Salta i links e vai al contenuto

Lui si sposa

Vi spiego in breve la mia situazione. Ho avuto una relazione con un ragazzo per circa un anno. Io sono innamorata di lui e anche lui diceva di esserlo. Ci conoscevamo già da prima e dopo esserci dichiarati abbiamo deciso di andare a vivere insieme. Quando abbiamo iniziato la nostra relazione lui era fidanzato con un’altra ragazza (del suo paese, noi viviamo in un’altra città per lavoro) ma mi diceva che non gli importava niente di lei, infatti non l’ho mai trovato a telefonarle o scriverle delle mail. Prima di trasferirsi loro 2 stavano organizzando il matrimonio ma dopo aver conosciuto me lui non ne ha voluto sapere. Dopo 3 mesi di convivenza mi inizia a dire che i suoi genitori sono molto addolorati per questa scelta e che stavano soffrendo sia perché a loro la sua ex ragazza piaceva sia perché era tutto pronto per il matrimonio. I suoi genitori hanno iniziato a martellarlo per farlo sentire in colpa fino a quando lui ha ceduto. Dopo un anno di convivenza mi ha lasciata tornando sui suoi vecchi passi, dicendomi che è un codardo e che non se la sentiva di far soffrire i suoi. Lui ha cambiato casa ma ha continuato a chiamarmi e abbiamo continuato a vederci. Lui nel frattempo aveva ricominciato a preparare di nuovo per il matrimonio. Lui non ama la sua ragazza, lo so da come ne parla. Non c’è amore nelle sue parole ma solo un grande senso di colpa per la sua famiglia. Io lo amo da impazzire e anche se avrei dovuto tagliare con lui non ce l’ho mai fatta. Ora che la data si avvicina mi sento morire. Lui mi ama, mi cerca e io soffro come un cane. Noi lavoriamo nella stessa azienda quindi capita anche di sentir parlare delle sue prossime nozze. Io non vivo più. L’azienda dove lavoro e il mio lavoro mi piacciono molto e non vorrei andarmene e difficilmente potrei trovare qualcosa di simile altrove, ma sento che se resto rischio di impazzire. E se me ne vado non mi perdonerò mai di aver lasciato quel lavoro a causa della mia debolezza. Con lui lo so che dovrei tagliare, prima o poi lo farò, ce la devo fare. Ma come faccio col lavoro?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

12 commenti a

Lui si sposa

Pagine: 1 2

  1. 1
    simo90 -

    Cara Lliana, mi spiazza il fatto che la tua lettera si concluda con “prima o poi lo farò, ce la devo fare. Ma come faccio col lavoro?”, insomma mi sorprende che la tua prima preoocupazione possa essere il lavoro, nonostante tu abbia ripetuto più volte che lo ami da impazzir4. Che dire..beata te che sei convinta che ce la farai. Quindi la cosa che mi verrebbe da dire è, dato che sai che ce la farai a superare questo colpo che il tuo ex ti ha inferto, abbi pazienza sul lavoro, perchè è inutile mollarlo se sai benissimo che ce la farai. Abbi solo un pò di pazienza e stringi i denti quando senti parlare delle sue prossime nozze.
    Ma mi viene anche da dirti di non mollare, se davvero ami questo ragazzo non dovresti lasciar che si sposi, soprattutto 0perchè come hai detto lui ama te e non lei. Quindi hai tutte le carte per aiutarlo a non cedere ai genitori. se davvero ti ama darà ascolto a te.

  2. 2
    Iliana78 -

    Ciao simo90

    grazie per la tua risposta.Non è che la mia preoccupazione sia il lavoro ma se me ne vado’ avro’ perso sia lui sia cio’ che ho guadagnato con sacrificio,quindi i miei sforzi e non voglio calpestare me stessa.Io non ho mai mollato, lo amo e glielo ripeto ogni giorno, ma lui ha avuto il coraggio di andarsene dalla casa nella quale convivevamo per riprendere i preparativi delle sue nozze, a questo punto non cè niente che io possa fare per riportarlo indietro.E inoltre, hanno speso soldi, inviatato gente, come puo’ adesso buttare nuovamente tutto all’aria? Io non posso stargli troppo addosso, deve decidere e fare tutto lui liberamente, mi sarei troppo in colpa per lui.

  3. 3
    Ely80 -

    Cara Liliana78, la famiglia non ci costringe a fare niente di ciò che noi veramente non vogliamo…per amore, quello vero, siamo disposti a metterci addirittura contro i nostri genitori pur di difenderlo! Quando un uomo decide di sposarsi lo fa con la consapevolezza che formerà una famiglia, che metterà la “testa a posto” quindi può capitare che cerchi delle vie di fuga…un’alternativa che gli lasci sempre uno spiraglio per tornare indietro. Probabilmente nella strada sulla fuga dalle sue responsabilità ha incontrato proprio te, un’ancora di salvezza che gli ha fatto posticipare il fatidico momento e che magari ha messo alla prova i suoi sentimenti. Adesso che si sente pronto per il matrimonio cosa fa? Non rimane con te pensando di aver finalmente trovato la persona giusta, ma fa marcia indietro e torna dal vecchio amore! Il fatto della famiglia è, purtroppo solo un alibi, un tentativo vile di uscirne pulito..Non ti meriti una persona così, dammi retta! Non rinunciare al tuo lavoro, è frutto dei tuoi sacrifici! Cerca, se ci riesci, e so che è difficile, di spostare la tua attenzione solo su di te ignorando i suoi finti patimenti…se ti amasse veramente non sposerebbe un’altra ma te.
    In bocca al lupo per tutto!
    Ciao

  4. 4
    toroseduto -

    Questa storia di un ragazzo che nell’anno di grazia 2009 sposa una ragazza “perchè piace ai genitori”, mentre è innamorato di te, scusa il termine, ma puzza di cose vecchie.
    Se lui asseconda i genitori, nella scelta più importante della sua vita, dovresi fartene una ragione,o non è un amore maturo il vostro. posso solo dirti che un mio amico a 4 esami dalla laurea in ingegneria elettronica,lasciò tutto e andò in Germania per stare insieme alla ragazza che amava e che poi ha sposato,fregandosene della laurea i genitori e tutte le conseguenze del caso, per vivere faceva il lavapiatti in germania, ad acque chete, ha dato gli ultimi esami e si è laureato, nel frattempo avevano avuto 2 figli,sono tornati naturalmente in Italia, e ora sono una famiglia agiata. E soprattutto innamorati, in barba alle circostanze avverse create da altri. A te le considerazioni del caso.

  5. 5
    gabriella -

    Se se ne é andato non permettere che lui ti cerchi…é solo un modo per tacere i suoi sensi di colpa, di sapere che tu sei lì mentre lui sta facendo altri passi…. Se ti vuole davvero forse se ne renderà conto quando tu non aprirai il telefono e realizzerà di averti persa sul serio. Ma se lui si sposerà meglio che quest’uomo non capiti a te ma a qualcuno che se lo tiene così com’é….. E tu cerca le tue amiche…in questi casi valgono più di un uomo che tradisce con il comportamento le parole che dice…

  6. 6
    silvana_1980_brainstorming -

    Dunque vediamo-analizziamo-ragioniamo:
    [dopo 3 mesi di convivenza mi inizia a dire che i suoi genitori sono molto addolorati per questa scelta e che stavano soffrendo sia perché a loro la sua ex ragazza piaceva sia perché era tutto pronto per il matrimonio. ]: prego????? Scusa???? Ma quanti anni ha sto qua? Da ancora retta ai genitori, e’ ancora nella fase dell’adolescenza allora. Ma neanche sai, conosco adolescenti piu’ sgaggi di sto qua.
    [lui nel frattempo aveva ricominciato a preparare di nuovo per il matrimonio. Lui non ama la sua ragazza, lo so da come ne parla.]: io piu’ che alle parole baderei ai fatti. Non la ama ma prepra il matrimonio. Se un giorno la amera’ forse divorzia allora. Non l’hai ancora ucciso uno cosi’? Brava. Ti ammiro. Un ballista senza confini.
    [noi lavoriamo nella stessa azienda quindi capita anche di sentir parlare delle sue prossime nozze. Io non vivo più. ] noooo. Errore: dovresti invece chiamare due o tre colleghe single e organizzare-prenotare una vacanza ad honolulu (magari controlla prima che non ci vada in viaggio di nozze, semmai pensa a un altra localita’) e per regalo di nozze (perche’ immagino che il bastardo ballista sara’ in grado anche di invitarti) gli mandi un bauletto con dentro tutte le foto (con gli animatori-bagnini piu’ fighi che trovi) della tua vacanza con scritto “tu hai fatto la tua scelta, io ho fatto la mia: auguri!”

  7. 7
    Lisa -

    Cara amica,

    trovo questo post con molto ritardo ma mi sento di raccontarti una storia e non per darti fiducia o che’, ma per farti capire che tu vali di piu’ di una persona che sposa una che non ama solo per comodo….
    Ho un amico carissimo che era un bellissimo giovane quando andavamo a scuola. Era fidanzato con una ragazza che adorava. Un giorno lei lo lascio’ e lui non e’ stato piu’ lo stesso. Nel tempo, lui si e’ imbruttito:la delusione lo ha fatto ingrassare, ha perso i capelli, e ora e’ quasi irriconoscibile. Si e’ laureato e svolge la libera professione.Due anni fa incontra questa ragazza. Brava ragazza ma brutta da non poterla guardare, debole e senza carattere, lei si innamora di lui e lo fa sentire cosi’ sicuro che alla fine si fidanza con lei.Nel tempo si e’ sempre lamentato di non amarla, e infatti, visti insieme lui non le fa mai un gesto carino, sembrano due fratelli piu’ che due fidanzati. Ora da amica io ho raccolto i suoi sfoghi per anni. Lui fa una vita completamente a parte, e lei, non volendosi bene ovviamente fa finta che nulla stia succedendo.Intanto lei vuole sposarsi e lui un giorno viene a dirmi che si, la sposera’ perche’ “e’ una brava ragazza e lui vuole un figlio”.Nel frattempo ha conosciuto un’altra ragazza, per altro mia amica, di cui si e’ innamorato , essendo sua amica posso giurarti che i suoi sfoghi sono sinceri.Ovviamente questa ragazza, che peraltro lo ricambia ed e’ una ragazza meravigliosa, non vuole saperne di stare con lui se lui non lascia prima la fidanzata.Vuoi sapere il risultato? Lui ha pianificato la data delle nozze con la fidanzata! Poi e’ venuto a sfogarsi da me dicendo “non posso mica buttare all’aria due anni di fidanzamento? Lei e’ tanto una brava ragazza”.MORALE: Gli uomini sposano quelle che li fanno al sicuro!tanto poi ci sono le amanti!Ovviamente l’altra ragazza, bella, intelligente, di successo, colta, simpatica da morire e ottima donna di casa era “troppo” per lui, lo faceva sentire un nulla. Capisci?

  8. 8
    marta -

    ciao vedo che è un post vecchio ma io oggi sn nella tua stessa situazione è sn disperatissima ,ho 29 anni sto con lui da circa 2 anni lui è stato il mio primo fidanzatino dp anni ci siamo ritrovati lui fidanzato io single dp un anno di corteggiamento io ho ceduto e adesso lui si sposa a settembre e io lo amo da morire sono disperata all’idea di perderlo,cpme farò senza di lui mi sembra di impazzire ,non riesco ad avere altre storie xkè in confronto a lui gli altri nn sn niente x me io lo amo troppo spero che tu abbia risolto e possa darmi qualche dritta x superare qst periodo bruttissimo per me .

  9. 9
    anna -

    e dopo tutti questi anni cosa è successo poi??ti ha più ricercata??si è separato o èancora sposato??io vivo una situazione simile e sta a giorni per sposarsi e la mia voglia di vivere è finita…

  10. 10
    venere -

    Gli uomini sono codardi,sposano le donne che gli danno sicurezza, tanto poi le amanti ci sono sempre, anche per anni. Noi donne siamo stupide a volte,basta dirci sto con lei ma amo te per farci diventare le loro ruote di scorta. Con gli anni ho imparato solo una cosa, chi ti ama sta con te.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili