Salta i links e vai al contenuto

La persona più sola del mondo

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

38 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 11
    mik69 -

    Ciao hon tutti al mondo prima o poi si scontrano con questa realtà ed è qui che poi nasce la forza di cambiare che ci fà dire io sono un essere unico al mondo io valgo io mi amo per ciò che sono.Quando imparerai ad amarti vedrai si apriranno delle porte che ora nianche sai che esistono tutto sarà più fluido e sereno. Siamo solo noi i responsabili del nostro stato d’animo se cambiamo le nostre percezioni i nostri pensieri negativi tutto cambia anche le persone ci sembrano diverse.Prova ad amarti per ciò che sei un essere unico al mondo non guardare il passato dai una svolta alla tua vita amati e sarai amata con la stessa intensità .Prova non costa niente cosa hai da perdere? In bocca al lupo

  2. 12
    Daniela Bigottà -

    Adesso si tira in ballo anche l’oroscopo, quasi che tutte le persone nate sotto quel determinato segno, siano identiche una all’altra e si ritrovino a fronteggiare situazioni similari e con le stesse reazioni. Quando si legge l’oroscopo dell’anno che incombe, quasi tutto appare favolosamente ok: si dà qualche consiglio, se si rompe un rapporto è perché se ne sta per aprire un altro migliore, si citano piccoli acciacchi: raffreddore, artrosi, chili di troppo, esagerazioni alimentari, scottature. Tutto rimediabile, insomma. Non esiste oroscopo che dica: morirai quest’anno. A chi deve dirlo? A tutti quelli appartenenti ad un medesimo segno? Un’ecatombe dunque, tant’è che, l’anno successivo, quel segno non dovrebbe neanche più comparire, eccezion fatta per i neonati, cui men che meno interssa come andranno il lavoro e la vita sentimentale. Così facendo, tutti festeggiano l’arrivo del nuovo anno con allegria, anche coloro per cui, quello che se ne va, è stato l’ultimo che hanno vissuto. La descrizione del temperamento può invece avere un qualcosa di azzeccato. Ma perché, una volta che stavo leggendo un segno sbagliato, mi ci son ritrovata? Le personalità sono sfaccettate: ognuna è diversa dall’altra per il semplice fatto che è unica. Persino nello studio dei gemelli omozigoti allevati dagli stessi genitori e nella stessa maniera si sono trovate delle dissonanze! Dunque: il problema di Hon è fine a se stesso, nel senso che appartiene a lei e le sensazioni che prova possono essere simili a quelle degli altri, mai uguali, mai arginabili allo stesso identico modo. Ciononostante le dico: invece di cercare sostegni, non è meglio darne? A tal riguardo le consiglio un’opera di volontariato nelle case di riposo a parlare a dei vecchi soli veramente, che lì si trovano in attesa del trapasso e ne sono consapevoli. Ci sono poi i malati terminali e, penso in ogni città, come nella mia, si organizzino corsi per accompagnarli lungo l’ultimo pezzo del loro destino. In questo modo si può attuare uno ‘spostamento’ dal proprio stato di temporaneo isolamento a quello irreversibile degli altri.

  3. 13
    guerriero -

    Daniela Bigottà , io sono leone asc leone, ma un po ci azzecca eh eh

  4. 14
    Andrea -

    Forse hai ragione forse ti sbagli…E’ indubbio che le persone che ti vogliono più bene sono i genitori ma di amici e di amiche che ti vogliono un bene dell’anima se ne trovano almeno nel mio caso…forse il più delle volte il primo passo bisogna farlo ma fatto questo il resto si fanno mano nella mano…tranquilla devi trovare persone giuste e la fortuna conterà relativamente è destino, è fato, è preghiera chiamalo come vuoi ma non è caso…..Good Luck

  5. 15
    hani -

    salve!
    almeno tu ce l’hai famiglia che ti vuole bene ma Io neanche questo non
    ce l’ho.
    niente amici o soldi ne lavoro riesco a trovare sono studente e negli
    studi faccio veramente schifo…non so che dirti,ma alla fine ho
    concluso e una certa cosa che la vita dovrà andare avanti cosi purtroppo
    e a nessuno importa di nessuno sti giorni…Buona Fortuna.

  6. 16
    anna -

    Ciao….sai anke io mi sento sola sopratutto in questo periodo!!!!ti capisco!!!! Io prima avevo qualcuno al mio fianco il mio ex fidanzato lui era tutta la mia vita e o scoperto k essere troppo buona alla fine nn serve propio niente….ti saluto e buona fortuna

  7. 17
    elisa -

    salve,io sono la persona piu sola che esiste(almeno e quello che provo),non ho una familia,ne fratelli,ne amici veri,quelli che ho sono ipocriti e opportunisti,sono amica solo quando hanno bisogno…
    Mi sono inscritta in una palestra sperando di fare amicizia però le ragazze a volte manco salutano 🙁 non so proprio cosa fare,la mamma mi è mancata l’anno scorso è io mi sento morire,piano,piano,ogni giorno,addirritura ho pensato al suicidio…sto a letto tutto il giorno,non faccio piu la differenza fra giorno e notte.
    otto anni fa mi sono trasferita in Italia perche avevo conosciuto il mio amore e dopo 7 ci siamo lasciati,come faccio ad andare avanti?

  8. 18
    luciano -

    ho conosciuto persone molto piu’ sole di cosi’in Inghilterra conobbi un
    ragazzo di circa 20 anni che era sudamericano allevato da una nonna che
    era morta era veramente solo e diceva che avrebbe desiderato avere una
    famiglia.Per non parlare dei bambini che magari vengono sequestrati per
    innominabili motivi e “conservati” chi sa dove,quello si che e’essere
    soli!Penso pero’ che uno la solitudine se la cerca…se no come
    e’possibile sentirsi soli in un pianeta di 7 miliardi di persone? puoi
    comunicare con chiunque e qualsiasi cosa…forse e’ solo una cattiva
    abitudine.

  9. 19
    fenice -

    Si è soli anche fra 7 miliardi di persone caro Luciano la solitudine la cercavano solo gli eremiti… alcuni di noi possono fare di tutto per cambiare la loro situazione ma come detto siamo troppi e qualcuno suo malgrado è costretto a rimanere ai margini.Uffaaa sembra quasi una colpa se alcuni di noi non sanno reagire ad alcune situazioni della vita

  10. 20
    adanf -

    Fenice, sei l’unica che nei commenti di questo post non ha scritto una banalità già trita e ritrita e sa usare nel modo giusto il proprio cervello.
    Ti stimo solo per queste tue poche righe che hai scritto.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili