Salta i links e vai al contenuto

La mia vita inutile

Lettere scritte dall'autore  Roberto91

Ciao a tutti, mi chiamo Roberto ho 30 anni sono calabrese e ormai non amo più la vita, fino ai 18 anni avevo una vita più o meno normale poi il nulla. Non ho mai avuto una ragazza, nessun rapporto sessuale, nessun bacio, niente di niente nonostante ci abbia provato sono sempre stato rifiutato, le ragazze preferivano qualcuno più bello di me esteticamente ed economicamente. Fisicamente faccio schifo sono magrissimo mentre gli altri tutti palestrati e appetibile per le ragazze, ho gli occhi azzurri ma sono strabico, economicamente sono messo male senza lavoro, i miei amici li ho persi tutti dato che loro si sono sposati, fidanzati etc etc, quindi ormai sto sempre chiuso in casa perchè senza soldi e senza amici è difficile avere una vita sociale. Ogni notte spero di addormentarmi e non svegliarmi più. Non sono depresso, ma vivere cosi è una tortura, vergine, solo e senza possibilità di cambiare la situazione, ci ho già provato e non è servito a nulla. Grazie a tutti, ciao. Vi lascio la mia email (Robertourso05@gmail.com) e facebook (https://it-it.facebook.com/roberto.urso.1840) cosi se qualcuno vuole fare due chiacchiere ciao e scusate se non rispondo ai commenti non sono dell’umore giusto, ciao.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: La mia vita inutile

Lettere correlate a:

La mia vita inutile

Continua a leggere lettere della categoria:   - Me Stesso

12 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Denebulas -

    Appena il virus lo permette vai all’estero. trova un escamotage per lavorare/vivere all’estero senza tante spese.
    (esempi: lavorare su una nave, lavorare online, affittare un immobile in italia etc etc.)
    Ricomincia da zero. Usa questi mesi per imparare bene l’inglese e mettere via qualche soldino.

  2. 2
    Roberto91 -

    Penso che la soluzione sia la morte

  3. 3
    Denebulas -

    Un altra cosa che mi ha aiutato in situazioni simili alla tua è lo yoga e la meditazione. affidati a un buon corso o a un buon libro.
    So che non è facile. La vita ci mette alla prova in molti modi.
    è come una scuola e ci sono compiti in classe e il dolore è uno di queste prove purtroppo.
    Ma tutto ha uno scopo e un senso.
    Per capire bene come funziona la vita ti consiglio il libro(o si trova gratis il pdf con google) “il viaggio dell’anima” di M Newton che è uno psicologo ipnotista dove è descritto quello che succede FRA le vite.
    Prova a leggerlo. Parli di morte quindi ti potrebbe interessare…

  4. 4
    Roberto91 -

    grazie

  5. 5
    Denebulas -

    Di niente. Ti capisco bene anche se adesso ho 50 anni e quei tempi brutti sono alle spalle.

  6. 6
    Annalaura -

    Ciao Roberto, mi dispiace tanto sentirti parlare così alla tua età. Ti senti senza vie d’uscita, quando sei giovanissimo ed avrai sicuramente tempo e modo di cambiare la tua vita. So che non è facile, io sono anche più piccola di te (ho 24 anni) e in certi periodi mi sono sentita svuotata, senza stimoli. Sembrava che andassi avanti per inerzia. Quindi, in parte, comprendo ciò che provi.
    Forse, adesso, più che di una ragazza, avresti bisogno di qualche amico vero con cui aprirti. L’amicizia può essere un conforto importantissimo nella vita di una persona, rapporti che resistono al tempo e alle distanze. Magari prova a riscrivere a qualche tuo vecchio amico con cui desideri riallacciare i rapporti, vedi come va. Oppure iscriviti su qualche gruppo facebook per fare conoscenze con persone della tua zona, con i tuoi interessi. Ormai iniziare e mantenere i contatti con qualcuno è molto più semplice rispetto ad anni fa. (continua)

  7. 7
    Annalaura -

    Poi, non appena avrai trovato un lavoro (cosa ti piace/sai fare?), potresti iscriverti in palestra, anche quello potrebbe essere un canale per entrare in contatto con gli altri. Oppure potresti iscriverti a qualche associazione di volontariato.
    Hai mai parlato ai tuoi genitori o ai tuoi fratelli (se ne hai) del disagio profondo che vivi? Ti hanno mai proposto di seguire un percorso di psicoterapia? Io l’ho fatto e posso dirti che in parte mi è stato utile. Non appena ne avrai la possibilità, te lo consiglio.
    In bocca al lupo per tutto.

  8. 8
    Da -

    Ciao, ho letto la tua lettera e ne sono rimasto colpito perché abbiamo molte cose in comune. Prima di tutto la solitudine, poi la magrezza, l’età. Ho provato a cercarti su Facebook dal link che hai scritto sulla lettera ma non lo apre e non riesco a contattarti nemmeno tramite email. Di dove sei? Dammi un’email valida.

  9. 9
    Roberto91 -

    ciao, prova questa email (svarionatissimo10@gmail.com) facebook lo disattivato, ciao

  10. 10
    Da -

    Ho provato a contattarti all’email, ma anche quella non funziona, dice che non esiste. Hai un contatto telegram?

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili