Salta i links e vai al contenuto

La mia gelosia retroattiva è tornata a farmi visita

Lettere scritte dall'autore  

Salve a tutti.

Scrivo per sfogo e spero in qualche consiglio.

Mi sono fidanzato 6 mesi fa con una vecchia amica e la mia gelosia retroattiva è tornata a farmi visita.

Ho deciso di affrontarla e combatterla dopo aver visto l’amore di lei nei miei confronti e adesso vivo momenti pesanti in cui vorrei lasciarla almeno una volta al giorno. Lei è a conoscenza del mio problema ma non gliene parlo mai, tengo tutto dentro. Non voglio rovinarle la serenità.

Il fatto è questo: Lei in passato è stata usata un paio di volte. Si godeva il momento e non rifletteva più di tanto sulle conseguenze. Cercava l’amore e storie serie ma non prestava attenzione al fatto che un uomo può anche mentire per ottenere ciò che vuole. E lei, ingenua, aspettava qualche mese e cadeva nella trappola, per poi ritrovarsi abbandonata. Buttando anche dignità nel tentativo di riconquistare.

Io sono consapevole che certe esperienze aiutano a crescere e ammetto, avendo visto in prima persona il cambiamento in lei, che è davvero così.. ma (maledetto ma) avere davanti una donna più matura rispetto al passato che ha finalmente aperto gli occhi accorgendosi di me eccetera non mi basta per cancellare l’ingenuità del passato.

L’immagine di lei che allegramente si butta tra le braccia di un “uomo” per poi venire usata mi turba. Mi rivolta lo stomaco.

Il pensiero di lui che va in giro a vantarsi, pratica comune purtroppo, di ciò che ha fatto con lei mi uccide. Pensare che lei sia “una delle tante” nel curriculum di qualche maiale..

Io ho sempre trattato con rispetto le donne. La mia lei si è innamorata per questo e il pensiero che abbia dato tanto a chi meritava solo sprangate è pesante.

So che dovrei concentrarmi su altro.. ma a volte mi chiedo se ho fatto la scelta giusta.. se questa persona fa per me, se non sto commettendo un errore creando un legame importante con chi non ha saputo riflettere bene su certe cose.. su una persona così diversa da me, col valore dell’intimità così diverso dal mio.

Ognuno fa la vita sessuale che vuole ovviamente ma io ho sempre scelto di non ingannare o usare nessuno. Cercavo qualcuno che rientrasse nei miei criteri ma in tanti anni non ho mai trovato nessuno.. e ho capito che amare significa accettare l’altro con le sue diversità.. ma è dura accettare certe cose.

Ci amiamo e adoro averla accanto.. ma i dubbi a volte mi fanno dimenticare le cose migliori di lei. E non so se è giusto stare insieme così.

Se qualcuno sa per esperienza cosa è meglio fare lo ringrazio anticipatamente per la risposta. Scusate se mi son dilungato.

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

9 commenti

  1. 1
    Rossella -

    Io, penso che quello della gelosia retroattiva sia un problema che riguarda il passato. Oggi che anche la chiesa vive una stagione di fermento si sente proprio l’esigenza d’innamorarsi di un punto di vista e di seguire una vocazione precisa; io della famiglia ho fatto una scelta e i miei desideri d’amore saranno per la famiglia. Quando questo non è possibile (parlo per me) le strade si dividono; l’uomo ricerca il divino e ormai lo trova nel Prossimo perché non riconosce nessuna dottrina per la salvezza dell’anima e si appassiona alla vita attingendo alla parte sacra della storia umana. Questi rapporti costituitivi devono essere preservati. Ma questo non significa che si debbano mettere al bando il romanticismo e i rapporti umani che contribuiscono a creare la coscienza civile di un popolo. Significa che mio marito ti (non a te) metterebbe al tuo posto e io farei altrettanto, senza perdermi dietro vane fantasie che hanno origine nel mito cortese della gentilezza.

  2. 2
    Mister T -

    Il passato ormai é passato il futuro non si puó controllare ne prevedere quindi conta solo il presente. Sinceremente questa tua gelosia mi sembra veramente stupida e fuori luogo. Se lei si sta comportando bene con te non vedo perché ti devi torturare il cervello pensando a esperienze sue ormai già passate. Vedi di superare la cosa altrimenti la perderai di sicuro.

  3. 3
    white knight -

    Credo che non sia la gelosia retroattiva il tuo problema. Se lei avesse (ipotizzo) piantato uno dei bad boys per te, probabilmente non sentiresti la gelosia retroattiva perchè in quel caso saresti tu il “diavolo tentatore” e avresti mezza garanzia in più di coinvolgerla così tanto da farle cambiare rotta. Invece ti ritrovi in una posizione dove è naturale che si faccia sentire il sospetto di costituire una sorta di “comodo ripiego”. Non badare più di tanto a quello che ti dice: “mi sono innamorata di te perchè sei rispettoso e gentile” è quanto di più assurdo ci sia. Può volerti bene per quei motivi, ma l’innamoramento è una cosa che senti nell’aria. Glielo leggi negli occhi. Lo senti nella vostra intimità. Lo senti quando vi tenete per mano. Se non ci sono queste cose, parole, dichiarazioni, giuramenti, promesse, ecc. contano come il due di coppe. Parti dalla lettura di questi segnali. Ma ti prego di stare attento a non vedere ciò che vuoi vedere. Good luck.

  4. 4
    Attimo Ogi -

    Buongiorno Thanos, ritengo utile fornirti un punto di vista alternativo rispetto a coloro che ritengono che la gelosia retroattiva sia una tara mentale.

    Ti invito a leggere queste lettere con estrema attenzione, dall’ultima alla prima.

    https://www.letterealdirettore.it/author/itto-ogami/

    Cordialmente

  5. 5
    Rdf -

    Ma che c...o te ne frega… se fossi una persona realista e razionale ti renderesti conto che non sarai certo il primo… ma neppure L ultimo…
    Quindi goditi L attimo senza queste paranoie cattolico patriarcali castranti ed illusorie

  6. 6
    gabriele -

    Quindi tu ti sei di poterla giudicare?
    Come ti permetti di dire certe cose della tua ragazza?
    Cioè siccome la senti come una facile, la vorresti lasciare. Ma sai quante scopamicizie ci sono al mondo? Pensi davvero che una ragazza possa essere vergine, per conservarsi magari per un ragazzo a modo? ma quando mai.
    Svegliati, e non prentendere cose impossibili dalle persone. Questa non mi sembra gelosia, questo è giudicare gli altri, come se gli altri potessero giudicare te, per chissà quale motivo. Essere un ragazzo a modo(?) non pone la base per giudicare altre persone: se tu ti comporti così, non significa che gli altri debbano fare altrettanto.

  7. 7
    Maldamore -

    Il passato è passato e quello della tua ragazza
    non lo puoi cambiare.
    Inoltre se lei è quella che è, di cui ti sei innamorato è per le esperienze che ha fatto.
    Ogni esperienza ci cambia un pò.

  8. 8
    Attimo Ogi -

    Mi permetto umilmente di osservare che l’autore della lettera ha scritto in ultimo: “Se qualcuno sa per esperienza cosa è meglio fare lo ringrazio anticipatamente per la risposta.”

    Le risposte che ha ricevuto non sembrano essere di qualificate persone dotate della dovuta esperienza in merito alla gelosia retroattiva che intendono fornire suggerimenti specifici partendo dalla base proposta dall’autore.

    Al contrario le risposte sembrano essere liberi punti di vista sull’argomento espressi da persone non gelose retroattive (per quanto assolutamente legittimi), ma conseguentemente si qualificano come commenti non pertinenti.

    La controprova è che le risposte risultano sbrigativi suggerimenti a NON considerare completamente l’interiorità e la psicologia dell’autore, ma ad ignorarla in toto in nome della “meraviglia dell’amore”.

    E’ praticamente come rispondere ad una persona che odia mangiare le fragole: “ma fregatene del tuo gusto, ingoiale, sono buone e fanno bene alla salute!”.

  9. 9
    Joey -

    Falle un favore e lasciala libera. Il problema è tuo non suo. Non è lei che deve passare un esame per stare con te. Se tu la ami ma non riesci ad accettarla il fallimento è tuo. Lei ha solo vissuto una vita normale con esperienze normali.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili