Salta i links e vai al contenuto

L’unico ricordo di un momento felice

A che età si va sul triciclo? 3/4 anni credo. L’unico ricordo felice della mia vita è allora… poco prima di andare a letto, la sera che mi avevano regalato il triciclo. Io in mutandine e maglietta che pedalavo nel corridoio, il triciclo era una cosa bellissima, e mamma e papà in piedi davanti alla camera che parlavano tra loro e mi guardavano con affetto, mia sorella e i miei fratelli da qualche parte in casa, ma nel mio ricordo ci sono solo mamma e papà.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia - Me Stesso

3 commenti

  1. 1
    maty7 -

    mamma e papà ci hanno dato la vita, come non essegliene eternamente grati?..dai, che ogni età ha i suoi ninnoli, non fermarti alla felicità del tricicolino dei 3 anni;-)

  2. 2
    Ultimo Banco -

    Cara mathy hai ragione,altri ninnoli ci sono stati, ma gli altri ninnoli erano sempre accompagnati da qualche pensiero… niente a che vedere con la felicità assoluta di quella pedalata sul mio bellissimo tricicolino.

  3. 3
    maty7 -

    vedi penso che in realtà la felicità non fosse il tricicolo in sè, ma la purezza di quegli anni, avrebbe potuto essere qualsiasi altro oggetto e avrebbe scatenato la stessa gioia in quel bambino..magari ritrovare quella semplicità..:-)

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili