Salta i links e vai al contenuto

L’ho lasciato… ma ci sto male

Lettere scritte dall'autore  fefe

Ciao a tutti mi chiamo federica…. ho lasciato il mio ragazzo perché non ce la facevo più a sopportare i suoi modi di fare, ad esempio che era geloso, noioso e oramai la vita con lui era diventata una routine.. non riuscivo più a stare insieme a lui anche perché mi maltrattava ed io questo atteggiamento proprio non lo sopportavo.. Ora è da un mese che non ci sentiamo né per messaggi né per telefono.. l’ultimo messaggio che mi aveva mandato era: -“ti ricorderò per tutta la vita, perché sei stata parte di me, ti chiedo scusa di tutto e ti ringrazio tanto per tutto il bene che mi hai dato, ti auguro tanta felicità. Quando sarò in cielo non cercherò il mio angelo perché lo avevo in terra, anche se non mi vuoi più, io ti dico che ti amo e ogni giorno che passa la mia vita si affanna, ho provato a dimenticarti ma è solamente peggio.. addio piccolina”-. Io a questo messaggio ho risposto che ormai era finita e che avevo un altro.. ma questo non è vero lo dicevo solo per orgoglio.. Poi gli scrivevo che però non l’avrei dimenticato anche perché lui era stato il mio primo amore.. lui quando lesse il messaggio mi scrisse: ” oooooooo era ora vattene a quel paese” (in termine volgare) dopo questo messaggio mi arrabbiai tanto.. perché era proprio una contraddizione…
Però ora io vorrei che magari lui mi facesse anche uno squillo.. solo almeno per vedere che mi pensa.. anche perché io lo penso sempre… spero che voi potete darmi un consiglio o una risposta di come la pensate..
grazie.. ciao e grazie in anticipo.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: L’ho lasciato… ma ci sto male

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

16 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    prin -

    Non c’è che dire, proprio una bella coppia… Perche’ non provi ad essere sincera, dicendogli come stanno le cose?

  2. 2
    ignoto -

    certo che ti pensa….ma in amore l’orgoglio dovrebbe essere messo da
    parte…cosa che nessuno di voi 2 mi sembra stia facendo…..
    Comunque….credo che tutto sia regolato dal destino…..chi lo sà quale
    sarà il vostro destino….

  3. 3
    VezzOsiBambOla -

    infatti.. gli mandi un mess gli dici cm stanno dvvr le cose.. e se propio nn lo vuoi + restate amici!!

  4. 4
    elisabetta -

    Scusa, in che senso ti trattava male?

    E poi scusa, anhce se non lo vuoi piu’, mi sembra davvero cattivissimo e senza senso riposndere al suo sms, molto carino e intenso, che hai un altro!!! Oddio, è normale che ti abbia mandata a quel paese!! EH!!

  5. 5
    VezzOsiBambOla -

    ma appunto elisabetta ha ragione.. se nn lo vuoi + ce un motivo.. xk mika da un botto all’altro nn lo ami +!!!!

  6. 6
    MatteoP -

    Beh certo, dirgli che avevi un altro è stata una cattiveria che potevi evitare..

    Io posso risponderti in base alla mia esperienza di adesso. Sono 4 mesi che la mia ragazza mi ha lasciato, dopo 4 anni di fidanzamento, e ci sto male, perché mi manca.. Anche a me a volte sarebbe piaciuto sapere e vedere se mi pensa, ma è soltanto una sofferenza senza fine. Per me lo è ancora di più perché lei si è già innamorata di un altro, quindi figurati se pensa a me.. Il fatto è che dopo una separazione del genere, bisogna avere la forza di capire che quello è un capitolo chiuso. Chissà, forse ti pensa anche, e secondo me l’orgoglio non sempre va messo da parte. E sai perché? Perché se in un momento così difficile come la fine del rapporto, chi viene lasciato si dimostra troppo fragile e troppo “disperato”, dopo si potrebbe trovare in una situazione piuttosto scomoda, perché l’altra persona penserà di averti in pugno, di poter dire “guarda come sta male per me, posso fare di lui quello che voglio”. È piuttosto cinico ma succede, e a me è successo: quando ci siamo parlati (già frequentava questo ragazzo), notavo come avesse voglia di dirmi che era tanto felice, quasi quasi avrebbe anche detto che così non era mai stata.. Io avrei voluto dirle “ma quanto sei str..”. Ma a volte, ci sarebbero così tante cose da dire che la miglior cosa da fare è stare zitti. E così è stato.
    Quindi, se ci tiene a te sicuramente ti penserà, ma non si farà sentire, e nemmeno tu dovresti. Cerca di non contattarlo, imponiti di non contattarlo e piano piano supererai questa tristezza: si supera uscendo con gli amici, impiegando il tempo studiando o lavorando o facendo ciò che più ti piace, conoscendo altre persone. Devi costruire la vita su di te, questi momenti sono delle grandi occasioni per dimostrare a tutti ma soprattutto a te stessa quanto vali. Sono momenti importanti della vita, e si deve avere il coraggio di voltare pagina; non è mai facile voltare pagina: un po’ c’è il ricordo ingombrante dell’ex, un po’ c’è la paura di restare soli, un po’ c’è la paura semplicemente di non sapere che cosa si troverà. Ma non te ne pentirai.

    In bocca al lupo fefe. Matteo.

  7. 7
    fefe -

    grazie mille Matteo!!! le tue parole sono state davvero di aiuto per me!!! un bacione!!! e a elisabetta e gli altri: “non c’era bisogno di dirmi che è naturale che mi ha mandato a quel paese o cosa,avevo bisogno solo di un consiglio non da “ha fatto bene” o “non ha fatto bene” cmq sia non perdo altro tempo per rispondere a voi!! (elisabetta) preferisco rispondere a matteo che è stato davvero di grande aiuto!!! grazie ancora matteo!

  8. 8
    fefe -

    e poi è impossibile rimanere amici a chi si è davvero amato tanto una volta!!! certo che risposte stupide così non le ho mai viste!! (tranne quella di Matteo ovviamente!)

  9. 9
    elisabetta -

    Fefe,
    stai parlando con una che da gennaio a questa parte stava per togliersi la vita per il suo ex che dopo 4 anni l’ha lasciata di punto in bianco per una clamorosa cotta per un’altra donna.
    Passata la cotta, dopo aver sperimentato cosa si prova ad essere lasciato…il bell’imbusto ha capito cosa aveva perso, e io da innamorata persa di lui gli ho dato un’altra possibilità e cosi a luglio ci siamo rimessi insieme!! Cosa credi che io non abbia sofferto da cani?? Ti sbagli, è proprio perchè sono stata lasciata per un’altra che io penso di capire come si sia sentito il tuo ex!! E’ una cosa che ti distrugge sempre, e quidni credo che farlo sapere ad una persona che è ancora innamorata di noi non è il massimo, soprattutto se nn è vero.!!
    Quanto a te, è normale che tu ci stia male, dopotutto vi siete amati tanto, forse però nel modo sbagliato. Poichè alnche il mio fidanzato, dopo avermi lasciata,mi aveva detto che lo trattavo male (???????) vorrei capire in che senso tu dici la stessa cosa di lui. In che senso ti trattava male??
    Sai, al mio “trattarlo male” c’era una spiegazione molto valida: LAVORARE E VIVERE INSIEME”. Ti dice niente sta cosa?? Beh, era diventato impossibile fare tutte e due le cose, e la sfera privata veniva fagocitata da quella lavorativa. Insomma non riuscivo piu a capire che ruolo avessi io nella coppia…e cosi ero diventata insoddisfatta e a volte intrattabile. Lo ammetto, ma poi, avendo interrotto i rapporti di lavoro (io ero sua dipendenete), siamo tornati insieme come coppia di fidanzati e a casa non si parla piu solo di lavoo. E io sono cambiata moltissimo. Capisci??
    Con questo voglio dirti: hai mai cercato di capire cosa fosse alla base del suo trattarti male? Era semplicemente una questione di carattere oppure c’era una motivazione di fondo basta su un grossissimo difetto di comunicazione?? Prova ad indagare se fosse uan cosa correggibile oppure no. Se fosse come nel primo caso, perchè allora non darsi una seconda possibilità???

    Secondo me tu lo ami ancora.

  10. 10
    Antuan -

    Ma chi ti credi di essere? Chi calpesta cuori non può raccogliere amore.
    Tu a lui gli hai rotto il cuore, e adesso vuoi che lui ti scriva? Il tuo
    ex a quanto pare è stato uno con un cuore immenso. Se hai sbagliato
    adesso ti attacchi al tram. Da quanto letto non mi pari nient’altro che
    una ragazzina immatura che crede che l’amore sia un gioco. Lascialo in
    pace!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili