Salta i links e vai al contenuto

Lo amo follemente

Ciao a tutti sono Annika, da un mese il mio ragazzo mi ha lasciata dicendo di non amarmi più.
Non è la prima volta che vengo lasciata da un ragazzo e pur stando male le altre volte ho reagito in modo normale. Questa volta, non so cosa mi prende.
Devo però dirvi tutta la verità, altrimenti non credo che riuscireste a capire a fondo questa faccenda.
Io e D. ci siamo conosciuti su un sito due anni fa, e ci siamo subito piaciuti. Siamo usciti e ci siamo subito messi insieme.
Il problema è che nonostante tutto andasse bene, io spesso avevo crisi di nervi con lui, e certe volte non mi sono limitata solo agli insulti..
Io so che lui stava male per questo, solo che ogni volta che avevo un problema e glielo ponevo, le sue risposte erano: “sono tutte cazzate che ti metti in testa tu” e rideva, io stavo male e così iniziavano le mie crisi, mi sentivo sottovalutata, non capita.
Diceva sempre di amarmi, nonostante tutto, ma poi arrivò un periodaccio, di quelli che tutti ti voltano le spalle, me le voltò anche lui. Lasciandomi. Dicendo di non amami più. Anche se il giorno prima aveva pronunciato queste parole: “ti amo più della mia vita” ma poi… mi ha lasciata per messaggio.. e non ha voluto più vedermi neanche se lo supplicavo!!
Ho pianto 5 giorni di seguito da sola a casa, volevo morire piangendo. Poi ci siamo risentiti, e lui sempre a darmi la colpa in tutto, io a dirgli che se mi avesse amato davvero non mi avrebbe abbandonato così.
Poi ieri mi arriva un messaggio insolito: “se vuoi come amico ci sarò sempre per te.. possiamo vederci” alché gli ho chiesto se mai sarebbe + stato con me, e lui ha risposto: “non lo so… non sentiamoci per 1 po’” non so cosa fare aiutatemi, sono troppo innamorata di lui per mandarlo a quel paese cosa devo fare?? aiuto!!

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Attualità

4 commenti a

Lo amo follemente

  1. 1
    rossana -

    AnneMisa,
    per me è tremendamente sconcertante leggere storie in cui uno dei partner (solitamente una donna ma non sempre) un giorno dichiara il suo amore illimitato e il giorno dopo afferma di non amare più.

    vorrei che qualche giovane spiegasse perchè questo può accadere.

    per me significa semplicemente che non si è amato MAI. vorrei sbagliarmi: per favore, convincetemi che non è così…

  2. 2
    Cycnus -

    Due anni sono tanti… troppi per chiudere tutto così di fretta e
    superficialmente, almeno tra persone mature… I discorsi, da quel
    poco che è immaginabile seguendo quanto scrivi, potrebbero essere due:
    il meno positivo sarebbe che lui ha preso al balzo il momento di crisi
    avendo già trovato chi lo consolasse, ma tenendo aperti i ponti di
    comunicazione per un’eventuale ritirata al campo base (tu). L’ipotesi
    invece, un po’ più positiva sarebbe quella che lui si è stancato di
    essere messo costantemente sotto assedio dai tuoi problemi e ha
    provato a farti stare un po’ da sola, magari al fine di “insegnarti” a
    vedertela da sola senza gravare troppo su di lui (io questa la chiamo
    comunque codardia) e che quindi adesso stia sondando il terreno per un
    ritorno… Ci tieni veramente a questa persona? No perché ti assicuro
    che chi ama davvero non lascia, stai attenta, qualora vi fosse un
    ritorno da parte sua, a chi riprendi tra le tue braccia… anima
    gemella non è chi lo appare, ma chi ha realmente ha voglia di
    diventarlo, anche con sacrificio, accettando tutti i pregi e i difetti
    dell’altra persona e sapendoli apprezzare in egual misura nei limiti
    del possibile.

    Un saluto,

    Cycnus

  3. 3
    lilla -

    Innanzitutto sono perfettamente d’accordo con Rossana (e personalmente situazioni del genere me le spiego solo pensando che potesse trattarsi solo di infatuazione+abitudine o forse di quel tipo di persone che tengono per sè i problemi della coppia, magari proprio nel tentativo di rimanere insieme, e, in silenzio, accumulano, accumulano, accumulano finchè.. scoppiano! [atteggiamento tralaltro dei più controproducenti a mio parere] O.o…boh, non li capisco nemmeno io)

    In secondo luogo, se le cose stanno così come la metti tu, questo ragazzo non è che mi sembra un grand’esempio di amore e virtù.
    Ci sta tranquillamente che i tuoi problemi fossero “solo cazzate che ti metti in testa tu” (capita a tutti), però non mi sembra bello da parte sua liquidarle così, ridendo di te.
    Magari sono io a sbagliarmi, ma se una persona a cui si tiene è preoccupata e ha dei problemi, può anche esserseli creati da sola, possono pure essere i problemi più idioti del mondo, ma quello che una persona con un minimo di riguardo dovrebbe fare è cercare di rassicurarla, non ridere di lei. Poi ti credo se non ti sentivi capita, come fa a capirti se neanche ti ascolta? O.o
    Insomma, quello che sto cercando di dire è che forse ci dovresti pensare un po’ su, sei sicura che sia un bene tornare con lui, qualora fosse possibile?
    Ma tu e questo ragazzo parlavate dei vostri problemi? Lui ha mai dato ascolto alle tue preoccupazioni? E tu alle sue? Bada che se non riuscite a dialogare non andate da nessuna parte, quindi fa attenzione prima di ritentare con una storia che non ha funzionato e continuerà a non funzionare..

  4. 4
    misterx87 -

    ciao…non ci conosciamo ma dopo aver letto la tua storia voglio darti 1 consiglio da amico.sono stato lasciato ormai + di 3 mesi fa (tra l’altro la mia era 1 rel a distanza e ci siamo conosciuti proprio come te e il tuo ex) e il mio amore x lei non e’ ancora svanito non ostante non ci si sia + sentiti e visti e non ostante lei fin da subito abbia pensato ad altro (e a 1 altro)…questo x farti capire che so + o – cosa stai passando…il mio consiglio spassionato e’ questo: lascia passare 1 po’ di tempo in cui riflettere nel modo + razionale che ti e’ possibile…cerca di capire cosa non andava nella vostra storia e perche’ e’ finita e come dovrebbe essere x ricominciare nel modo giusto, in 1 modo nuovo. la gente parla di minestra riscaldata perche’ spesso si tende a rifare gli stessi errori..1 po’ e’ normale x via dei caratteri, ma dall’altro e’ perche’ non ci si e’ nemmeno accorti dei propri errori e non si ha capito cosa realmente si vuole da 1 relazione.e’ normale che tu voglia il tuo ex..lo ami! ma prova a pensare a tutti gli errori che avete commesso: riuscireste a non ripeterli?
    pensa soprattutto alle cose che non andavano da parte tua perche’ gli errori di lui puoi solo sperare che non li rifaccia. x es. hai detto che lo assillavi coi tuoi problemi…ma erano davvero problemi importanti? ricorda che anche lui ha 1 vita e qualche problemi l’avrà pure lui…e forse sentendo la sua ragazza spera di non dover parlare solo di problemi che, precisiamo, non abbia 1 reale spessore. la mia ex aveva vari problemi seri ma molti altri li ingigantiva o se li creava da se’…x i primi ho fatto del mio meglio x esser comprensivo ma nn ti nego che x gli altri le facevo notare la dimensione reale…o inesistente del problema!! sara’ capitato anche di dirlo ridendo a volte, ma nn x cattiveria, figuriamoci!! non so i tuoi che problemi fossero pero’ prova a rifletterci.

    il mio consiglio in definitiva e’ di essere paziente x adesso e cercare di uscire dall’ottica di quanto lo ami. anche io amo la mia ex e mi manca ogni singolo giorno, ma vado avanti. inizia cmq a pensarla cosi’, perche’ puo’ esser che lui nn voglia tornare con te, e allora dovrai cmq andare avanti!! quindi inizia a fare quel che ti piace e a riflettere con calma, dandoti tempo, su quello che vuoi. se ti vuole non scappa, e’ vero. 😉 tu non scapperesti, no? e vuoi stare con 1 che torna con te solo per pieta’?
    e ricorda: x stare bene in coppia bisogna innanzitutto riuscire a stare bene da soli. 😉

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili