Salta i links e vai al contenuto

Ho fatto bene?

  

Salve… Sono nuova… ho visto che in questo sito si raccontano le proprie storie e avevo voglia di raccontare la mia per sapere delle opinioni imparziali…. da sei mesi stavo con un ragazzo molto dolce, affettuoso, attento di un’altra città non lontana dalla mia.
All’inizio litigavamo per cavolate quasi ogni giorno ed io ogni volta lo perdonavo e gli davo possibilità… così dopo averne discusso un po’ ha voluto prendersi una pausa di riflessione… dopo la pausa sembrava andare meglio ma il problema che c’era prima c’è adesso: lui non mi capisce…. al telefono capiva magari che avevo la voce strana ma mi parlava del suo amico, della sua giornata…. a me questa cosa non sta bene. è troppo immaturo secondo me… perché vuole sempre consolato da me di fronte ad una situazione difficile… un altro problema è mia madre…. noi uscivamo ogni tanto di nascosto… stavo sempre con la paura che potesse succedere qualcosa.
Ho cercato di parlarne con mia madre di questo ragazzo e dopo una discussione m ha detto di tenerlo cm amico e se nascesse qualcosa andava bene anche se non era molto convinta perché pensava che fosse immaturo… un’ulteriore aggravante è il fatto che entrambi siamo disoccupati e non c’è molto futuro x noi al momento… so che è stupida questa cosa ma mia madre è un po’ complicata su questo punto di vista….
Adesso io l’ho lasciato per la sua poca maturità e per i ” problemi con mia madre” ma proprio oggi è stato tutto il tempo vicino casa mia ad aspettarmi e mi sta ancora aspettando per potermi vedere ancora… domanda: secondo la vostra opinione cosa devo fare?? io lo amo da impazzire ed è come se fossi persa senza d lui…. mi manca da morire…. e mi sento soffocare… oggi quando l’ho visto volevo abbracciarlo a me tutto il tempo….. cosa devo fare??????? sono superconfusa….

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti a

Ho fatto bene?

  1. 1
    David86 -

    E allora? tu sei innamorata, lui ti aspetta sotto casa e tu lo molli? Bah io non ti capisco proprio. E’ ovvio che i genitori sono sempre sempre così, ogni ragazza che ho avuto avevano qualcosa da dire, poi le cose cambiano e i genitori dimenticano di come avevano giudicato.
    Basta che pensi, alla fine i tuoi genitori quando si sono conosciuti, sei sicura che la famiglia di tua madre sia stata subito entusiasta di tuo padre? sicuramente no! Lo stesso è per me con la mia nuova ragazza, certo magari da fastidio però io sono innamorato di lei e lei corrisponde quindi ad un certo punto bisogna essere maturi e capire che la vita è nostra e purtroppo non saranno ne la mamma ne il papa a trovarci l’uomo o la donna della nostra vita. Dopo su le cavolate ci litigano tutti,,,ma con qualche sforzo da parte di entrambi si supera tutto tranquilla

  2. 2
    Mariù -

    Sono daccordo. Quando c’é l’amore il resto non conta. Ma bisogna lottare sempre x il proprio amore!

  3. 3
    wayned -

    vai e fai cio che senti. basta che ti fai un giro su questo sito. stanno tutti male che non hanno cio che vogliono. tu che ce l’hai, è tuo, lo puoi prendere….alzo le mani

  4. 4
    liolly -

    si d’accordo …ho un ragazzo che mi ama e che mi da tante attenzioni………ma resta sempre un problema…..lui non mi capisce….abbiamo parlato fino a ieri…io parlavo del fatto che non mi ha mai ascoltata e capita e lui cambiava discorso….questo va avanti da sei mesi ormai…ok l’amore è fondamentale ma a me fa male non essere ascoltata…conta solo lui nel nostro rapporto…quello che dice lui…quello che pensa lui…io conto poco e niente…questo non penso che sia una cavolata…almeno per me non lo è …..

  5. 5
    colam's -

    Se non riuscite a dialogare e’ meglio che non vi mettete insieme.

    Ora non avete problemi particolari da affrontare. Ma quando arriveranno le crisi e le difficolta’ da superare insieme, e fidati che arrivano per tutti, come farete ?

  6. 6
    Mariù -

    Allora prova di nuovo a spiegargli qnt è importante x te essere ascoltata e capita…digli ke così nn funziona,dagli un ultimatum…effettivamente nn puoi rimanere a lungo così.

  7. 7
    David86 -

    Forse non ti ascolta perchè è parecchio riduttivo e fastidioso sentirsi dire che non sei ascoltata e capita. Riesci a fargli anche degli esempi pratici? Poi in caso affermativo, insomma io sarei chiaro con lui, in senso potresti fargli un discorso del genere : io ti voglio bene, sto bene con te, ma questo,questo e quell’altro non mi vanno bene. Se ci tieni a me e a farmi vivere serena dovresti cambiare queste cose. Te la senti o no?
    Cercate di essere il più chiari possibile tra di voi, se neanche così ne venite fuori è meglio lasciar perdere credo

  8. 8
    Nala -

    Non avete un futuro perchè litigate per delle “cavolate” e lo ritieni un immaturo. Non c’entra niente tua madre o il fatto che siete disoccupati. Probabilmente non è qualcuno con cui dividerai la vita. Oggi ti aspetta sotto casa, domani ti manda a quel paese e non ti ascolta. Lascia perdere. Ti manca perchè sei ti sei abituata a lui, e le abitudini si fanno fatica a togliere. Ti passerà.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili