Salta i links e vai al contenuto

Home tv alice… presa in giro

Nei primi di aprile ho avuto la malagurata idea di farmi istallare la home tv di alice.
In data 24 aprile 2008 un tecnico mi istallava il decoder ed il nuovo modem e da quel giorno è iniziato il mio calvario con internet.
Il decoder ha funzionato per circa 2 ore ed in data 26 aprile facevo la segnalazione al 187 che internet non funzionava. Mi veniva assicurato che il lunedì successivo o al più tardi martedì avrebbero risolto il problema e che sarei stata avvertita telefonicamente da un tecnico.
Al martedì sera, non avendo ricevuto nessuna chiamata dal tecnico richiamavo il 187 per avere notizie, mi veniva risposto in modo inurbano che non dovevo telefonare, ma aspettare che il tecnico predesse contatti telefonicamente e di non telefonare più al 187, perchè le telefonate di sollecito annullavano la segnalazione del guasto.
Il guasto veniva riparato verso il 10 maggio 2008.
Ma non è finita in data 25 maggio internet non funzionava di nuovo.
Ho segnalato il disservizio più volte, senza nessun esito .
In data 30 giugno 2008 persistendo il mancato collegamento ad internet chiamavo il 187 per aver notizie in merito e mi veniva risposto che il guasto era stato chiuso, in quanto era stato sistemato.
Cosa assolutamente non vera, in quanto il guasto persisteva ancora ed io non ero stata contattata da nessuno per avere una conferma della riparazione del guasto.
Pertanto nella medesima data veniva aperta una nuova segnalazione
Ho fatto circa 45-50 telefonate di sollecito ad oggi sono ancora in attesa che il collegamento ad internet sia ripristinato.
Ad ogni mia rimostranza mi viene risposto che devo fare un fax di reclamo per il rimborso del mancato utilizzo di internet , ma nessuno degli addetti al 187 è stato in grado di darmi una spiegazione del mancato ripristino, però tutti molto bravi ad appenderti il telefono a risponderti in modo molto sgarbato ed a dire i doveri degli utenti, ma a tacere i doveri dei tecnici della Telecom.
Ora io mi chiedo: è vero che l’utente ha dei doveri, ma ha anche dei diritti perchè paga un canone per avere un servizio.
Ma la Telecom che doveri ha? E’ giusto che l’utente aspetti oltre un mese e mezzo per avere un servizio che paga? E’ giusto che l’utente non abbia la possibilità di poter parlare con un responsabile, ma parla esclusivamente con delle persone il più delle volte maleducate e a volte ti sbattono il telefono in faccia?
Io sò che ho diritto al rimborso del mancato utilizzo di internet e sò anche che questo lo posso chiedere quando il guasto è sistemato.
Ma io cosa posso fare affinchè il mio collegamento ad internet venga ripristinato?
Lascio a Lei trarre le conclusioni, certo debbo mettere in discussione la serietà della Telecom.
Mi scuso del mio sfogo e porgo cordiali saluti
Pinuccia

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori

2 commenti a

Home tv alice… presa in giro

  1. 1
    Isis -

    Vai in un centro “Il telefonino 187” ed esponi loro i tuoi problemi,loro possono chiamare un servizio assistenza che non è dipendente da call centre, come il 187 che componi tu e possono darti una mano….
    tentar non nuoce…a me è servito..
    In bocca al lupo!

    Ps. Quando chiami il 187 non sono tecnici ceh ti rispondono ma ragazzetti e precari che sono istruiti a rispondere solo a certe domande….non è ceh no vogliono risponderti ma non sanno cosa risponderti…in qunato alla maleducazione…che ci vuoi fare? Siamo in Italia

  2. 2
    Ombra -

    siamo in italia…
    vuoi un consiglio? mandagli una lettera tramite un avvocato e vedrai che nel giro di una settimana di rimettono tutto in ordine.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili