Salta i links e vai al contenuto

Lui è grande e io sono una ragazzina

Ciao a tutti…!
Scrivo qui, perchè ho bisogno di consigli che i miei amici non potrebbero darmi… Sono innamorata, ma innamorata sul serio di un ragazzo di 22 anni. Io ne ho 15 e la cosa può sembrare strana, ma io non posso farci niente. Al cuor non si comanda e non decidiamo noi di chi innamorarci. Inoltre, in un certo senso, lui è un mio maestro, non sto a spiegarvi perchè. Come faccio a sapere di essere innamorata? Sarà perchè aspetto con ansia il giorno in cui so che lo vedrò e la sera prima son già un pò nervosa, sarà perchè aspetto ore per vederlo pochi minuti, sarà perchè quando mi passa accanto e sento il suo profumo chiudo gli occhi e vorrei che il tempo si fermasse… Sarà perchè un giorno che credevo non sarebbe venuto è arrivato e ho sentito il cuore perdere un battito e ripartire a mille, sarà perchè a volte piango e a volte rido… Non importa, so solo che vorrei dirgli ‘ti amo’, che non sono parole troppo grandi per descrivere ciò che provo, che per me è importante e quando mi sento persa penso a lui. In realtà poi, lo penso quasi sempre… E la sera mi addormento col suo viso impresso nella mente, e la mattina mi sveglio e penso che forse si sta svegliando anche lui e mi chiedo se ogni tanto mi pensa… E so che è difficile, che lui è grande e forse per lui sono una ragazzina, ma in fondo non è impossibile e continua a bruciare in me la speranza, come una luce, forte e chiara, una luce nel buio. Vorrei dirglielo, dirgli tutto, ma sarebbe complicato e un pò ho paura. Vorrei sapere se lui prova qualcosa per me… E mi manca lui, anche quando non lo vedo da poco, e mi sento morire al solo pensiero che stia con un’altra, e ho voglia di un suo sorriso e della sua voce…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    Dordon -

    Vedi.. se inizi qualcosa con lui e i tuoi genitori non sono d’accordo lui rischia molto per averti assecondata…. abbi un po di pazienza e compi almeno i 16 anni che per legge ti permettono di potergli dire quel che vuoi….. anche io sono in una situazione simile ma lei ne ha già 16 e sono i suoi che non vogliono… mi devo mettere il cuore in pace. un abbraccio

  2. 2
    marco_ex_incasinato -

    Ha ragione Dordon, devi avere la pazienza di aspettare un pochino, altrimenti se succede qualcosa lui rischia grosso, e tu non vuoi questo vero?
    Così almeno hai il tempo di capire questa cosa meravigliosa da che parte va…
    Con tanti auguri.

  3. 3
    ChiaraMente -

    Sembra la storia di un manga giapponese. Per me c’è una differenza di età che può causare non poche sofferenze, che lui ci stia o meno, e anzi spero non ci stia perchè uno di 22 con una di 15 mi da a pensare. Ma se a te piace tanto..potresti aspettare la maggiore età’

  4. 4
    Cipollina83 -

    Ciao,

    7 anni di differenza non sono poi così tanti. Il problema semmai è un altro: tu ancora sei un’ adolescente… lui è già adulto!

    In futuro nessuno potrebbe avere da ridire sul vostro rapporto… una 18enne fidanzata con un 25enne… è normalissimo! Ma ora, in effetti non capisco come un ragazzo di 22 anni possa provare interesse per una ragazza della tua età. Pensaci! E se volesse solo manipolarti? Credo che lui abbia un grande ascendente su di te, vero? Perdonami, ma non penso che il vostro possa essere un rapporto alla pari!

    Magari ti piacciono i ragazzi più grandi, ti capisco! Ma aspetta di crescere anche tu, ok?

    Baci

  5. 5
    Ari -

    Sogna quanto vuoi ma non sognarti di dirglielo almeno per un paio d’anni.
    Soprattutto se è fidanzato.
    Potrebbe caricarsi la testa e fare sciocchezze di cui si pentirebbe molto.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili