Salta i links e vai al contenuto

Libertà d’espressione

Lettere scritte dall'autore  

I recenti avvenimenti a cui abbiamo assistito dopo la pubblicazione di alcune caricature di Maometto da parte di un giornale danese, che hanno condotto ad incendi d’ambasciate nei paesi arabi ed esplicite minacce di morte contro i caricaturisti ed i giornalisti, ecc, sono elementi rivelatori dell’immenso pericolo che corrono le libertà fondamentali dei paesi occidentali, libertà conquistate nel corso dei secoli attraverso lunghe battaglie contro la religione che fu dominante in Europa: il Cristianesimo.

Oggi, nei paesi moderni, coloro che disegnano le caricature di Gesù, di Dio o del Papa non rischiano più nulla, ma solo qualche centinaio d’anni addietro, le persone che avessero osato farlo avrebbero corso il rischio di venire bruciati vivi.

Il mondo musulmano vive ancora in una cultura medievale, nel cui ambito non viene tollerata alcuna mancanza di rispetto, anche se umoristica.

Il fatto che questi paesi non rispettino i Diritti dell’Uomo sul loro territorio e la libertà d’espressione nei loro giornali, è certamente una cosa condannabile, ma, anche se è necessario lottare per un miglioramento di questa situazione, si tratta sempre di un loro problema interno.

Ma che essi osino attaccare le libertà dei paesi moderni è una cosa del tutto inaccettabile. Che facciano pure ciò che vogliono a casa loro, ma che rispettino le libertà acquisite a caro prezzo nel corso dei secoli dai paesi occidentali. Parliamo del diritto all’ateismo, del diritto al blasfemo e del diritto di ridere di tutto…

I paesi occidentali devono proteggere, senza cedere di un passo, i diritti e le libertà fondamentali. E devono farlo soprattutto se i nemici di queste libertà brandiscono minacce di violenza o di assassini nei loro confronti. Cedere a delle minacce di violenza è una cosa inaccettabile.

Cari Saluti

L'autore ha scritto 34 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Mondo - Spiritualità

2 commenti

  1. 1
    usul -

    magari con una piccola considerazione aggiuntiva:
    forse non staremmo celebrando questo revival medioevale e tante altre brutte cose se il colonialismo europeo, nella fattispecie angloamericano, non ne avesse creato tutti i peggiori presupposti, seminando fame e carestia e pestilenza in mezzo mondo per arricchire quella manciata di fetenti che si fanno chiamare avanguardia del progresso civile.
    gli Arabi, fino a 200 anni fa, il petrolio l’usavano solo per far luce ed era considerato il sangue nero della Terra, ossia esattamente ciò che è.

  2. 2
    Rossella -

    La libertà d’espressione è cresciuta. Le scelte individuali che sembrano reprimere i bisogni primari della persona vengono precipite come scelte d’amore (vissute con una gioia intensa e profonda che non si può esprimere) o comunque come scelte tenute in piedi dalla storia personale o dai valori della persona. C’è stato un periodo in cui l’immagine monumentale alimentava un disagio che veniva fuori attraverso canali di comunicazione verbale e non verbale. Questo probabilmente dipende dal fatto che ogni passaggio epocale porta con se dei piccoli disagi.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili