Salta i links e vai al contenuto

Credo che mi lascerà per un problema sessuale

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

29 commenti a

Credo che mi lascerà per un problema sessuale

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    Maverick2011 -

    @Desdemona: non sono d’accordo con te.
    Milioni di donne hanno rapporti solo fondati sull’intesa sessuale, senza essere innamorate, e si trovano benissimo e hanno tutti gli orgasmi che vogliono, mentre tantissime altre sono come te, non proverebbero mai piacere sessuale se non con un uomo verso cui si sentono innamorate, e all’interno di uno stabile rapporto di coppia.
    Occorre accettare il fatto che non tutte le persone e le donne sono uguali, cara Desdemona.
    Poi può darsi certamente che Serena, nel suo inconscio, desideri una storia “tradizionale”, con un uomo con cui formare una coppia stabile, e il suo corpo si ribelli a questo genere di rapporto, può anche essere così.
    Ma da quel che scrive Serena, io penso invece che a lei vada bene questo genere di rapporto, e sia piuttosto un problema di scarsa capacità del suo partner nel seguire i suoi tempi, nel corso del rapporto sessuale.
    Insomma, mai essere drastici e credere che tutti debbano essere come noi, e vivere come piace a noi, cara Desdemona.

  2. 12
    serena81 -

    ciao Mav
    qua non ci sono colpe, lui non ha colpevolizzato me ne io lui…attenzione!
    penso come hai detto tu che lui non mi segua affatto..e spero che le cose si ribaltino adesso che sono convinta di cio’.
    è la mia mente scema che pensa che lui potrebbe stancarsi di me, ma non per una mia colpa…lui pensa di avere le colpe, lui si sente una merda perchè non riesce a soddisfarmi ..io gli dico che non è così, lo tranquillizzo – ieri mi è sembrato sereno, ma non so nella sua testa se mi da retta.
    Io so solo che ci vogliamo bene e che stiamo bene insieme e spero che il nostro rapporto si rafforzi sempre di più e che lui risolva tutti i suoi problemi ( non sessuali ovvio)….me lo auguro
    baci

  3. 13
    Maverick2011 -

    Cara Serena,
    in tutta sincerità non mi pare che la “colpa” sia tua, mi sembra invece che sia tutta l’impostazione del rapporto di coppia tra te e lui che non giri bene, se addirittura siete arrivati a stare male per un problema di questo tipo.
    E comunque, io al posto tuo/vostro vedrei bene magari un consulto con qualche sessuologo/a.
    La mia ex compagna era (è) una ginecologa, se mi scrivi in privato (non posso fare pubblicità per la privacy) ti posso dare qualche indirizzo (dipende dove abiti), anche con l’indicazione dei costi, poi vedi tu.
    puoi mandarmi una mail a
    bobbyfsh@libero.it

  4. 14
    piero74 -

    tina e maverick, miavete spianato la strada a ciò che voglio dire; serena, ma lui in questi due anni che siete stati insieme, mica ti avrà fatto capire che voleva andare veloce su determinate cose nel senso che ha toccato dei tasti ai quali tu non sei ancora pronta? adesso mi spiego meglio; siccome voi sapete che, per fare certe cose bisogna essere concentrati, ma molte volte qui è che casca l’asino!!! alla fine delle storie, noi, abbiamo bisogno di spazio, di una pausa prima di ripartire; invece noi non finiamo una storia importante che siamo pronti per ripartire; la nostra mente, ha bisogno di pensare e di riorganizzarsi; proprio come noi; abbiamo preso delle batoste importanti, adesso diamo tempo alla nostra mente di smaltirle; batoste in amicizia, o in amore; sai, serena, a volte basta poco per farci andare fuori strada e rovinarci una vita: spero che capirai anche se non mi sono saputo esprimere.

  5. 15
    serena81 -

    Maverick ti ringrazio ma sinceramente non riesco a dirgli del consulto…lui è già giù per quello che succede.poi ricordati che noi non siamo una coppia e io non me la sento di proporgli questo.
    non so come spiegarvi com’è fatto lui, ci provo:
    è una persona molto chiusa, delle volte è freddo e sembra disinteressato al mondo che gli circonda, ha avuto un rapporto precedente completamente falso e di convenienza, perciò non vuole legarsi e non vuole rivivere determinate situazioni-forse volevi dire questo Piero74 ??
    Sai Maverick io ho detto che sono daccordo con questo tipo di rapporto ma ho anche specificato che è un anno che chiedo a lui di essere il mio compagno vero, che vive con me e che si prende cura di me (e io di lui) però, ripeto, lui non vuole cio’ per quello che ho scritto sopra.
    non è una storia facile, NO PER NIENTE..sapete io non penso di poter stare senza di lui, NO..un’altra donna per un approccio sessuale del genere avrebbe già mollato tutto, IO NO..perchè ci tengo e lo desidero sempre.
    non voglio parlare di amore, ci sono tante forme di amore…
    eih miraccomando aspetto sempre vostri pareri
    baci

  6. 16
    piero74 -

    e tu, magari inconsciamente te ne sei accorto della sua freddezza e non riesci ad essere concentrata al massimo su determinate cose con lui; comunque, serena, hai capito che volevo dire proprio questo; sai, capita: il bene o l’amore che si prova per una persona è anche questo; se lo vuoi bene, non mollare; anche se è difficile, ma devi aiutarlo a sciogliersi e fargli capire che tu non sei come quell’altra; ma come lo hai descritto tu, penso che devi avere pazienza come la stai già avendo; non parlargli più del matrimonio, se lui non è pronto; ti parlerà lui a suo tempo; a proposito: si è fatto sentire oggi? mi raccomando; se tieni a lui il tuo motto da oggi in poi dev’essere: io devo avere pazienza. ciao. alle prossime.

  7. 17
    Maverick2011 -

    Serena, guarda che il consulto potresti averlo anche solo tu da sola! Non è detto che debba coinvolgere anche lui.
    Se non altro ti servirebbe a capire bene le reali possibilità della vostra relazione, se e quanto si può migliorare, ecc.
    Ma se mi mandi una mail almeno ti dò qualche maggiore indicazione, poi vedi tu.
    Anche perchè – dalle nuove informazioni che fornisci – ci sono cose che non sapevo (ad esempio sul carattere e comportamento del tuo uomo) e che in effetti mi convincono che la vs. relazione è molto più complessa di quanto credevo, dovrei in gran parte correggere anche quello che ho scritto sopra, ma preferirei farlo parlandoti a tu per tu, anche per la delicatezza dell’argomento.

  8. 18
    serena81 -

    ciao ragazzi
    sapete, ho passato una settimana del cavolo.
    Lui non si sta comportando come vorrei, è distante, ci siamo solo sentiti per telefono, lui dice che è per il lavoro…troppo impegnato e di stare tranquilla che mi le cose cambieranno e sarà più presente.
    voi ci credete?
    IO NO
    dopo questi anni non ho neanche più voglia di stare li a discutere sulle sue ambiguità e sempre a cercare di interpretare la sua psicologia, i suoi atteggiamenti…. forse è perchè è così…forse perchè è cosà…
    non ha capito che ho bisogno di attenzioni e di affetto specie in questo delicato momento..
    devo pensare che non gliene frega niente?
    ieri ho parlato con un mio amico e gli ho esposto il mio problema, bè la prima cosa che mi ha detto è “fregatene, non pensarci e rilassati..tutto si risolverà pian piano..” – ha parlato come se il problema fosse tutto del mio uomo e non mio.
    solo che per me non è così, perchè neanche lui lui ha problemi io di questo ne sono certa…dovrebbe solo avere più attenzioni verso me e delicatezza…e tutto quello che già sapete.
    so che lui è una persona alle volte solitaria che sta li a pensare..pensare parecchio..
    ma io non ce la faccio più così
    non ho voglia di chiedere attenzioni

  9. 19
    piero74 -

    sai, serena, io mi soffermerei su quello che ti ha detto il tuo amico; lascia stare del perchè ti ha detto così, (a parte che gli amici parlano anche per un loro tornaconto); ma io a questo punto veramente lo lascerei stare per un po.; so che è difficile questo, ma l’hai affermato stesso tu: per quanto tempo devo interpretare la sua psicologia con tutti i problemi che ho? e guarda che hai ragione! per quanto tempo? lascialo per un po. di tempo e, se hai capito che non è l’uomo per te, lascialo anche se non è facile, nonostante che vuoi stare con lui e dopo averlo lasciato parti alla ricerca di una nuova vita con la persona che ti accetta come sei; ma ora, aspettando lui, per me ti stai facendo solo del male e per quanto tempo vuoi soffrire? io posso anche sbagliarmi, ma ho detto solo il mio pensiero; per me non puoi andare avanti così… poi giustamente tocca a te decidere. fammi sapere; ciao.

  10. 20
    serena81 -

    ciao piero
    io non lo sto chiamando più e sono due giorni..lui lo stesso..
    aspetto che si faccia vivo, se vorrà …
    in fondo penso che mi cercherà e che sta riflettendo, lo conosco, ma non so come reagirò non so se sarò comprensiva stavolta.
    un abbraccio
    sere

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili