Salta i links e vai al contenuto

Ieri i titoli spazzatura, oggi i diamanti… e domani?

In Italia le truffe, gli imbrogli ed i furti dei colletti bianchi non fanno più notizia. L’italiano medio ormai si è abituato giornalmente a sentire notizie relative ad operazioni tendenti ad arricchimenti illeciti.
E di qualche giorno fa la notizia relativa ai “ diamanti ” commerciati dalle banche e piazzati a prezzi gonfiati anche da operatori insospettabili che avrebbero dovuto essere per funzione e posizione affidabili.
Pare che perfino giornali generalmente ritenuti specializzati con degli stratagemmi abbiano diffuso notizie relative alle quotazioni gonfiate dei diamanti presentandole come quotazioni ufficiali. Stranizza come solerti giornalisti d’inchiesta e specialisti della comunicazione non abbiano individuato gli stratagemmi messi in atto e come le Banche abbiano potuto piazzare i diamanti a prezzi gonfiati truffando i risparmiatori e non informando quegli investitori che non si trattava di quotazioni ufficiali. Da uomo della strada mi auguro che venga diffuso l’elenco completo delle Banche ,finanziarie e simili coinvolte additandole al pubblico ludibrio e che vengano pubblicati gli elenchi completi degli amministratori dei quali, in via cautelare , vengano, dalle magistrature competenti, sequestrati i patrimoni.
Francesco Amoroso, uomo qulunque.

L'autore ha scritto 37 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini - Consumatori

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili