Salta i links e vai al contenuto

E’ lei la donna della mia vita… anche se non mi vuole più

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

354 commenti

Pagine: 1 2 3 4 36

  1. 11
    5 giugno -

    Cara Isis e cara Leilaluna, razionalmente so che dovrei tagliare completamente con questa persona, ma credetemi è molto difficile…
    Vi giuro che non la sto cercando, è lei che mi cerca, anche solo per cavolate…lo so che dovrei cominciare ad eliminarla dalla mia vita, ma è più forte di me…non riesco…è stata l’unica persona di cui mi sono fidato ciecamente in tutta la mia vita, è stata l’unica persona a cui potevo dire e raccontare tutto…è grazie a lei, alla sua presenza (anche prima di stare insieme) che sono riuscito ad andare avanti all’università…se penso al futuro senza lei mi sento smarrito…
    Io sto cercando di pensare solo a me, di stare bene con me stesso, tutti i giorni cerco di fare qualcosa che mi tenga la mente impegnata…gioco a calcio, vado a correre, esco con gli amici, ma c’è sempre un momento in cui penso a lei, un momento in cui penso che vorrei stare insieme a lei…è questo che mi frega sempre ogni giorno…
    Anche se so che non torneremo insieme…in fondo al mio cuore io lo spero sempre…la speanza è l’ultima a morire ma chi di speranza vive disperato muore…

  2. 12
    micione72 -

    Vuoi vedere che questa gentil donzella vuole fare una cosa a tre!
    Sai com’è?

  3. 13
    Isis -

    5 Giugno,capisco benissimo come ti senti, ma è proprio per questo, che non devi permetterle ancora di essere nella tua vita, tu adesso pensi di dipendere da lei, la realtà è che hai proiettato tutto su di lei, in sua funzione, adesso che t ha lasciato,non vedi la strada senza di lei,ma non è così…non è così nemmeno l amore…si, bisogna trovare stimoli nell altro ma non darsi mai al 100% altrimenti alla fien che ci resta di noi stessi? e l altro/a prende prende ed ad un certo punto pensa che non vale la pena dare perchè riceve comunque…non cadere in questa trappola….lei t ha dato tanto giusto? bene pensala comeuna persona che ti ha aiutato, non come la persona senza la quale tu non sei nulla…comprendimi, se non era lei, eraun amico fidato, era un parente eraun altra ragazza, capisco, che l amore che provi ti faccia pensare che solo lei avrebbe potuto..in realtà, però, sei tu che hai potuto, perchè ti sentivi più forte, più solido, avendo al fianco una persona…ora devi esercitare quella sicurezza, quella forza anche se sei da solo e nessuno ti fermerà…credimi, è una questione di psiche, riesci benissimo anche da solo,basta che lo vuoi, con tutto te stesso..
    Un abbraccio, Isis

  4. 14
    5 giugno -

    Cara Isis, innanzitutto ti ringrazio per tutto ciò che mi scrivi…ti giuro, in vita mia non mi sono mai fidato completamente di nessuno, ma proprio di nessuno, nè genitori nè amici nè parenti…solo con lei mi sono aperto completamente, solo di lei mi sono fidato completamente…
    Se penso al futuro mi sento un pò smarrito senza di lei…mi dispiace che non ci sia lei al mio fianco…io cercherò di andare avanti contando solo su me stesso.
    La cosa che ancora mi chiedo è questa: lei la sera dell’11 gennaio esce con le sue amiche e penso che conosce quest’altro…il giorno dopo ci vediamo normalmente…poi lei si ammala e non ci vediamo per 4 giorni…guarisce, facciamo un esame, è sabato 19 gennaio e non ci vediamo perchè dice che vuole uscire con le sue amiche…il giorno dopo va a casa di una sua amica e ci resta fino a mercoledì 23…venerdì 25 le chiedo perchè è da tanto che non ci vediamo un pò…prima lei mi dice che ha bisogno dei suoi spazi, di stare con le sue amiche (ed è giusto così, anche perchè io non sono un tipo ossessivo ed asfissiante)…poi però alla fine mi dice che non è più innamorata di me… tutto questo per telefono…il pomeriggio ci vediamo, mi ripete che non è più innamorata di me…tutti e due ci mettiamo a piangere…quando la saluto mi da un bacio e ricomincia a piangere…3 giorni dopo mi dice che le piace un altro…
    Io mi chiedo: non ha mai pensato che la nostra storia si potesse realmente salvare, visto che era una storia seria, importante e anche bella? Alla fin fine lei ha lasciato il marito perchè era innamorata di me e perchè vedeva e desiderava realmente un futuro con me…è questo che mi chiedo, perchè mi ha lasciato? Si lo so, le piaceva un altro ( ed ora è pure innamorata…) ma allora da parte sua forse l’amore non era così forte come avevo sempre pensato?
    Scusate per tutto quello che scrivo, magari sono un pò contorto e prolisso, ma ho bisogno di capire e di parlare con qualcuno…grazie ancora per i vostri commenti, mi raccomando continuate a scrivermi!

  5. 15
    guerriero -

    questa nemmeno sa cosa è l’amore, lasciala perdere è una delle tante z che ci sono in giro, sarà ripagat un giorno, ma tu fatti al tua vita, dai fiducia a chi la merita partire dalla famiglia, e taglia con chi ne abusa

  6. 16
    Isis -

    Secondo me, lei, è una di quelle persone che non conoscono l amore vero, lei è una di quelle persone che, pensa che l amore sia l infatuazione iniziale, che sia il batticuore, l attesa spasmodica dell altro…forse s inganna da sola…non capisce che l amore,non è uno che ti piace e ti fa batter forte il cuore..ma uno che all inizio si ti fa quest effetto devastante ma che poi vorrai sempre al tuo fianco per dividere tutto e crescere insieme…anceh nei periodi no, anche quando sei giu, è la persona per la quale fai sacrifici enormi insieme a lei per avere ciò che volete…a me, lei sembra una adolescente in amore..non una donna…
    Per questo le è bastato uscire una sera incontrare uno che le piace pert partire di testa…si hai9 ragione lei non t amava come l amavi tu e secondo me lei ha pianto perchè si è resa conto di quello che ti ha fatto…

  7. 17
    5 giugno -

    Cara Isis, forse hai ragione, in amore si comporta da adolescente…con me all’università si era fissata..aveva perso la testa…questa cosa è durata per 6-7 mesi circa fino a quando non ci siamo baciati…Mi aveva detto che le piacevo molto, che mi voleva (fisicamente…), ma senza impegni…dopo le prime settimane che ci frequentavamo, mi ha detto che le piaceva passare il tempo con me, le piacevano le tenerezze, le dolcezze, le coccole, i baci…anche io sentivo che insomma non eravamo amanti, ma teneri fidanzatini clandestini…e questo mi piaceva…mi piaceva come eravamo insieme…
    Poi lei ha lasciato il marito e anche se avevano i loro problemi, sono stato io la causa principale..da quel momento in poi abbiamo incominciato a passare tutto il tempo possibile insieme…fu un estate bellissima quella del 2006…ogni sera insieme, a casa dei suoi (dove si era trasferita dopo aver lasciato il marito) e qualche volta sulla spiaggia…ci dicevamo di volerci bene…eravamo “amici”… poi dopo qualche mese mi dice che è innamorata di me…anche io sono innamorato di lei… adesso stavamo insieme…certo lo sapevamo solo noi…non ci facevamo vedere in giro…se l’avesse saputo il suo ex marito sicuramente avrebbe avuto dei problemi…ma tutto andava benissimo, poi per me che era tutto nuovo, la prima volta, figuratevi… Ogni sera insieme…che bello…non ero più solo…non era più sola…lei mi diceva di stare bene, di essere felice con me, anche se qualche volta giustamente pensava che aveva lasciato suo marito, la sicurezza…io non mi arrabbiavo, anzi le chiedevo scusa se le avevo sconvolto la vita e che se pensava di tornare dal marito, se pensava che sarebbe stato meglio per lei doveva farlo, anche se io la amavo da morire……mi parlava del futuro, di un futuro insieme, mi diceva che le sarebbe piaciuto vivere con me…Insomma andava tutto bene, con qualche normale litigata…ma poi nessuno dei due riusciva a stare senza l’altro…
    La cosa che la faceva stare più male era la segretezza della nostra storia…è sicuramente questa una delle cause della fine della nostra storia…lei magari avrà pensato che sarebbe stato sempre così…o che magari ero un pò giù perchè non ero più innamorato di lei o che ne so…ma non sarebbe stato sempre così, anzi già le cose stavano facendo progressi in tal senso…ma purtroppo poi è finita…e forse mi sta bene, per la legge del contrappasso…
    Grazie ancora per i commenti e scusate se scrivo troppo, ma ho bisogno di parlare e confrontarmi con qualcuno…grazie

  8. 18
    guerriero -

    isis, troppo difficle per queste persone vuote e mai cresciute, fare quello che dici, meglio fuggire e cambiare persona/oggetto no???

  9. 19
    Leilaluna -

    allora.. la tua risposta non l’accetto.. già il titolo di questa lettera è un controsenso:” lei è la donna della mia vita ma non mi vuole più” e allora semplicemente non è la donna della tua vita.
    Tu hai scritto qui per un’aiuto e noi bene o male stiamo tentando di farti aprire gli occhi ma se tu non accetti le cose più ovvie, ovvero che ti sta usando, che è un’immatura, che una persona che ti vuole bene non ti farebbe soffrire costantemente e ti vuol vedere solo perchè si sente sola ed è un’egoista sotto tutti gli aspetti tu continui imperterrito ad accettarla per com’è.
    Allora vuoi un consiglio veramente utile??
    ma devi eseguirlo e per questo mi riferisco a tutte quelle persone con il cuore spezzato che si sentono sotto un treno però continuano a chiedersi e a piangersi addosso perchè la loro storia non è andata avanti, e in cosa hanno sbagliato.
    Leggetevi questo libro e non è pubblicità gratuita perchè a me non ne entra in tasca niente, ma è solo un modo per aiutarvi o almeno a realizzare come dovete affrontare la situazione.
    e leggetelo, se volete veramente aprire gli occhi sotto ogni aspetto dell’amore.

    LA PRINCIPESSA CHE CREDEVA NELLE FAVOLE come liberarsi del proprio principe azzurro di Marcia Grad, è un libricino piccolo, ma tanto tanto utile.
    e ricordate tutti quanti una cosa : che una persona ama un’altra nello stesso identico modo in cui ama se stessa: con tenerezza e accettazione o con intransigenza e rifiuto!!
    Quindi se ti vuoi ancora un pò di bene, leggilo, è il consiglio più pratico che posso darti.

  10. 20
    Isis -

    Secondo me il problema è: hai stima in te stesso?
    perchè datutto ciò che scrivi a me sembra di no….di lei tutto ti è andato giu pur di non perderla…ma…tu?
    Non rimuginare sul perchè…nessuno infondo lo sa mai il perchè…ma concentrati su te stesso..lei lo sai anche tu è come una ragazzina…lascia perdere i pensieri tristi, pensa a te stesso, alla tua autostima, al tuo orgoglio…io caèisco che il colpo è stato straziante…ma ora è il momento di leccarsi le ferite non buttarci sopra benzina e farsi più male…coraggio

Pagine: 1 2 3 4 36

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili