Salta i links e vai al contenuto

La sua fragilità mi spezza il cuore

Ciao a tutti, sono qui per un parere un consiglio e forse alla ricerca di fare un pò di chiarezza nella mia mente…
Cercherò di spiegarmi al meglio perchè questa storia è veramente intricata e particolare….
Ho conosciuto lei circa un anno fa ed è stata passione amore ma anche tanta sofferenza.
Ho incotrato lei in un bar che frequentavo era amica del titolare che conscevo bene, erano
stati assieme due anni prima poi sono rimasti amici semplicemente amici, in questo bar veniva anche una sua amica con la quale ho avuto una brevissima storia, di qui lei era a conoscenza, da me conclusa perchè non provavo amore e non volevo far soffrire nessuno, poi ho consciuto lei ed è stato come sognare ad occhi aperti, un’intesa fuori dal comune che non credevo si potesse provare. Lei è una persona dalla sensibilità immensa che le provoca anche molta sofferenza come tutte le persone sensibili, anche io lo sono ma riesco a gestirla meglio, per cominciare questa storia è stata allontanata da questi due amici per lei molto importanti con i quali passava quasi tutto il tempo libero, forse per invidia o egoismo, poi circa 4 mesi fa mi ha lasciato perchè non riusciva a gestire la situazione soffriva molto e come mi ha confessato fin dall’inizio, aveva paura, forse che potessi lasciarla o tradirla (cosa che non mi è mai passata per la testa) ed a quel punto sarebbe rimasta sola. Dopo che mi ha lasciato ci siamo rivisti circa 4 volte ed ogni volta erano baci abbracci e pianti, cosa che mi spezzava il cuore, sono sparito per circa un mese per lasciarla tranquilla, per poi tornare e cercare di starle vicino in maniera diversa perchè la amo da impazzire, amore puro non per una donna ma per una persona speciale, e come lei mi ha sempre chiesto magari rimanere amici visto che nessuno dei due si era comportato male. Ho cercato di contattarla e mi sono trovato di fronte un muro non vuole ne vedermi ne sentirmi, ho tentato più volte ma ho sempre ricevuto freddezza e indisponibilità, che conoscendola è un atteggiamento che usa per proteggersi, poi ho lasciato stare e non l’ho cercata, l’ho incontrata per caso due volte ma non le ho mai parlato. Pensavo che forse non provasse più nulla per me e che non volesse essere seccata o che fosse ritornata dal suo ex tutto ciò fino a Venerdì. Sono passato di fronte al bar e ho visto lei la sua amica il titolare e un’altra amica che conosco con la quale ho ottimi rapporti, in un primo momento me ne stavo andando, poi mi son detto che non ho nulla di cui vergognarmi e magari era l’occasione per sistemare le cose e rasserenare gli animi. Sono entrato nel bar ho porto la mano al titolare che si è girato dall’altra parte, ho salutato l’amica, e quando sono andato per salutare lei si è frapposta fra di noi l’amica con qui avevo avuto la breve storia, e lei è scappata in bagno a piangere. Mi sembrava di essere in un film il locale si è svuotato in 5 minuti sono rimasto a parlare con l’amica con la quale ho buoni rapporti chiedendole se fosse ritornata con il titolare del bar e lei mi ha risposto di no, aggiungendo che forse qualcuno ha la coda di paglia non specificando chi e perchè. Se lei ha avuto questa reazione di sofferenza anche dopo mesi vuol dire che non le sono indifferente se non c’è nessuno nella sua vita, cosa che mi ha confermato sia lei che la sua amica allora perchè si comporta così… vederla soffrire mi fa male. Vorrei solo riuscire a sistemare le cose a chiudere se proprio bisogna in maniera serena e quello che mi assilla è il pensiero che qualcuno possa averle detto falsità per invidia o cattiveria e che lei stia ancor più male. Non so più cosa fare la razionalità mi dice di sparire definitivamente, ma non mi sembra giusto sopratutto se qualcuno ha detto menzogne per dividerci facendo soffrire sia me che lei…. Grazie a tutti ciao.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti

  1. 1
    ANTONIA -

    ma perchè nn si parla più?
    hai detto che la ami nn perchè è una donna ma perchè è una donna speciale….diglielo maledizione….dille queste poche parole, dille tutto ciò guardandola negli occhi però…

  2. 2
    erebo -

    Ciao,
    sono veri i sentimenti che provi per lei? ami veramente questa ragazza? sei pronto a fare sacrifici e magari farti del male per lei? Se la risposta è si LOTTA!!!
    Lotta con tutto il tuo cuore per riaverla indietro, lotta contro qualsiasi cosa che si possa mettere tra te e lei.
    La vita si vive vivendo, scappare è la via più facile. Lei è fragile e tu devi essere forte per lei.
    Incontrala, sii determinato (non aggredirla perchè la faresti solo scappare), e chiarite veramente cosa è successo, raccontatevi cosa è successo e apri il tuo cuore dicendole cosa provi per lei, come stai male senza di lei. La verità e la voglia di fare le cose sono le uniche cose che ti possono far ottenere cosa vuoi.
    Perchè sono spariti gli amici quando stavi con lei? Non ha molto senso, se sono veri amici ti seguono, ti congigliano, accettano le tue decisioni ma non ti abbandonano.
    Fammi sapere,
    ciao

  3. 3
    Titti78 -

    Scrivile una lettera e inviagliela per posta…dopo qualche giorno cercala…

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili