Salta i links e vai al contenuto

Mi ha lasciato perché con me era un’abitudine

Ciao, piacere sono Pierluigi e vi scrivo da Foligno, vivevo una storia con una ragazza da circa 3 anni ma da tre settimane ormai mi ha lasciato senza un motivo valido.
Partiamo dall’inizio lei diceva che ero un ragazzo d’oro e che non la meritavo, per poi dirmi che ormai ha fatto questa scelta e con me era abitudine. Da persone che le sono vicine mi hanno detto che sta passando un periodo NO ma non mi ha detto niente di tutto ciò mi disse solo che doveva pensare a se stessa dopo 3 anni di fidanzamento, sono 3-4 giorni che non ci sentiamo ieri mi chiamò le chiesi delle scuse se avevo sbagliato e lei mi disse ci sentiamo domani, ieri mi inviò un sms scrivendomi “mi manchi” io la risposi ma niente, stamattina l’ho chiamata ma dopo due minuti ha detto che aveva da fare e si rifaceva sentire, per voi è una storia finita? perché si sta comportando cosi? eppure le ho dato tutto e non l’ho fatta mai soffrire.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti

  1. 1
    pucioladoro -

    Beh…Credo che la tua ex o non ex, ma credo sia meglio definirla ‘ex’ ragazza, non abbia le idee molto chiare; le motivazioni per cui ti ha lasciato mi sembrano più ‘scuse’ per non dirti “mi prendo un periodo di riflessione” anche se credo fosse molto più semplice dirti così, piuttosto che mettere in scena questa tarantella! Credo che tu, ora come ora, non dovresti cercarla: è difficile, lo sappiamo tutti che distaccarci dalla persona a cui si vuole molto bene sia una delle cose più difficili, soprattutto se si è trascorsi diversi anni insieme, ma in un certo senso, è anche un modo per aiutare sia te che lei: te perché cmq comincia ad abituarti ad una sua eventuale ‘assenza definitiva’, lei perché comprende meglio cosa le succede ed avrà modo di schiarirsi le idee e vedere se effettivamente sente la tua mancanza. Tu però devi farle presente che, per quanto possa farti male, non sarai sempre lì ad aspettarla e che potrebbe arrivare un giorno in cui sarai tu a tagliare i ponti. Non far vedere tutta questa disponibilità, sennò è normale che lei faccia il suo comodo ovvero che quando le pare ti chiama, ti manda messaggi e quando non le va sparisce! Io direi di assentarti per un po’ e quando si fa sentire, di dirle chiaramente che tu non vuoi andare avanti così (perché credo sia così, vero?) e che quindi, ti dica esattamente di cos’ha bisogno (tempo, spazi, isolamento, ect.) credo che questo la metterà alle strette e tirerà fuori quello che realmente le sta frullando per la testa in questo periodo.

  2. 2
    Guesty -

    Riecco il solito copione.

  3. 3
    Nick73 -

    pucioladoro ha ragione su tutto. Io aggiungo : e’ proprio adesso il momento per te di scomparire per un po’. Del tutto. Non farti vivo, non risponderle a messaggi, telefono, lettere .. . zero assoluto.

    E poi si vedra’, roba di qualche settimana, massimo un mese. Poi se proprio vuoi, la ricontatti, deciderai tu i tempi. MA io ora al posto tuo sparirei.
    Gli intermedi non funzionano mai, ci vogliono gli estremi :
    o la cerchi subito e la rincorri dappertutto, oppure sparisci.
    IO concordo sullo sparire per un po’ del tutto e subito.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili