Salta i links e vai al contenuto

Lasciateli perdere, lasciateli voi

A tutti i lasciati di ogni ordine e grado fra quelli abbandonati spregevolmente dopo vessazioni, menzogne, raggiri, imbrogli, tradimenti e ambiguità varie, lasciate perdere. State rincorrendo o rimpiangendo individui che vi hanno dimostrato una sola cosa, di avervi volontariamente fatto del male. Premeditandolo e attuandolo. Ma non solo, partendo dalla ormai consolidata esperienza che commenti e lettere di questo sito e le vicende personali offrono, che chi nasce tondo non muore quadrato, essi hanno anche rivelato la loro vera e unica natura a prescindere da voi e dalle relazioni sentimentali. Persone che per varie ragioni di irrisolutezza, immaturità, predisposizione, educazione etc hanno dell’altro una percezione insufficiente. Lasciate perdere. Quando tornano da voi vogliono una cosa soltanto, alimentati da una nevrosi incontrollabile vogliono accertarsi che voi reagiate al loro tentativo di contatto per poi dileguarsi ancora nelle loro ombre. Se date loro nutrimento anche con gesti apparentemente innocui come squilli o sms o rispondendo alle telefonate ritenetevi complici del male subito e da subire. Le parole e i piagnistei e le bugie e i comportamenti verranno legittimati dal vostro beneplacito e loro continueranno a farvi credere che ogni qualsiasi fallimento esistenziale vorrebbe gli altri credessero, e cioè che amano, che soffrono e vanno perdonati. Non hanno coraggio di cambiare per dimostrarsi dignità e onore e così cercano legittimazione positiva del loro disastro. Nessun contatto ragazzi e ragazze. E’ una prova durissima da affrontare, lo so, ma se non siete capaci di rompere la dipendenza emotiva vi assicuro che strade alternative al sacrosanto no contact non ne esistono per liberarsi da tali rogne. Anche voi che soffrite, paradossalmente assumete le sembianze di quei soggetti. Provate ad estraniarvi e vedervi simili a loro, non vi fa schifo? Senza controllo, come animali, pieni di bugie e inganni, oggetti che senza contenuti provano a farsi accettare dagli altri offrendo sesso o balle allucinanti. Invece che trovarvi a metà strada ed essere felici, questi qua vi hanno chiesto di abbassarvi al loro livello e quando vi hanno pugnalato e lasciato siete rimasti lì, ecco perché non sapete reagire. Solo che voi avete amato, loro no. Si è diffusa una stortura ormai, che si scambia l’infatuazione e la passione per amore. L’amore vero lo possono offrire in pochi, quelli che non lasciano MAI e non torturano e non offendono MAI il prossimo. Ecco che chi si invaghisce del terzo incomodo o di uno/a impegnati dice che “amava”. Cazzate. E’ un modo per pulirsi la coscienza dalla morte spirituale inflitta a chi invece quelle porcherie non le avrebbe mai fatte e che ha dimostrato di avere le palle di accettare anche i difetti del partner senza guardarsi attorno e restando con lui/lei. Se continuate a fare manfrine con loro mettete la firma sul disastro della vostra vita e farete anche voi parte della ampissima e quasi totale parte della società dei cosìddetti stro… e cosìddette tro.. . Vi piace? scegliete fra essere delle persone intransigenti al male e con le palle che vanno rispettate e onorate in tutti i campi della vita oppure entrare nel mondo dei subumani e delle bestie, degli oggetti, su una strada che scende verso la disperazione e il non senso fatta di uso e abuso, violenza, incapacità valutativa, dipendenza dal sopruso. I tradimenti non capitano, si vogliono. chi dice che sbagliare è umano lo fa perché tenta la carta per giustificare la propria mancanza di serietà e forza. Perché il rischio, continuando a vivere nel contatto con chi vi ha oltraggiato, è che becchiate una persona identica o peggiore, oppure, ancora più grave, incontriate una persona davvero meritevole che non vi farebbe mai del male e che vi ama profondamente mentre voi potreste fargli seriamente del male. Abbandonateli voi, per sempre, quegli stolti e canaglie ambulanti e mettete una seria ipoteca su una vita felice o almeno dignitosa perché se ve ne sbarazzate moltiplicate la possibilità di incontrare quelle pochissime persone speciali che esistono e che si badano dai luoghi deputati alle scemenze. Quegli altri faranno una fine orrenda senza l’unica persona che li aveva amati al mondo, condannati a farsi usare e a rimettere in giro il solito copione di malefatte e inganni. Se tornano, voi siete come morti perché vi hanno ucciso loro. Hanno raggirato, tradito e mentito pensando che l’altro non potesse fare lo stesso e pensando che non soffrisse, per cosa poi? per una scop…, per la voglia di “nuovo”, e dopo tre mesi sono col sedere per terra, ingannati a loro volta da quei fetenti con cui hanno intrigato (era scontato finisse così), e pronti a tornare per rivolere il giochino. Adesso è tempo di restituire al mittente quei favori e fargli tenere addosso e per sempre quell’insopportabile senso di colpa che li devasterà. Non hanno capacità di amare, rendetevene conto e smettetela di pensare che saranno felici. Potranno anche incontrare, poco probabile, un’altra persona che li ami, ma la inganneranno come han fatto con voi. Sempre più giù verso la catastrofe. Se invece non credete a quanto affermo e alla certezza che quanto ho scritto avvenga, vuol dire che avete imboccato da un po’una strada che vi sta trascinando a fondo e che vi porterà un conto pesantissimo a breve. Tagliate, siate forti e obliateli. Nessuna riabilitazione e nessuna comprensione per chi tradisce la parola d’onore. Forza.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

- Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2.689 commenti

Pagine: 1 2 3 269

  1. 1
    MATTEO84 -

    Immensa verita’ !!! Grandioso !!! Mi hai dato una forza infinita’ !!!

  2. 2
    giovanna -

    sono senza parole!complimenti.

  3. 3
    aracne -

    …è il mio pensiero…grazie per averlo espresso!!!

  4. 4
    ale -

    Grazie Matteo, leggo i tuoi commenti sulle lettere e penso che hai una buona prospettiva, concordo spesso con ciò che esprimi.

  5. 5
    Désirée -

    bravo ale 🙂 ha il mio Placet ;-), bene bene , adesso me lo rileggo con calma.

  6. 6
    brunetto -

    quell’insopportabile senso di colpa che li devasterà..GIUSTIZA DIVINA!
    La vigliaccheria è la cosa più orrenda che queste persona possano avere!A “lei” gli auguro tutto il male possibile di questo mondo,perchè tutto questo l’ho passato io per 6 mesi!
    Noi siamo persone capaci di provare un sentimento,siamo creature “divine”,quindi nn bisogna perdere tempo verso i comuni mortali…CHE SCHIFO DI ESSERI!

  7. 7
    Tiffany -

    Hai mai sentito parlare della legge dell’attrazione?
    Fintanto che odierai,giudicherai,condannerai,criticherai come hai fatto nella tua lettera..avrai solo a che fare con le peggiori persone che ci siano..
    Prova a chiederti se tu sei capace realmente di amare.
    Amare non significa prostrarsi a zerbini e poi aspettarsi lo stesso trattamento.
    Mi dispiace che tu sia così rabbioso,capisco sicuramente che hai o stai soffrendo per una delusione..ma così l’alimenti..le dai forza di vivere ancora dentro di te.
    Dimentica e vai avanti.
    Scusa se sono stata un pò dura,se urto i tuoi sentimenti,ma credo che perdonare sia l’unica giusta strada.

  8. 8
    london -

    Questo messaggio è in assoluto uno dei migliori che abbia letto su questo sito! Le parole che vengono dal cervello in certi casi sono infinitamente migliori di quelle che vengono dal cuore! Grazie x il sostegno!

  9. 9
    Daniele -

    complimenti per la lettera, finalmente qualcuno che dice come stanno le cose, non voglio ripetere le tue parole, ma hai descritto splendidamente la differenza tra le persone lasciate, usate, imbrogliate, prese in giro e le persone che hanno avuto solo la sfortuna di amare qualcuno che non meritava altro che calci nel cu..
    Si, bisogna fare cosí, come dice “aleheavygrinder”, lasciarle andare e diimenticarle, la felicitá e la dignitá di una persona non puó dipendere da chi ti tratta come uno zerbino, bisogna avere piú amor propio e la coscienza di aver agito con amore.
    Comunque volevo un’altra volta complimentarmi con aleheavygrinder, la tua lettera é da conservare e tirare fuori quando sentiamo che i nostri pensieri tornano sulla vecchia e sbagliata strada.
    Ciao

  10. 10
    giovanna -

    sicuramente per chi sta soffrendo è stato lasciato e ancora soffre sono parole confortevoli,ma non si può dimenticare che ce li siamo scelti noi,e poi razionalmente ti tirano su,ma dal cuore scivolano.secondo me nn bisogna esser così crudi!infondo ci sarà stato qualcosa di buono?!accanirsi con rabbia non cancellerà il dolore,io soffro ma conservo con amore quel che di buono c è stato,perché se ti rialzi senza rabbia senza cattiveria allora si che ti sentirai più forte.ognuno di noi avrà avuto la propria bastonata,ma io non butto fango su ciò che è stato,anche se ripeto si sta male..forse reagire così ad un amore finito non è il mondo più giusto

Pagine: 1 2 3 269

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili