Salta i links e vai al contenuto

Il mio cuore non si convince

  

Ciao a tutti. Scrivo qui come ho fatto altre volte nel corso degli anni per sfogarmi e confortarmi 🙂
Come da titolo, per un anno ho avuto una storia ‘tira e molla’, ci siamo lasciati e ripresi tre volte, adesso è finita da ormai tre mesi ma … il mio cuore non si da pace.
Io un po’ giramondo, vivo tra Firenze e Bruxelles, e lei di Istanbul. Ragazza bellissima, con un sense of humour eccezionale ed una magneticità ed una sensualità molto speciale. (Superfluo dire che è scorpione 😀 )
Ci siamo conosciuti su Ok Cupid, così, stupidamente, senza prendere la cosa sul serio. Ma dal primo messaggio in poi è stato un fiume in piena di scherzi, condivisioni e anche piccole arrabbiature… assurdo, sembrava stessimo insieme prima ancora di conoscerci. Dopo due mesi, lei aveva in programma di venire in italia, e decidemmo di incontrarci a Siena.
DA lì è partito tutto, ed io ho cominciato a fare avanti e indietro da/per Istanbul. Ho provato per lei la passione più forte mai provata in vita mia, ed un’intesa ‘intima’ incredibile, impossibile da descrivere. Eravamo come drogati l’uno per l’altra.
Ma ciò che sembrava l’amore della vita ha mostrato presto il lato oscuro. Lei, molto gelosa, poco propensa a fidarsi del partner, e sempre a parlare (male) dei suoi ex… ho sentito presto una sensazione di oppressione e di ‘inquinamento’ dei miei sentimenti: parlare degli ex, ma perché? Per giocare con i miei sentimenti? Essere sospettosi, perché? tutto ciò mi ha reso a mia volta geloso e come in una sorta di competizione coi suoi ex.. beh, morale della favola: ci lasciamo, le dico ‘non riesco ad andare avanti cosi’. Insomma, per farla breve, è durata così un anno. Un tira e molla continuo, nessuna progettualità di vita (lei Istanbul, io manco lo so dove voglio andare…parlavamo di Roma, perché lei adora Roma, cercavo di convincermi, ma poi ho realizzato che no, non fa per me) e momenti di tensione infiniti per la due nostre personalità difficili e due percorsi di vita molto differenti. Adesso è finita, tutti i miei amici, tutti mi dicono ‘hai fatto bene, se è un tira e molla continuo è ovvio che non siate l’uno per l’altra E’ solo una mezza bimbominkia un po’ viziata’. So tutto, è tutto giusto. Ma allora perché sto così male? Perché penso a lei come se avessi perso l’amore della mia vita, che mai tornerà così forte ed intenso? E’ stata una storia assurda, direi quasi da film, tutti questi aerei per vederci a Istanbul, Roma, Sicilia, Cappadocia…
Non riesco a farmene una ragione. E’ stato tutto così profondo e così superfluo allo stesso tempo, è quello che mi lascia così, incredulo e perplesso. E mi manca tutto questo, adesso.
Passo i miei giorni scrivendo e cancellando cose da Whatsapp e per adesso sono riuscito ad evitare di mandarle messaggi, pensando ‘per cosa? Per farti mandare a quel paese, o nella migliore delle ipotesi, ripartire per altri due mesi di giostra per poi tornare al punto di partenza?’ Poi penso: ‘e se invece fosse la volta buona? Forse dovevamo passare tutto questo per crescere come persone e come sentimento insieme’. Insomma, confusione emotiva totale. Una guerra continua con me stesso. Avete avuto esperienze simili? E come le avete affrontate?

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti a

Il mio cuore non si convince

  1. 1
    Esther -

    No. Nessuna esperienza simile. Chiarisco subito quello che voglio nella vita, e a chi non gli sta bene se va a….!

    Non perdo tempo e non butto energie mentali e fisiche né tantomeno biglietti aerei non pagati altrui.

    Ho le idee chiare e chi non riga dritto, viene defenestrato subito e senza esitazione !

  2. 2
    lilly -

    mi piace molto la tua storia. credo che non dovresti mollare, che non sia giusto perdervi cosi’.. che dovresti rivederla e farle capire che deve fidarsi di te e non essere esageratamente gelosa e sospettosa. credo che ne valga la pena riprovare. prova a riprenderla! ☺

  3. 3
    Bohemien82 -

    Quanti anni ha? Tutti gli ex sono stati cattivi? Lei invece brava ma sfortunata? Cose giá sentite anche da te immagino…un casino far andare una storia a 2 km di distanza, figurati a migliaia di distanza…

  4. 4
    Yog -

    Mollala, state inquinando il pianeta con i vostri viaggi low cost. Prenditi una tipa di Voghera, o di Viggiù, o meglio ancora di Vergate. A Instambul ci sono i turchi e i circomanni, lascia perdere. A meno che la tua raga non sia della dinastia degli Ayyubidi, allora tientela.

  5. 5
    Esther -

    Anche se tornasse da te, ci sarebbero nuove basi sulle quali ricominciare?

    Hai fiducia in lei ora?

    Se non ha funzionato, io la vedo dura a smaltire i rancori. Ci vuole sacrificio e pazienza, mentre tu ripensi solo ai bei momenti e quegli stessi rivuoi, non una storia in crisi da risistemare.

    Pensaci. Ne vale la pena? Saresti in grado di mettere da parte te stesso, per cosa poi? Lei che intenzioni ha con te? Se anche tu avessi pazienza e amore, siamo sicuri che davvero dipenda solo da te?! Lei che cosa vuole?

    Io ho esperienza con mio Marito che fa tornare tutto più perfetto di prima.

    In passato, ero io che non accettavo più i fidanzati. Una volta in crisi, facevo precipitare tutto, e non era mai quello giusto.

    Con delle mie sorelle invece ha funzionato: abbiamo perso fiducia per qualche settimana / giorno (con 2) poi abbiamo chiarito ed ora va tutto bene.

    Bisogna vedere che cosa vuole lei, ed in base a quello, decidi.

  6. 6
    Mauflex -

    Esther: mi chiedi: ‘cosa vuole lei?’ Lei mi diceva che andava bene vivere insieme ovunque, bastava stare insieme. Ma era una risposta non-risposta: ovunque cioè? Lei a 35 anni ancora vive coi suoi…legatissima alla famiglia, agli amici e ad Istanbul. E io che faccio? Mi prendo la responsabilità di andare a vivere con lei da qualche parte, sradicarla dalla sua vita, affetti ecc. senza sapere se le piacerà o no, imposto un progetto di vita con lei..su cosa? La cosa più fattibile era andare a Istanbul qualche mese, convivere e vedere come andava. Però convivere no, perché sennò doveva dirlo a suo padre, ma suo padre deve conoscermi solo se la cosa è serissima… mah. Ora, detta così sembra solo una “beduina” rompipalle ahah
    In realtà la cosa è molto più complessa di così, diciamo che la logistica era veramente difficile da affrontare, e basata comunque su una incertezza relazionale di fondo piuttosto evidente, visto che era tutto un amore/odio/amore infinito.

  7. 7
    Mauflex -

    Ma proprio questo odio/amore/odio/amore ha toccato le corde di emozioni e sensazioni così forti e profonde che, per come sono fatto io, lo ha reso così vivo ed importante… ma allo stesso tempo superficiale, perché non è certo questo il piano su cui impostare qualcosa di stabile e duraturo. Mah. Che confusione! (E non abbiamo 20 anni, ma lei 34 ed io 43 anni… andiamo bene 😀 )

  8. 8
    Esther -

    Lei ti sta cercando? Se ti cerca, di cosa parlate? Se la cerchi tu, lei di cosa ti parla? Del fatto che le manchi, che vuol tornare con te? Se è così, chiedile se vorrebbe costruire una famiglia con te e dove. Ed in base a questo progetto comune, consolida la tua vita. Oppure: dille che vuoi sposarla ma che se ti vuole, è lei a doverti raggiungere per vivere con te a casa tua e se non se la sente: arrivedeci e grazie. Si sapeva già dall inizio che culture diverse ed una simile distanza, senza un grande spirito di sacrificio per amore comune, non sarebbero state delle buone premesse per un progetto di vita. Gli beduini lasciali in Libano ché lì magari una disposta a trasferirsi da te la trovi pure.

  9. 9
    Mister T -

    Le storie a distanza quasi sempre non funzionano per queste problematiche..nel senso che perchè vada a buon fine uno/a deve rinunciare a tutto per raggiungere l’ altro/a..ed è difficile che ciò accada soprattutto in etá un pò avanzata perchè le radici ( famiglia, lavoro, amiici etc ) sono difficili da estirpare… Fidati perchè ci sono passato pure io;)
    Ps: lascia perdere i commenti della nostra amica Esther perchè al 99% non si capiscono e sono fuori luogo

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili