Salta i links e vai al contenuto

Lettera a te che mi hai ridato la speranza

Vorrei tanto che la leggeste voi, perché non ho avuto il coraggio di dargli questa lettera… lo so, sono una scema patologica. Non ci siamo innamorati al primo sguardo, ma abbiamo lottato tanto contro le nostre paure e soprattutto, contro i nostri passati. A volte siamo caduti, ma non siamo mai rimasti a terra, ci siamo sempre rialzati insieme, mano nella mano. Ero un mucchio di cenere quando mi hai incontrata, tutto per colpa della persona sbagliata. Mi aveva annientata con la sua violenza, aveva annientato me e le mie speranze. Tutto. Ma tu piano piano, ti sei messo di impegno e mi hai ricostruita tutta, granello per granello. Così entrambi avevamo un motivo per affrontare le nostre paure: noi. Dopo è stato ancora più difficile, mi ricordo la paura che mi veniva solamente a stare insieme nello stesso letto. Ma tu, paziente come nessun altro, hai saputo aspettarmi e senza insistere mi hai incoraggiata. Mi hai insegnato a fidarmi di te, a capire che le tue mani non mi avrebbero mai fatto del male, anzi. Ogni carezza, bacio, abbraccio hanno iniziato a smuovere l’inferno in cui ero chiusa e che poi mi ha sepolta. Quando sono uscita ho trovato le tue mani, i tuoi splendidi occhi che sorridono quanto la bocca. E il bello è che so che non vuoi ricompense, ma solo il mio amore. Per la prima volta sono sicura di amare e di essere amata. Per la prima volta, vorrei che fosse per sempre, davvero. Ti amo.

L'autore ha scritto 20 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti

  1. 1
    bimba -

    perché non gliela dai questa lettera? è così bella.. 🙂 dai, coraggio, non avere paura.. 😉
    un abbraccio

  2. 2
    kiky9326 -

    Perchè in quello che scrivo ci lascio l’anima, non so di cosa ho paura ma ne ho veramente tanta.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili