Salta i links e vai al contenuto

Liliana Segre

Lettere scritte dall'autore  Genovese

Una organizzazione neonazista viene scoperta e sgominata alla fine di una delicata indagine che ha impegnato le locali forze di polizia.
Leggo i particolari agghiaccianti su quanto trovato nel covo: accanto al materiale bellico ed ai simboli di una ideologia assassina, anche pedopornografia e violenza contro le donne, evidenze di trovarsi in presenza di persone pronte a tutto e di un disegno per abbattere con la violenza le istituzioni democratiche.

Ho poche parole da aggiungere, solo un pensiero al drammatico contrasto tra una scoperta che fa paura e quelle belle fotografie con cui è iniziata la legislatura: Liliana Segre nel seggio più alto dell’assemblea del Senato a governare l’ elezione del presidente.
Ho pensato in quel momento come sarebbe stato se i voti dei senatori fossero stati per lei Presidente di uno dei due rami del Parlamento: ve lo immaginate?

Un parlamento dove nessuno può discriminare nessuno, dove tutti sono ugualmente impegnati nella costruzione di una società sempre più aperta e responsabile ma la politica e un’ altra cosa e credo che la stessa ” nonna degli italiani” non accetterebbe.

Di Liliana, mi colpisce sempre l’ incredibile capacità di mantenere un equilibrio in ogni circostanza: a 92 anni non e’ facile esprimere un pensiero come il suo, non di parte ma sempre radicato sui valori della democrazia rinati con la fine del Fascismo.

Scolpita nella mia mente rimarra’ comunque l’ emozione di vedere dove può’ arrivare una persona che a 13 anni, imprigionata nel lager nazista, decide che lei sarebbe stata diversa dal suo torturatore.

Gian Luigi Monari

L'autore ha scritto 12 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi: Liliana Segre

Altre sul tema

Altre nella categoria: riflessioni

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili