Salta i links e vai al contenuto

Ho paura di averla persa

Lettere scritte dall'autore  

Due anni fa conobbi una ragazza su internet, chiacchiera dopo chiacchiera, visto che avevamo molte cose in comune, dopo due settimane ci scambiamo i numeri. Mi trovavo molto bene parlando con lei, la pensavamo allo stesso modo su tante cose. Lei aveva una situazione strana con un ragazzo, in pratica da due anni si vedeva con un ragazzo solo un paio di volte l’anno, la chiamava quando voleva lui (lui non aveva cellulare) e lei era molto triste perché ne era innamorata veramente pur vedendolo quasi mai. Inoltre il tipo in questione le diceva apertamente che non voleva impegnarsi, ma solo un amicizia. Fatto sta che pian piano abbiamo cominciato a incontrarci (abitiamo a circa 200 km di distanza) con una media di tre volte al mese e a sentirci quasi tt i giorni. Col tempo diceva che si stava affezionando molto a me, e che il suo bene nei miei confronti aumentava, e sperava potesse scoccare la scintilla. Con me si sentiva bene, nessuno la trattava come il sottoscritto ecc ecc.
Ci siamo visti verso fine luglio, mi conferma che la scintilla non è ancora scattata, ma spera sempre. Ad agosto va con la famiglia nelle sue zone d’origine e questo la fa cambiare in tutto. Al telefono la sento fredda, e alla fine la metto alle strette e mi dice che non prova niente per me, che vuole vedermi solo come amico, e che addirittura non prova attrazione nei miei confronti!! Tutto perché in quei posti le è tornato in mente quel ragazzo e ha capito che non vuole ancora arrendersi! Le ho detto di prendersi ancora un po’ di tempo, lei è sembrata decisissima.
Ora dice che vuole considerarmi il suo migliore amico! Sto soffrendo da cani, dentro di me penso sia una cosa momentanea, ma non so come fare. Ho provato a reagire, ma è sempre dentro la mia testa, mi manca troppo. Come possono non mancarle i bei momenti passati insieme?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    Emma -

    Il problema di noi donne è che quando abbiamo una cosa facilmente non ci interessa.Il mio consiglio?Sparisci tu per un pò come faceva quel tipo.Sii sfuggente,vedrai come ci ripensa!

  2. 2
    PolvereDiStelle -

    Ciao Doriano, la tua lettera è molto dolce…purtroppo però, se vuoi realmente un parere, devo dirti cosa penso…beh, secondo me, se non è scoccata la scintilla in tutto questo tempo, è difficile che scocchi aspettando ancora…
    purtroppo sono cose che si capiscono in un tempo molto più breve di solito…a lei sicuramente piaci nel complesso, ti vuole un sacco di bene, si sente perfettamente a suo agio con te e sa che saresti un ottimo fidanzato, ma probabilmente alla fine dei conti non se la sente di avere un rapporto diverso da quello di amicizia…e tutto sommato, riflettendoci, è meglio che lo dica ora piuttosto che dopo essere stati insieme mesi magari…
    spero per te di sbagliarmi, ma di solito noi donne quando prendiamo una decisione siamo davvero convinte…
    al massimo, se te la senti, prova ad allontanarti per un po’ da lei, a non farti sentire come dice Emma e vedi lei cosa fa…magari quella può essere la prova del nove…mi raccomando, però, qualunque sia la sua reazione valutala razionalmente…in bocca al lupo!

  3. 3
    magirama -

    Ciao. Curiosamente è vero quello che ha detto Emma, quando le donne si ritrovano qualcosa di facile, può essere la cosa migliore del mondo, ma la tralasciano per qualcos’altro. Questione di chimica.
    Io penso comunque che nel tuo caso ci siano una serie di fattori da considerare. Innanzitutto, questa tipa mi deve spiegare come si fa ad innamorarsi di uno che si vede e si sente un paio di volte all’anno e che ti cerca solo quando vuole lui. Va bene che l’amore è cieco e che esiste il colpo di fulmine, ma secondo me è una cosa che sta poco in piedi. Così come sta poco in piedi il modo in cui si è comportata con te, in pratica ti ha illuso, ti ha preso in giro, per poi tirarsi indietro. Tipico.
    Io capisco che per te sia difficile, ma chi non ti ama non ti merita. Lasciala perdere, hai mille possibilità id trovare una ragazza migliore di lei, dal vivo o su internet, per intenderci. Se non ha capito chi sei o se non sa cosa vuole, allora non ti perdi niente.
    Questi atteggiamenti delle donne sono un po’ come quelli che nel calcio chiamano “fallo di confusione”. Non c’è nessun contatto, nessuno fa nulla, però l’arbitro fischia. Si è verificato un fallo inesistente che ha visto solo lui e si concede una punizione per la squadra che difende, eh certo, un rigore sarebbe ridicolo.
    Scusa l’esempio cretino ma mi è venuta in mente questa cosa.
    Ciao e in bocca al lupo.

  4. 4
    Marco -

    Ciao! Anch’io, forse, mi trovo in una situazione simile… Ho avuto una storia con una ragazza già fidanzata con un altro, per poco più di un anno. Lei mi veniva dietro da tanti anni… All’inizio era tutto stupendo, bellissimo. Poi, vuoi per lavoro, vuoi perché mi piaceva e volevo altro, vuoi perchè chissà se era normale per un uomo dopo tutto quel tempo, mi ero un po’ “ingrigito”. Mi sentivo piuttosto in una condizione instabile con lei, incompleta, alla fine non era la mia ragazza. Così le ho dato un ultimatum: o me o lui. Lei rispose che non poteva perchè non era innamorata di me, poteva continuare solo una bella amicizia. Ma è stato tutt’altro, neanche rispondeva ai miei sms… Le ho scritto anche delle cattiverie, forse, ma senza offenderla veramente. Ora, dopo qualche mese, mi manca tanto, potrei e vorrei darle molto di più. Sento che sono cambiato, forse maturato, mi sono successe tante cose. Potrei e vorrei renderla felice, sorridente, contenta di avermi preferito. Posso soddisfarla, non parlo di possibilità materiali propriamente, anche se forse sono più solido. Ma mi sento molto più stabile, forse prima peccavo un po’. Però vorrei da lei un minimo segnale, l’ultima volta, purtroppo, le ho detto di tornare quando sarebbe diventata matura. Se torno io è come se mi mangiassi tutto e mi mostrassi infantile, forse… Dovrei ascoltare Emma? O me la posso dimenticare per sempre? Ho avuto qualche altra esperienza, ma voglio lei. In una relazione seria, forse anche normale, con più stabilità. Vorrei poterle dare, senza pretendere, è aumentata molto la mia stima verso lei. Che dovrei fare??? Vorrei farla sentire felice di tornare da me…

  5. 5
    Marco -

    Ehi, cari/e! Qualcuno ha letto la mia storia e vuole aiutarmi?

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili