Salta i links e vai al contenuto

La vita è troppo dura

Lettere scritte dall'autore  imer
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

30 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    nicola -

    Salve , mi chiamo Nicola, ho 34 anni sono del sud, io vivo una situazione quasi analoga alla tua,niente ragazza fissa per motivi pratici ed economici, niente lavoro, la mia azienda ha fallito e con genitori anziani come i tuoi, e per fare contenta mia madre prendo i psicofarmaci ( ma tanto lo sò che non ne ho bisogno) e solo per formalità.Quando ho perso il lavoro sono stato molto male, non uscivo più, non frequentavo più le amicizie e tutto il resto e la ragazza mi ha lasciato. Non sò, dove ho preso la forza, ma non mi sono rassegnato, sai i miei idoli, sono schwarzenegger, stallone etc, così siccome avevo un ferro vecchio di paletsra, mi sono messo tutti i giorni ad allenarmi per 1 ora, non puoi capì che carica che mi ha dato, poi per consiglio d’altri, ho provato a 29 anni a riuscire ad iscrivermi ad un corso di laurea in Infermieristica, e manco a farlo apposta cìè l’ho fatta, mi sono messo sotto e ho dovuto studiare parecchio, ma in 4 anni c’è l’ho fatta a laurearmi, sono stati gli anni più brutti della mia vita, chiuso a casa a studiare per 10-11 ore al giorno, ora che ho la laurea da quasi 4 mesi ancora non lavoro, perchè quì non c’è nè, si trova solo al NORD, ma almeno posso sfottere gli amici che si credevano più intelligenti, per quanto riguarda le ragazze bè ho imparato che a una certa età non si può essere molto sensibili, quindi quanto ne sento il bisogno, vado a case d’appuntamenti e ti posso garantire che sono andato a letto con certe cavallone, che avrei solo potuto sognare nella vita reale. Se ti posso dare un consiglio è questo, se non ti và di studiare ancora, allora dacci dentro con attività per la salute tipo palestra, corsa , bici etc, quando inizierai a veder i primi risulati sul tuo corpo, bè allora capirai che non tutto è andato perduto.
    Ps anch’io da ragazzo sognavo una vita all’americana, con una bella casa, una bella moglie, un buon lavoro, una bella macchina e invece mi sò dovuto accontentare sù tutto.
    per 100 euro ci sò certe cavalle

  2. 12
    nicola -

    capito???

  3. 13
    francesca -

    Ciao Imerio, capisco bene la tua situazione. se ti va di parlare con qualcuno scrivimi:

    a.ciao@libero.it

  4. 14
    rossana -

    complimenti, Nicola: sei stato e sei davvero in gamba.

    il tuo suggerimento sull’allenamento fisico è ottimo. concordo un po’ meno sulle “cavallone” ma se sta bene a te…

    spero tu possa trovare presto lavoro: te lo meriteresti alla grande!

  5. 15
    Imerio -

    salve sono imerio e torno a parlare. mi piace molto l’idea di nicola, io frequento locali di lap dance e vado nei privèè ma qui a vicenza non bastano 100 € per una di quelle gnocche, ce ne vogliono molti di più (anche questo fattore purtroppo è legato al costo della vita). la laurea io ce l’ho già e per fortuna ho trovato un lavoro fisso anche se con uno stipendio non molto alto ma di questi tempi bisogna anche accontentarsi. nel frattempo è morta mia madre (leucemia) mio padre (infarto) una mia sorella (suicidio) e un mio cognato (infarto). ho riflettuto sulla vita e trovo che a volte è durissima, perdi tutte le persone care e non puoi farci niente. finchè ho il lavoro “tiro avanti” ma se dovessi perderlo non so come mi comporterò. sono stato ricoverato in una clinica psichiatrica tempo fa ed ho visto che ci sono persone con problemi forse più gravi dei miei ma loro non capiscono la mia situazione interna. grazie anche a francesca e rossana.

  6. 16
    rossana -

    ciao Imerio,
    non c’è dubbio che la tua vita in questo momento sia durissima.

    mi ha fatto molto piacere sapere che hai trovato lavoro, cosa molto importante sia per l’equilibrio economico che per quello psichico.

    siamo in molti a “tirare avanti” per la maggior parte del tempo che ci è dato vivere su questa terra. sullo stemma del conte che un tempo possedeva il paesino dove abito sta scritto: “fortior in adversis” (più forti nelle avversità), ed è a quello che penso nei periodi più difficili…

    scrivi, di tanto in tanto.
    buon fine settimana!

  7. 17
    IMERIO -

    ciao rossana, grazie delle tue parole. a volte , come dici tu, nelle avversità riusciamo a trovare una forza interiore che non sapevamo di avere; è quanto è successo a me per affrontare i lutti che mi hanno colpito. nella casa di cura ho fatto un percorso di meditazione e di gestione del pensiero che mi ha aiutato molto, sia per la depressione ma anche e soprattutto per affrontare la vita. non sono guarito del tutto ma riesco a gestire meglio la vita. spero che il lavoro resista e, con l’aiuto di due sorelle rimastemi, spero di riuscire ad andare avanti. mi dici come mai sei capitata in questo sito un po’ particolare quanto a contenuti?? grazie comunque dei tuoi incoraggiamenti. un grazie ancora anche a nicola, dev’essere un tipo simpatico!!

  8. 18
    rossana -

    ciao Imerio,
    sono contenta del percorso interiore che hai fatto e che ti ha portato a una certa stabilità, con il supporto delle tue sorelle.

    sono capitata per caso sulla versione precedente di Lettere al Direttore e ci sono rimasta, molto attivamente, per circa 4 anni (vedi, se vuoi: http://www.letterealdirettore.it/forum/showthread.php?t=3494).

    poi sono tornata per qualche mese su questa versione nel 2007 (se non ricordo male) e, infine, sono stata più attiva e più presente qui dall’inizio di quest’anno.

    questo sito mi fa compagnia (vivo sola da anni) e mi consente, senza un impegno diretto e continuativo, di mantenere contatti attivi o passivi con il mondo reale. non esco quasi mai di casa e ho pochissime relazioni…

  9. 19
    Imerio -

    ciao rossana. non conosco i motivi che ti hanno spinto ad isolarti ma ti dico che è un peccato. ho letto i tuoi interventi degli anni passati e trovo che sei una persona profonda e penso anche molto romantica e gentile. secondo me e’ un peccato che tu non possa condividere le tue idee e pensieri con altre persone. penso che le persone che ti hanno incontrato in passato (qualcuno sicuramente hai incontrato anche tu) non abbiano capito nulla delle tue qualità interiori, e questo è un peccato anche se è normale nella nostra società dove, come dici tu, tutti hanno fretta e devono correre e non si fermano ad ascoltare il prossimo dove avrebbero parecchio da imparare. ciao restiamo in contatto, sei una bella persona

  10. 20
    rossana -

    grazie, Imerio, per le tue belle parole e per il tuo apprezzamento. mi hanno fatto molto piacere.

    credo che nella vita gli incontri importanti siano anche determinati dalla buona o dalla cattiva sorte che ci accompagna. non tutto dipende da noi, come non dipende totalmente da noi il nostro modo di essere, che può anche essere troppo difficile da accontentare in modo continuativo.

    mi sono isolata a seguito di delusioni, come succede a molti, ma anche per via di un dolore, che riguarda mio figlio e che ha ben poche speranze di poter essere alleviato. non mi va di ribaltarlo sul prossimo, nemmeno per riflesso, mentre, se sono in contatto con altri, mi costa fatica il non lasciarlo trasparire…

    un abbraccio

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili