Salta i links e vai al contenuto

Lui è sempre più taccagno

Lettere scritte dall'autore  carlotta

Ciao a tutti io ho 28 anni il mio ragazzo 25, conviviamo da 6 mesi, io italiana lui inglese, 6 mesi in lui il primo mese era perfetto ora le cose vanno sempre peggio, vivo a casa sua e dividiamo tutto come giusto che sia bollette, spesa, cene fuori, mai una cena offerta da lui anzi sono io che ho pagato molte volte anche per lui pur avendo un lavoro temporaneo essendo che sono stata licenziata da quello permanente a causa del.covid, io mi faccio in 4 per lui mi alzo ogni mattina alle 5.30 per andare a lavoro essendo che ho il bus ogni ora, poi finisco alle 5.00 del pomeriggio torno a casa cucino per entrambi e pulisco casa, lui non mi cucina mai si limita a farmi panini pur sapendo cucinare abbastanza discretamente.Lui guida ed ogni tanto quando non lavorava veniva a prendermi a lavoro 1 volta 2 massimo a settimana, l’altro giorno mi disse che aveva pagato la rata della sua auto con scritto l’importo, quasi volesse che dividessimo anche la rata della sua macchina ma mi sono rifiutata essendo quella una spesa sua, da li in poi non e venuto nemmeno più una volta a prendermi a lavoro, non so proprio se sono io che sbaglio e pretendo troppo oppure no 🙁

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Lui è sempre più taccagno

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

14 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Fra86 -

    Non mi fa impazzire la descrizione che ne fai. Io starei in guardia…

  2. 2
    Yog -

    Bella chiavica di uomo ti sei presa. Vuol dire che te lo meriti.
    Tientelo.

  3. 3
    Fra86 -

    Adoro i commenti di Yog.Carlotta,facci sapere aggiornamenti.

  4. 4
    Golem -

    Mollalo, domani. È il miglior consiglio che ti sarà mai dato.
    “Vafangulateeallanmechitemmurtlamacchina”. Prova a dirglielo, vediamo se capisce.

  5. 5
    Alexander -

    il sacro proverbio non si sbaglia mai…. moglie o marito tuoi paesi tuoi!

  6. 6
    deluso58 -

    Concordo con Yog, ma stai con un mediocre di cui non si capisce cosa ti attragga e vieni qui a lamentarti di evidenti gravi mancanze di lui.
    Facci un bel discorsino che sei pure più grande o se non cambia, rimandalo da mamma.

  7. 7
    Nikolas -

    Fai attenzione agli inglesi e all’Inghilterra se vivi lì, perché sta prendendo piede la filosofia MGTOW secondo la quale gli uomini non spartiscono più nulla con le donne. Oppure non siete stati chiari nella divisione delle spese, fin dal principio.
    Ad esempio se vivi in casa sua, ti accompagna a lavoro e uscite saltuariamente con la sua (vostra?) auto, si aspetta che tu contribuisca maggiormente agli oneri.
    Queste controversie si risolvono da sole quando non si coabita pur avendo una relazione. Ognuno ha la sua vita pensa ad organizzarsela come meglio crede, e ci si aiuta e ci si ama fuori dalla propria abitazione.

  8. 8
    Bottex -

    Non direi proprio che sbagli. In una coppia le spese e le faccende di casa si dividono equamente e non è il vostro caso: il vostro rapporto è tutto sbilanciato a tuo svantaggio. Vero che la casa è sua, ma questo non significa che tu debba fargli da serva.
    Insomma, conosci già la risposta. Se non ti trovi bene con lui, meglio se lo lasci. Anche perché le persone col tempo NON cambiano. Non da così a così almeno. Capisco il fatto che a 28 anni abbi voglia di sistemarti e che il fatto che lui abbia una casa ti torna comodo, ma questo non è un motivo valido per portare avanti una relazione infelice. Lascialo, è meglio per te. Saluti.

  9. 9
    Captain Rhodes -

    Ti sei caricata su un mezzo uomo. Un omino da quattro soldi. Che altro dirti?

  10. 10
    Memina1985 -

    Ma in Inghilterra anche il peggiore con cui sono uscita (un ragazzo di 7 anni più grande di me con 1 figlio) era meglio di questa merda che ti sei trovata. Mio marito pure é inglese (di origine russa), 6 anni più vecchio di me (io 35 lui 41). Abbiamo sempre messo in chiaro le spese. All’inizio della nostra relazione mi pagava alcune cose perché ero arrivata qui con pochi soldi. Lui in casa pulisce, cucina, fa il bucato. Non gli fa schifo cambiare pannolini. Quando mi ero rotta la gamba mi aiutava persino a cambiarmi le mutande. Adesso io sto a casa in maternità per la terza volta e lui esce di casa alle 4 e torna alle 4 di pomeriggio, va a prendere le bambine all’asilo.
    Il tuo ragazzo é veramente immaturo. Mettilo con le spalle al muro: o cambi o torni da tua mamma.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili