Salta i links e vai al contenuto

La mia ferita ancora da rimarginare

Lettere scritte dall'autore  teollo
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

44 commenti a "La mia ferita ancora da rimarginare"

Pagine: 1 2 3 4 5

  1. 11
    afra -

    mamma mia pedrito che acidità…yougurt scaduto?
    io, davvero, non sopporto le generalizzazioni: le femmine fanno così, i maschi sono così, i portoghesi ragionano così, i musulmani si comportano così ecc…ma hai conosciuto tutte le persone sulla faccia della terra?
    il femminismo? maschilismo? ma te stai fuori!
    Guarda che il mondo non é una grande azienda che produce in grande scala prodotti tutti uguali…e se tu avessi un minimo di esperienza dovresti saperlo.
    Io, da donna, non uso e getto l’uomo perché devo ripristinare l’orgoglio femminile. Se mi innamoro, amo, se non mi innamoro, non amo; prendo batoste come tutti, e momenti di felicità, come tutti. Poi ognuno prosegue la sua vita come meglio crede e, sulla base delle proprie esperienze, del proprio contesto di vita, del proprio carattere, agisce.
    Basta generalizzare, banalizzare; se non ti và di ragionare, va bene, non farlo, ma non sputare sentenze la cui fonte é il nulla!

  2. 12
    Lizzy -

    Xaver:

    non dire così, le persone che ci fanno soffrire apposta si che le dobbiamo tener lontane, ma in un amore come quello di Teollo non sono sempre le persone che fanno soffire.
    A volte sono le circostanze.
    Non bisogna sempre essere così diretti e freddi nel giudicare le persone, perchè anch’io senza volerlo ho fatto soffrire, e magari è successo o succederà anche a te di far soffrire…e io quando ho fatto star male ho chiesto perdono, e ho voluto essere perdonata e per fortuna l’ho avuto il perdono altrimenti sarei stata ancora peggio senza.
    Guardate che chi fa soffrire prima o poi nella vita farà i conti con la propria coscienza. E non è poco.

    Non sempre si ferisce apposta, quello volevo dire.
    Non so se mi sono spiegata bene. Sono un pò confusa anch’io in questo periodo.

  3. 13
    Lizzy -

    Teollo:

    per quanto riguarda la tua risposta, sappi che può capitare a tutti nella vita di amare due persone contemporaneamente: una alla luce del sole e l’altra nel più assoluto dei silenzi. E una volta un mio caro amico ha detto una frase in proposito che non dimenticherò mai:
    “L’amore quello vero è quello che si tiene nascosto in fondo al cuore fino alla morte!”

  4. 14
    paolo74 -

    Ciao Teollo, ti sono vicino e comprendo cosa tu racconti, sembra la mia fotocopia, io sono 3mesi e mezzo che vivo una situazione simile, è dura da mandare giù, nemmeno io la odio, anzi la amo come prima, se sarà tornerà altrimenti…comunque non fermarti ad aspettare, continua la tua strada, non cercarla non dipende da te e lei lo sa bene questo, non vuol dire odiarla, ma amala in silenzio, dirle ti amo è controproducente adesso…è così, e non perchè la considero immatura, ma dalle la tua assenza, quando ci sono riuscito sono stato cercato, poi però una foto, un pensiero, una canzone di salsa e giù di ricordi, inizialmente piacevoli ma che raschiano quel riempimento che pianpianino stai ricreando dentro di te, amala in silenzio e non sperare il mio consiglio, non solo a te ma anche a me…Daltronde nessuno è stupido(salvo qualche eccz, vero pestorto?), sappiamo in cuor nostro cosa sia meglio, difficele stà nel farlo. Sono uscito in questi mesi con quattro, chiodo schiaccia chiodo dicono…bè non ha funzionato e credimi quando si è così meglio stare soli, si sente meno la solitudine. Non smettere di amarla, non è una scelta, non te lo imporre, magari torneranno, magari no, vivi oggi e non pensarci. Ciao

  5. 15
    guerriero -

    giusto spectre e xavier, allontanarsi e chiudere la porta

  6. 16
    teollo -

    Ciao Xaver,
    nella mia costante confusione che ho provato in questo periodo, mi è effettivamente venuto in mente anche il pensiero che le sue parole potessero essere scuse per mettersi a posto la coscenza o per passare da vittima pur essendo lei la causa di tutto questo casino.
    Ma sarebbe un comportamento di una persona che non ho mai conosciuto di un’altra lei mai svelata e al momento non sono disponibile a crederlo, forse sarò un’illuso forse hai ragione te, ma in questo momento l’unica cosa che mi da un pò di forza è di avere un bel ricordo di lei come persona e pensare che non è colpa sua.

  7. 17
    xaver -

    lizzy
    ciao, io non ho mai fatto soffrire nessuno, ho avuto solo due grandi amori,(mi hanno mollati loro) adesso penso che veramente ho chiuso, e che non ci credo piu’…cmq credimi teollo, non che lei sia una cattiva persona, ma chi fa soffrire così è un vigliacco…reagisci, non idealizzare mai l’oggetto del tuo amore, che la tua storia rimanga sulle tue spalle…i film di muccino sono altra cosa quindi lontano da te……

  8. 18
    Monk -

    Testa alta, petto in fuori, dolore immenso dentro il cuore e tienilo lì, affrontandolo da UOMO, ripetendoti che il dolore, per quanto grande, devi imparare a controllarlo, a sopportarlo, finché non sfiorirà da solo, quando sarai più lucido da capire veramente cosa è accaduto (mi sembra inutile dirti, al riguardo, la mia: credo solo che lei si stia facendo molti meno problemi di te, in questo momento).

    Diventerai più forte, maturerai, imparerai molto da questa esperienza. Ma non gettare via la tua dignità: non permettere a nessuno di calpestarla. Mai. Per nessun motivo. Perchè non siamo femminucce: siamo Uomini.

    Non frigniamo, non preghiamo, non scongiuriamo, non ci interessiamo: quando mandano al diavolo, senza alcun motivo CONCRETO (metti da parte le crisi esistenziali… nella mia esperienza, sono vere e proprie cazzate, grosse quanto una casa), sono fatti loro. Nel bene e nel male. Devono assumersi la responsabilità di una scelta definitiva. E se non la vogliono assumere, devi fare in modo di fargliela assumere TU.

  9. 19
    xaver -

    monk ora più che mai concordo con te in quanto non hai fatto un discorso astioso, ma bensì maturo e responsabile ok…

  10. 20
    teollo -

    x Lizzy
    credo cara lizzy che noi due probabilmente non facciamo parte della categoria del bianco o nero, e sinceramente non so se questo sia realmente positivo per noi stessi, forse chi realmente riesce a chiudere totalmente una storia profonda per non soffrire vive decisamente meglio, e forse ha una visione della vita più realista se di realismo si tratta. La mia è storia forse è un pò anomala e forse la persona che ho amato e amo è molto particolare rispetto alla norma, ma non si sceglie chi amare, e sopratutto non si può smettere a comando, si certo ci si può difendere, non cercando non vedendo, ma tutto li, gli atteggiamenti cattivi li ha chi ha l’intenzione di far soffrire, ma chi prende una decisione perchè crede sia l’unica percorribile in quel momento e che soffre con te non si può odiare. Per quanto riguarda amare in silenzio, bisogna essere molto forti per farlo ma anche quella è una decisione che non si prende volontariamente. Un abbraccio

    x Afra
    Io non gli darei molta retta, Pedrito è il classico sfigatello con manie di protagonismo che cerca di provocare per riversare tutta la sua impotenza nei confronti dell’altro sesso, visto la sua astinenza obbligata. Grazie a dio ci sono donne e uomini che ragionano come te. ciao

    x Paolo 74
    Ciao Paolo grazie per la comprensione, per quanto rigurada il mitico chiodo schiaccia chiodo, già fatto e provato con annesse sbornie colossali e distrazioni varie, e proprio come dici tu niente da fare, anzi mi sentivo un co...... a prendere in giro la persona che frequentavo, e mi faceva male ricordare la serenità e veri sentimenti che provavo con lei. Ora c’è solo bisogno di tranquillità, non so se cercherò di sentirla di nuovo devo ancora decidere, forse la cercherò quando la speranza che lei ritorni sarà meno intensa e vitale per me. Ciao e Grazie

    x Monk
    Ciao Monk non so se effettivamente lei si faccia meno problemi di me, se avessi visto la sofferenza nei suoi occhi quando sono uscito da quella porta e le volte successive che ci siamo visti, non ne saresti rimasto indifferente nemmeno tu, i suoi occhi non mi hanno mai mentito di questo ne sono sicuro, anche quando mi nascondeva i suoi pensieri e le sue intenzioni io capivo solo guardandola, per questo dico che era un rapporto speciale difficile da ritrovare. Non faccio piagnistei o scene melodrammatiche sono un uomo è vero con la testa alta e il petto in fuori perchè non ho nulla da rinfacciarmi, e controllo il mio dolore ma sento come dice Xaver molto freddo.

Pagine: 1 2 3 4 5

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili