Salta i links e vai al contenuto

Il colosso della telefonia che non ha un numero di telefono

Mi sono ritrovato, mio malgrado a stipulare un contratto ALICE 30 TUTTO INCLUSO con telecom perche unico opertore disponibile. dai primi di marzo (oggi 18 giugno) non ho richevuto il modem. Non posso verificare se ho la linea adsl non poso tilizzare il servizio addebitato in bolletta. 187 un muro di gomma fatto povera gente che ripete tutto il giorno frasi per prendere tempo e aspettare che gli utenti mollino stanchi. Bella situazione, alla faccia della carta dei servizi. Mi rivolgerò al giudice di pace per i danni, visto che dopo tre mesi non risponde nessuno neanche alle raccomandate. Sono contento che le cose gli vadano MALE chi è colpa del suo mal pianga se stesso. E pensare che con i soldi del canone, degli ultimi 30 anni. potevano comprarsi mezza ITALIA. Scusate lo sfogo ma che serva a qualcuno a riflettere prima di firmare un contratto ALICE ma chi è ? dove sa ? che numero di telefono ha secondo me uno della concorrezza costretta a pagare una parte di canone a telecom il colosso italiano barricato dietro il 187 e una casella postale, il colosso della telefonia che non ha un numero di telefono. Il colosso della telefonia che con l’ultimo miglio continua a incamerre canoni per i fili attaccati alle case degli italiani in modo posticcio, passati sui tetti delle case volanti e fatti pagare agli stessi proprietari fior di quattrini per l’allaccio della linea. Credo che appena finito di scrivere questa lettera andro a staccare e buttare per strada quelli su casa mia almeno forse potro vedere in faccia qualcuno che dice IO SONO DELLA TELECOM.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori

6 commenti a

Il colosso della telefonia che non ha un numero di telefono

  1. 1
    mari -

    rincaro la dose!
    gli addetti al 187 oltre a essere un manipolo di maleducati sono anche ignoranti.
    Per avere una informazione attendibile bisogna fare almeno 10 chiamate a operatori diversi, per avere sempre risposte diverse per lo stesso problema e poi alla fine bisogna fare la “media” delle puttanate che raccontano e poi inventarsi come fare.(90 % il problema resta insoluto.
    Poveri noi ,utenti/ostaggi, paganti e inascoltati.

  2. 2
    raffaele -

    Non lo so, sono l’unico fortunato finora ? Ho fatto a febbraio il contratto per un nuovo numero telefonico con telecom, più il contratto con ALICE FLAT, in circa 10 giorni è stato attivato tutto, mi è arrivato il modem con corriere e la connessione adsl funziona, abito in provincia di Treviso, voi che avete questi problemi, in che provincia siete ?

  3. 3
    Tony1107 -

    Mi scuso per gli errori sulla mia prima, ero troppo incaz….o.
    Bene a qualcuno arriva e funziona tutto, per fortuna, non si tratta di stare al nord a centro o a sud, questa discriminazione esiste in tutti i posti dove i signori fanno pagare lo stesso canone e non danno nessun servizio, oltre la semplice linea analogica. IL PROBLEMA E CHE LO SANNO ED E’ per questo che si nascondono detro il 187 e UNA CASELLA POSTALE. Alla faccia della libera concorrenza. Un qualsiasi cittadino comune che si comportasse così non avrebbe la fiducia di nessuno e chiude i battenti ancora prima di aprirli. Bella forza. Bravi così protetto anche un deficiente fa i soldi. OLIGOPOLIO … No MONOPOLIO che continua grazie anche ai GIUDICI e all’ULTIMO MIGLIO. L’ultimo miglio E’ degli ITALIANI che dagli anni cinquanta pagando gli allacci hanno costruito a propie spese la rete telefonica altro che di TELECOM ex SIP Contributi statali Canone, prezzi più alti d’EUROPA questo e TELECOM ITALIA IL GESTORE DELL TELEFONIA SENZA UN NUMERO DI TELEFONO. E’ UNA VERGOGNA NELLA VERGOGNA DELLE VERGOGNE ITALIANE. Poi se a qualcuno va tutto bene ripeto è fortunato come Raffaele di Treviso e migliaia stanno attaccati all’unico VERGOGNOSO numero 187 giorni e giorni fino all’esasperazione e rassegnati a mollare tutto.
    A me non solo il modem non mi è mi arrivato ma quelli del 187 mi hanno addirittura detto che stnno facendo indagini perche risulta consegnato che spudoratezza se hanno la mia firma si rivolgano alla magistratura e non si sostituiscano a loro, se vale più nemmeno il principio di presunzione di innocenza, stai avedere che se continuo questa battaglia mi ritrovo con una denucia per furto del modem che non ho mai ricevuto. RIDICOLO come tutto il resto. In una parola VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA.
    Raffaele PROVA A SCRIVERE SU UN MOTORE DI RICERCA …. VERGOGNA TELECOM per vedere cosa dice la gente. Spero Che un giorno qualcuno paghi per questa vergogna.

  4. 4
    raffaele -

    Tony, intanto ciao, infatti, vedo che molti si lamentano, appena richiesto il contratto avevo il timore di prendere anch’io questa fregatura, ho telefonato al 187, ho parlato con una centralinista molto educata, che mi ha spiegato nei dettagli cosa dovevo fare, mi ha dato l’appuntamento per il giorno dopo ad un’ora precisa che mi avrebbe ritelefonato per iniziare la procedura di installazione nuovo numero e contratto alice flat, è andato tutto bene, ma se con me è andata così, non capisco perchè non possano farlo con tutti, sicuramente nella telecom ci sarà una confusione incredibile, comunque chi ha subito danni è giusto che si incazzi, ciao e buona fortuna, ma dimmi comunque in che zona d’ Italia ti trovi.

  5. 5
    Tony1107 -

    Sono in abruzzo provincia dell’ Aquila, ho la residenza in un paesino dove non c’e’ adsl e un povero tecnico è seduto su una sediolina per strada, almeno due volte al mese a cercare di riparare una centralina obsoleda con ricambi riciclati da altre vecchie centraline, la linea è piena di rumore di fondo, insomma roba da terzo mondo. Il canone però lo pago uguale a uno che vive in città con servizi migliori.

    Ho scritto una nuova raccomandata, fatta fare da un’avvocato, alla fantomatica casella postale, ma credo che nessuno mi risponda, poi proseguirò e sarà la magistratura a decidere (Spero non come l’ultimo miglio) mbee vedremo.

    E pensare che un contratto telecom su cui ho pagato mensilmente il canone per il noleggio di un telefono che veva un valore di un canone.

    E pensare che una volta per un ritardo nel pagamento della bolletta di 10 giorni hanno staccato il telefono a mio padre di 86 anni Bravi… ma il 187 dice che una PUNIZIONE a CAMPIONE al diavolo loro e TELECOM per il modo in cui trattano i clienti.

    In una parola VERGOGNA TELECOM !!!!

  6. 6
    giusilla -

    Anch’io ho avuto la stessa fregatura de telecom per alice flat(la concorrenza è peggio),ho pagato per cinque mesi circa un servizio,alice flat appunto,senza poterne usufruire in quanto ero in attesa che il corriere mi consegnasse il modem.Ovviamente inutile menzionare i mille solleciti al 187(emerita presa per i fondelli)dove trovi solo ignoranti e spesso maleducati,è proprio vero.Ma la colpa è solo degli utenti italiani i quali se si organizzassero (e con internet è possibile)e facessero valere i loro diritti vedresti se le cose non migliorerebbero per davvero.
    Povera Italia,anzi poveri italiani!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili