Salta i links e vai al contenuto

A volte le brutte esperienze insegnano

Si è proprio vero, a volte le brutte esperienze insegnano a non far soffrire gli altri, o almeno evitare di essere la colpa della sofferenza altrui.
Circa quindici giorni fà conosco una ragazza. Sin da subito ci accorgiamo di avere un certo feeling: sguardi, risate, battute, ci capiamo al volo …. Ci sentiamo tutti i giorni, ci vediamo sempre, usciamo da soli per una settimana e parliamo delle nostre storie, dei nostri trascorsi, della nostra vita, della nostra professione.
Entrambi abbiamo sempre più feeling, siamo sempre più in confidenza tant’è che iniziamo a farci confidenze intime.
Poi arriva il sabato sera, la vado a prendere sotto casa, andiamo a cena insieme da soli, andiamo a bere qualcosa, andiamo a ballare.
Arrivati davanti l’ingresso della discoteca ci guardiamo negli occhi e senza dire una parola, con un semplice sorriso, andiamo via, dirottando per un tranquillo localino sulla spiaggia.
Parliamo di noi e ci confidiamo dell’attrazione reciproca che proviamo.
Le sfioro i capelli e la bacio.
Lei è dolcissima ed è tutta emozionata: in trans!
Parliamo ancora un pò e le arriva una telefonata: lei non risponde e mi dice che è il suo ragazzo a chiamarla, ma siccome stanno in crisi ed erano giorni che non si sentivano non voleva rispondere.
Io ad un tratto mi sento gelido.
Mi blocco e le dico chiaramente che non voglio essere la causa della fine del loro rapporto e che se il loro rapporto doveva comunque finire che finisse, ma non per colpa mia.
Lei mi abbraccia, io la abbraccio e la bacio sulla fronte.
Lei mi dice che sono speciale.
…………………………………
Allora, le cose sono due: o sto diventando scemo o sono più maturo.
Avevo tra le mani una superfiga intelligente e pure dolce e non ho fatto nulla per non far del male a quello sconosciuto del suo ragazzo. Da quel giorno lei mi chiama spesso, io la penso spesso.
Ho fatto la cosa giusta?
Lei mi dice che con il suo ragazzo è agli sgoccioli, che non si vedono più, ma io non voglio ancora frappormi tra loro.
Che devo fare?

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti

  1. 1
    silvana1980 -

    fai quello che ti senti di fare
    a volte basta ascoltare se stessi…e quel gelo che hai sentito nessuno lo ha comandato, è arrivato e tu l’hai sentito
    ci sono tante piccole cose che si possono sentire nell’aria. Ascoltale, e non commettere mai l’errore di passarci sopra come se niente fosse.
    non sei scemo, ragioni bene e senti di non vederci chiaro
    credi solo a quello che vedi, verifica gli “sgoccioli” di cui lei ti parla
    di gente che tiene il sederino in 10 seggiole è pieno il mondo…e si spera sempre che prima o poi restino a terra veramente!
    (…)
    eh…tra parentesi ci sono le imprecazioni a pensare a sta gente. Non le scrivo ma le penso.

  2. 2
    Innamorato -

    serbluemoon hai atto bene, sei un grande, anche io ho fatto cos’n una volta!!!!
    pensa che invece la mia ex mi ha lasciato dopo 5 anni per lo stesso motivo ,perchè si è data ad un bastardo che non ha fatto come te.

    MANTIENI QUESTI VALORI FAI BENISSIMO L’UOMO NON E’ UN OGGETTO, AD MAJORA

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili