male perchè praticamente non aveva molti rapporti con lui (altro che con i genitori di sua mamma, che va a trovare di dovere molto spesso!) però mi dispiace molto lo stesso.
ora non so se sia il caso di farmi sentire…
gli ho mandato una lettera fredda con le condoglianze… ma ancora non so se ho fatto bene. forse la cosa non sarà gradita.
A questo mondo per quanto uno cerchi di far del bene viene sempre disprezzato!

L'autore ha scritto 31 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti a

Lutto in famiglia dell’ex

  1. 1
    reedo75 -

    penso che dentro di te sia ancora forte il legame che ti lega a lui … nn te ne sei ancora liberata … ti aggrappi anche alle condoglianze per la morte del nonno pur di avere una scusa per contattarlo … il cordone ombelicale che hai con lui nn vuoi proprio tagliarlo … penso che tu debba cominciare a riacquistare la serenita perduta e di nuovo la stima per te stessa … nn devi lasciare che la storia vissuta con lui ti condizioni per sempre quasti anni … sei una ragazza giovane e in gamba … lo percepisco anche se nn ti conosco … impara a vivere di nuovo la tua vita senza di lui … hai da vivere tante emozioni con persone nuove … questi anni sono troppo preziosi per sprecarli a rimpiangere un s….. come lo hai avuto tu … spero di vederti scrivere presto che hai rivoluzionato le tue cose e ridato vita alla tua anima … la vita e’ come breve soffio di vento ed troppo preziosa per nn godersela in tutte le sue sfaccettature … rimettiti in gioco … lasciati andare a tutte le situazioni positive che ti si presenteranno …. liberati dalle catene e torna a sorridere … in bocca al lupo

  2. 2
    Grrr -

    Strano come io abbia vissuto un po’ la situazione opposta: dopo anni insieme mi ha lasciato 2 settimane dopo la morte di due persone molto importanti nella mia vita…evidetemente di persone str...e al mondo ce ne sono 🙂

  3. 3
    ragioniera84 -

    sn tante le volte in cui m sembra d aver trovato la serenità ma appena la cose nn vanno cm dovrebbero torno a pensare a lui, ke m ha fatto soffrire tanto ma m ha anche regalato tanti bei momenti, era l’unica persona capace d amarmi, a modo suo…

  4. 4
    cuore e attributi -

    voi donne siete incredibili quando siete ancora cotte vi fareste sentire anche con il pretesto di dover restituire al vostro ex un oggetto che lui ha dimenticato da voi, privo di valore, che nn potete tenere altrimenti vi sentireste in colpa, quando invece nn amate più ,il vostro ex potrebbe essere in coma dopo un incidente e nn andreste a trovarlo…
    il nonno è una scusa che ti 6 inventata…credici pure…

  5. 5
    ragioniera84 -

    io lo ammetto ke m aggrappo a qualsiasi cosa. ma nn è vero ke se nn me ne importasse più niente d lui potrebbe essere in coma e me ne fregherei, qsta è una cattiveria pura!!!

  6. 6
    Riccardo -

    Lascia perdere…
    e per il prossimo partner, non guardare solo l’esteriorità (fisico e comportamento superficiale), ma sopratutto impara a guardare col cuore, il cuore dell’uomo che hai di fronte!

  7. 7
    ragioniera84 -

    riccardo nn hai capito niente!!!

  8. 8
    Riccardo -

    ragioniera84, cerca di andare oltre il fastidio del mio precedente commento e rifletti…
    tu scrivi:

    1) “ha continuato a venire a letto con me per un altro anno continuando ad illudermi che la cosa potesse ancora funzionare, lo stesso che per un mese aveva un’altra ragazza che faceva cornuta con me!”

    2) “mi ha detto di non farmi più sentire perchè mi odiava dal più profondo del suo cuore, e da allora non mi ha più vista nè sentita.”

    3) “Lui sembra essere felice adesso a detta dei suoi amici, è felicemente fidanzato con quell’altra (tempo addietro mi disse “me la scopo e ciao”)”

    4) “spesso penso a lui, non so cosa mi manca di lui visto che insieme ci siamo solo fatti del male.”

    5) “Esco con molti ragazzi, sono quasi riuscita anche quasi ad innamorarmi di un altro ragazzo che (guarda caso) assomigliava a lui!
    Il problema è che li faccio scappare”

    6) “ora non so se sia il caso di farmi sentire…”

    E sarei io quello che non ha capito niente?
    Ripeto: lascialo perdere e il prossimo partner, guardalo con un tuo sguardo più profondo, perchè sei ferma ancora alle tue proiezioni illusorie!
    Solo se sai metterti in discussione volterai pagina, altrimenti rimarrai a dare la colpa di non capire agli altri, inconsapevole che invece stai rivolgendoti a te stessa…

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili