Salta i links e vai al contenuto

Il Matrimonio

Saluto tutte le persone che sono su questo forum, dallo staff ai lettori.
La domanda che pongo stasera si volge soprattutto a chi come me, ha circa vent’anni di matrimonio e 10 di fidanzamento. Mi chiedo: a voi come vanno le cose? Potete raccontare le vostre esperienze voi sposati degli anni 88/89/90?
I matrimoni della nostra generazione che sviluppi hanno avuto? Siete felici o è stato tutto un fallimento?
In attesa delle vostre risposte, vi abbraccio tutti, noi della generazione anni 80. Mitica ed indimenticabile.
A presto. Stelladimare.

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Riflessioni

6 commenti

  1. 1
    salvo -

    Ciao Stelladimare, sposato da 22 anni + 3 di fidanzamento, matrimonio felice anzi felicissimo, un figlio splendido! anno di matrimonio 1987, hai ragione quando dici: quei splendidi ragazzi degli anni 80, era tutto diverso rispetto ad oggi era tutto più sano, le ragazze che ho conosciuto in quegli anni cercavano un solo uomo per tutta la vita, ma vi dirò che anche i ragazzi erano propensi a relazioni serie, stabili, infatti io ho avuto solo una donna nella mia vita: mia moglie! Sono fermamente convinto che sia questo il segreto delle unioni indissolubili, il segreto dei nostri genitori e dei nostri nonni che si sono amati e rispettati per tutta una vita. Inevitabilmente quando si intraprendono relazioni frivole soprattutto nella tarda adolescenza, relazioni spesso di solo sesso, almeno da parte di noi maschi che sappiamo scindere bene i sentimenti dal dal puro piacere di far sesso, si ottiene chiaramente uno “smaliziamento” che porta a non potersi fermare più nella conoscenza carnale verso l’altro sesso! Un esempio è che tutti i miei amici di quell’epoca che si vantavano di scoparsi chissà quante ragazze oggi sono letteralmente falliti negli affetti ed anche economicamente, alcuni di questi sono al terzo matrimonio fallito e vivono in famiglie allargate nell’isodisfazione totale! Ma anche le ragazzine che cambiavano fidanzato ogni stagione hanno fatto la stessa fine!
    Insomma il mio teorema è: quanto più storie collezioni tanto è più difficile trovare ed apprezzare i lati buoni di una persona che deve accompagnarti per tutta la vita, senza cadere in tentazioni.

  2. 2
    verdesperanza -

    ciao stelladimare mi sono sposata nel 1990 e il mio matrimonio è fallito miseramente dopo 10 anni.. mio marito ha conosciuto un’altra donna in chat e cosi semplicemente si è fatto trovare con le valige in mano e se n’è andato dopo una spiegazione di non piu di un quarto d’ora.. naturalmente dicendo di volersi prendere una pausa di riflessione.. che io ho scoperto avere un nome e cognome.. che tristezza!!!!!!!! ho letto tutte le tue lettere e ti auguro un futuro luminoso.. te lo meriti! ciao

  3. 3
    stelladimare -

    Ciao verdesperanza, ho piacere di sapere che hai letto tutte le mie lettere. Purtroppo però raccontare tutta una vita in un forum sarebbe lungo e difficile. Io vivo con mio marito consapevolmente sapendo che il nostro è un matrimonio finito, da poco dopo sposati mi sono sentita abbandonata e quasi come un mobile abbandonato ma ciò nonostante lui non è voluto mai andare via, pur essendo casa mia di proprietà, lui riesce a prendere il sopravvento e a mettermi i figli contro. Non hai idea dell’inferno che è capace di crearmi. L’unico sfogo x me è il lavoro nel quale metto tutto il mio amore, ed i miei figli che però, a differenza di altri che hanno il coraggio di separarsi, io mi sono voluta assumere le mie responsabilità di un matrimonio sbagliato e non ho voluto che a farne le spese ne pagassero i miei figli.
    Lui dice di amarmi ma a modo suo. Il suo purtroppo, non corrisponde al mio. Io sembro il sole e lui la luna. La soria è troppo lunga da spiegare, x questo mi sono chiesta i matrimoni della mia generazione come vivono oggi, a distanza di vent’anni. ed i rapporti con i figli poi, come sono. Ti ringrazio x avermi risposto e mi dispiace di come a te sia andata. Ti abbraccio, fammi sapere oggi come stai.
    Stelladimare

  4. 4
    paolinopaperino -

    Siamo alle solite, cara stelladimare!
    Le persone come te subiscono la giusts punizione che si meritano per essere state incapaci di trovare il coraggio di interrompere relazioni finte, finite volgari dove l’agiatezza e l’equilibrio economico e relazion ale ha sempre il sopravento sulla consapevolezza che le cose cambiano, e quindi anche finiscono, a volte.
    Ma nel 2009 dobbiamo ancora sentire la manfrina del sacrificarsi per la famiglia e per i figli???
    Ma quale famiglia??? Se tu stessa dici che la tua è una relazione finita??
    Quale famiglia?? E credi davvero, nella tua mente contorta e bacata, che i tuoi figli non abbiano comunque capito tutto delle vostre “falsità” e della vostra fine e non ne abbiano sofferto comunque??
    Ma quali responsabilità ti saresti assunta????
    Vergognati, fammi il piacere, le uniche responsabilità che davvero avresti dovuto assumerti ti sei guardata bene da prendertele e stai vivendo e subendo soltanto ciò che ti meriti! Tu e quella specie di marito che ti vuoi tenere al fianco!

  5. 5
    stelladimare -

    @paolinopaperino
    Non ti conosco e non so quanti anni hai, ti ricordo innanzitutto di essere cortesemente educato e corretto, già il tuo nickname è tutto un programma.
    Sei stato molto arrogante e nessuno ti ha chiesto di dare commenti.
    Credo tu debba avere non più di 15 anni x poter avanzare giudizi a cui in tutta onestà non mi soffermo nemmeno x le stupidaggini infantili che hai avuto il coraggio di sottoscrivere. Nella vita ognuno di noi ha ciò che si merita, probabilmente io merito questo, chissà.. ma sono talmente felice nel vedere i miei figli crescere che la mia vita personale di certo passa non in secondo, ma in ultimo piano.
    Forse non sei padre perciò parli così, io sono mamma ed orgogliosa di esserlo. Preferisco tenermi il marito che ho, come dici tu, ed essere masochista, visto che è questo quello che pensi di me. Io guardo alto, voglio vedere la realizzazione dei miei ragazzi, sempre che il Signore me lo permette. Già ho perso troppo nella vita, non faccio parte della tua generazione dove si cacciano i mariti dai letti e ci si mette subito un altro uomo magari avanti ai propri figli.
    Vedi, forse non hai letto bene, la mia è una scelta consapevole. Punto. Oltre non si va.
    Per quanto riguarda la tua risposta, mi meraviglia che il Direttore te l’abbia fatta pubblicare. E’ pur vero che siamo in piena democrazia, ma se non sbaglio una delle prerogative di questo sito è che questo sia un forum dove ci si esprima x aiutarci, non x criticare e condannare. E t’invito a stare attento a come parli.
    Non ho null’altro da dirti. Cortesemente non addire ad altri commenti sulla mia persona. Non te li ho chiesti.
    Magari prova a rileggere bene ciò che ho scritto, già, scusa, forse non sei in grado di vedere oltre i tuoi occhi.
    Astieniti su questo sito senti a me. Qui siamo in tanti ed abbiamo bisogno l’uno dell’altro ma x aiutarci, consigliarci x il meglio.
    Tu pensa magari a leggere Topolino che x te è più istruttivo.
    Stelladimare

  6. 6
    claudete -

    ciao a tutti,sono separata ma non stante le delusione o um nuovo amore.che dura da 4 anni com tutte intensita dell 1 di,pero vorei comvivere ma lui non ti crede e noo voi sapere ance se deve renunciare a nostra storia .sono distruta cosa devo fare o pensare? grazie

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili