Salta i links e vai al contenuto

Dove c’è il vero Amore

Lettere scritte dall'autore  

Carissimo direttore…
Sono una ragazza con poca esperienza nella vita, perché vengo di una famiglia molto religiosa… ho dei valori sulla vita ed il modo di comportarsi… ho avuto una lunga relazione di quasi sei anni convissuti insieme, e nella attesa di un bambino perso dopo 11 settimane, la mia relazione è venuta giù, ho sofferto tanto in tre anni, dopo di questo Lui mi ha lasciato, ed anche se non lo dimentico ancora, ma non lo penso, dentro di me cerco qualcosa… tramite internet, ho conosciuto un ragazzo ma mi sono lanciata troppo in freperché non tta, avevo voglia di affetto; Lui mi ha detto chiaramente che non vuole altro che amicizia ed anche se ogni tanto ci vediamo, io sento la sua mancanza, non so come comportarmi, perché non voglio assillarlo né metterlo a disagio.. Ma cosa potrei fare, lo devo lasciare così o devo comportarmi indifferente e lasciare a Lui di cercarmi se né ha bisogno…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    Maddalena -

    Chiedi consiglio alla Madonna che è anche Madre del buon consiglio!

  2. 2
    Ombra -

    Maddalena… no comment…

    Albina,
    ti consiglierei di cercare una persona nella vita reale… in fondo quando conosci una persona su internet è facile idealizzarla e credere che quella scritta sia la persona giusta.
    Togliti un pò di pregiudizi che forse la tua famiglia ti ha messo in testa e vivi la tua vita al meglio, per tutti noi esiste la persona giusta..

  3. 3
    AtomicGarden -

    Spiegatemi cosa c’entra l’essere religiosi con il comportarsi bene….

  4. 4
    guerriero -

    infatti nn centra nulla, ne conosco tante persone che vanno a messa a recitare il mea culpa (troppo facile), e poi quotidianamente sono delle m.
    questo è un altro aspetto della falsità umana

  5. 5
    ChiaraMente -

    Io non ci ho capito niente. La nostra amica è sopravvissuta a una famiglia molto religiosa, a una convivenza di sei anni in cui è stata mollata, a un aborto, e chiede consiglio su come comportarsi con un tizio in internet che le ha già detto che non vuole che chiaccherare tranquillamente? Oibò…hai difficoltà nei rapporti interpersonali in generale? Voglio dire, non devi fare proprio niente, lui non ti si fila, se ti sta bene ok sennò aria. E’ semplice.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili